Piccoli furti e scippi nell’ultimo week-end beneventano

polizia-volantePOLIZIA – La Volante è intervenuta sabato in via P. Nenni nei pressi del supermercato Carrefour, dove una donna di anni 77, residente in San Angelo a Cupolo ha riferito che appena uscita dal supermercato è stata avvicinata nel parcheggio da un giovane che con mossa repentina le scippava la sua borsa, che teneva al braccio, contenente documenti personali e la somma di 60 euro. Il ladro è scappato a piedi.

Sempre sabato un giovane di anni 25, di Benevento, ha denunciato che ignoti dopo aver aperto la porta di ingresso della sua abitazione, probabilmente con chiavi alterate, si sono introdotti all’interno portando via un televisore e un tablet.

Ancora un furto a Benevento, denunciato da una donna di anni 28, che nel riprendere la propria autovettura, lasciata in sosta in questa via San Filippo Neri nei pressi del plesso scolastico, ha notato il vetro posteriore dello sportello infranto per portare via dall’abitacolo una borsa, contenente documenti vari, un telefono cellulare e la somma di 50 euro.
Un uomo di anni 38, residente in Apice, ha denunciato l’utilizzo furtivo dei dati della sua carta Postepay e della carta bancomat di Poste Italiane.

Un altra truffa telematica è stata denunciata da un uomo di anni 55 di Benevento, che dopo aver risposto ad un annuncio su internet per la vendita di un elettrodomestico, per il quale aveva pagato la somma di 500 euro, non ha mai ricevuto la merce.

Gli agenti di Telese Terme hanno deferito in stato di libertà una donna di 42 anni, residente a Sant’Agata de’ Goti, denunciata per aver rubato 300 euro da un’abitazione dove si era recata per effettuare le pulizie.

Lascia un commento