Sant’Arcangelo Trimonte, fermato un pluripregiudicato rumeno

santarcangeloProseguono ininterrotti i controlli finalizzati alla prevenzione dei reati predatori e per la captazione di persone di interesse operativo disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento.

I Carabinieri della Stazione di Paduli, infatti, durante il servizio di pattugliamento delle zone rurali del Comune di Sant’Arcangelo Trimonte, hanno intercettato un pluripregiudicato rumeno nullafacente di 35 anni. L’uomo è stato notato dai militari in contrada ‘Casevecchie’ mentre si aggirava a piedi e senza giustificato motivo, nei pressi di alcune abitazioni rurali. Non escludendo l’ipotesi che stesse effettuando dei probabili sopralluoghi per commettere qualche furto, i militari lo hanno fermato e condotto in Caserma, dove, dopo l’identificazione ed il fotosegnalamento, a seguito degli accertamenti, hanno verificato che l’uomo, residente in Romania ma di fatto domiciliato in Italia senza fissa dimora da quasi 10 anni, è risultato gravato da numerosissimi pregiudizi penali per reati predatori, rapina, estorsione e ricettazione, commessi in varie località dello Stato Italiano e che era anche inottemperante al decreto di allontanamento dal territorio nazionale emesso dalla Prefettura di Benevento in quanto ritenuto inidoneo a beneficiare delle condizioni che determinano il diritto di soggiorno proprio in virtù delle condotte criminose tenute. I Carabinieri, dopo aver espletato le formalità di rito, hanno provveduto a segnalare il tutto all’Autorità Giudiziaria.

 

Lascia un commento