Rapina all’Unicredit di Montesarchio, bottino da 30.000 euro

rapinaA Montesarchio, in via Roma angolo piazza Umberto, ieri pomeriggio, verso le ore 16, 15 il responsabile della filiale della Banca Unicredit, segnalava ai Carabinieri che, circa 40 minuti prima, due malviventi, travisati da berretto calato sul viso e occhiali da sole, uno dei quali armato di taglierino, si introducevano all’interno della stessa banca, ove erano presenti anche due clienti, minacciando i tre impiegati dell’istituto di credito. Dopo aver atteso l’apertura della cassaforte automatica a tempo, si facevano consegnare circa 30 mila euro in banconote di vario taglio e altra valuta estera in attesa di quantificazione, ivi contenute.

I due, per guadagnarsi la fuga, rinchiudevano clienti e impiegati nell’ufficio del direttore, e, subito dopo, si dileguavano a piedi.
In merito sono state effettuate immediate battute dei carabinieri della Compagnia di Montesarchio, tese alla ricerca dei due rapinatori e di eventuali complici.

Gli stessi militari, dopo i rilievi del caso e l’esame di alcuni elementi e testimonianze, stanno indagando per risalire agli autori dell’episodio criminoso. In tal senso il sistema di video-sorveglianza comunale in zona, attualmente non è attivo, e quindi non potrà dare alcun contributo alle indagini degli investigatori.

Lascia un commento