Puglianello, sabato e domenica, ospita la scra reliquia del saio di San Pio

Sabato 12 e domenica 13 gennaio a Puglianello arriverà la Sacra Reliquia del Saio di San Pio. In paese c’è grande fermento per l’annuncio del sindaco Francesco Maria Rubano e del parroco don Pino Di Santo: tutti i fedeli della zone e delle aree limitrofe si preparano ad accogliere con grande commozione l’abito talare del Santo nativo di Pietrelcina. “Quello che ci apprestiamo a vivere – ha spiegato il primo cittadino – è un evento unico, il completamento di un percorso di fede e di speranza, visto che il Saio verrà esposto presso la nostra comunità per la prima volta dopo il restauro tessile, finanziato grazie al contributo dei gruppi di fedeli di Telese Terme della Valle Telesina. Mi aspetto una grande partecipazione da parte di tutto il comprensorio per questo straordinario appuntamento religioso”.  Il Saio giungerà in Via San Salvatore sabato alle ore 16.00 scortato da padre Fortunato Grottole, guardiano del Convento di Pietrelcina e dal corteo composto dai fedeli e dalle autorità. Alle 17.00 è in programma la Celebrazione Eucaristica presieduta da padre Fortunato, che successivamente, alle 18.00 terrà anche un incontro di spiritualità con tutti i presenti. Dalle 19.00 alle 23.00 è prevista invece la venerazione della Sacra Reliquia da parte dei Gruppi di Preghiera “Padre Pio” della Dioces di Cerreto-Sant’Agata-Telese. La chiusura è in calendario per domenica: dalle 8.30 alle 16.00 il Saio sarà esposto al pubblico per la venerazione. Nel corso della giornata sono previste tre Sante Messe presso la parrocchia di San Giacomo Apostolo per solennizzare l’evento: la prima alle 8.30 del mattino, la seconda alle 11.00 e l’ultima nel pomeriggio, alle ore 16.00. 

Lascia un commento