Dal Regno di Blue Dragon una nuova avvincente storia: ‘La Reliquia di Heirean’

IMG_1630É quasi giunta l’estate, la stagione del relax; la stagione più agognata e in cui con più facilità e spensieratezza si riesce, concedendosi di tanto in tanto una pausa, a dedicarsi ad un hobby o ad immergersi in piacevoli letture. Approfittando del periodo giusto, dunque, siamo ancora una volta a suggerirvi una lettura diversa, ma in grado di catturare la vostra attenzione grazie ad una trama avvincente e ricca di colpi di scena.

Il racconto d’avventura ‘La Reliquia di Heirean’ impegna i protagonisti nella ricerca della reliquia di Heirean, che ha poteri curativi straordinari. Ikarus, priore della Cattedrale del Regno di Blue Dragon, parte alla volta dell’isola di Estal insieme all’alchimista Mariuccia, con due umani e due draghi. Comincia così una storia che porterà i protagonisti ad affrontare molti pericoli, ad esplorare luoghi spaventosi come la Foresta del Fato Segnato, la Palude insanguinata e la grotta della Paura Oscura, in cui ognuno dovrà affrontare e superare la sua paura più grande. Durante il viaggio altri valorosi si uniranno ai personaggi principali e una grande amicizia li accompagnerà fino alla fine dell’avventura. Anche nei momenti di sconforto la compagnia resterà unita, soprattutto di fronte al Male in persona quando dovrà combattere contro Mordeous, il Drolem, il serpente Largoth ed altre creature spaventose. Durante il viaggio l’alchimista ritroverà suo fratello, da cui si era separata da piccola e il profondo affetto che li aveva uniti in passato si rafforzerà ancora di più. La forza del gruppo, l’uso di armi speciali e la magia praticata in qualche occasione, come quando i valorosi s’impegneranno per la Risonanza e poi Mariuccia per l’incantesimo di Espiazione, saranno fondamentali per l’epilogo della vicenda. L’amicizia profonda che lega i personaggi del racconto si rivela soprattutto nei momenti di difficoltà, quando ognuno è disposto a sacrificare la vita per i propri compagni.

Il racconto scorre fluido e coinvolgente, ricorrendo a volte ad espressioni tipiche del genere fantasy. La melodia accompagna pagina dopo pagina le avventure dei protagonisti, rispecchiando i loro stati d’animo e le situazioni diverse che si trovano ad affrontare. Non mancano momenti di spensieratezza ed allegria durante i festeggiamenti, in cui traspare anche l’aspetto umano di questi personaggi che si divertono ballando, scherzando tra di loro e bevendo “pinte di Nastro Blue Dragon”. Ogni oggetto, infine, ha un valore particolare nel Regno di Blue Dragon, e per questo dopo aver portato a termine l’impresa, i nostri eroi riceveranno dei doni che li accompagneranno in nuove avventure.

É possibile leggere il racconto sul sito www.bluedragon.it accedendo alla sezione ‘Racconti’ per poi entrare nella ‘Biblioteca Arcana’ (con la Pagina di Accesso Veloce entrare nelle Cronache del Corridoio Nord).

Lascia un commento