Pietrelcina, giovane pusher arrestato dalla Polizia

Deteneva in casa marijuana, il pusher arrestato ieri sera dagli uomini della Squadra Mobile di Benevento.
Gli operatori, attraverso attività investigative preliminari, erano pervenuti all’identificazione del giovane, facendo poi scattare il blitz nella casa.
Nel corso della perquisizione gli operatori hanno rinvenuto oltre 200 grammi di sostanza suddivisa in involucri per essere ceduta, oltre ad un bilancino di precisione.
Occultata in un giubbotto, all’interno di un armadio, è stata poi trovata anche la somma di 500 euro in contanti, composta da banconote di vario taglio, ritenuta riconducibile all’attività di spaccio.
Per il ventiquattrenne insospettabile pusher, sono così scattate le manette, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio ed è finito ai domiciliari. ​​​​​​​​

Lascia un commento