Sassinoro, cuoco denunciato in stato di libertà per detenzione di semi di marijuana

 sassinoroI carabinieri della Stazione di Morcone, a conclusione delle attività di indagini volte a contrastare l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno denunciato in stato di libertà un 31enne, cuoco, incensurato, di Sassinoro, per detenzione di semi di marijuana pronti per essere piantati. Continuano i sequestri di questa tipologia di sostanza da parte dei militari del Comando Provinciale di Benevento. L’attività s’inquadra in un più ampio contesto di potenziamento dei servizi volti contrastare lo spaccio e l’uso e spaccio di sostanze stupefacenti, soprattutto tra i giovanissimi. Sono già diverse le operazioni dai carabinieri portate a termine su tutto il territorio provinciale, con arresti per detenzione e spaccio di stupefacente e segnalazioni di diversi giovani quali assuntori, alcuni di questi minorenni. I militari di Morcone, infatti, al termine di un’attività investigativa hanno effettuato una perquisizione nell’abitazione del 31enne, nel corso della quale hanno trovato all’interno della camera da letto, ben occultati in un comodino, 42 semi di marijuana pronti per essere piantati. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e l’uomo, dopo le formalità, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Benevento.

Lascia un commento