Provincia, report ‘Piano Neve’. Ricci: “Siamo riusciti a rispondere sufficientemente all’emergenza”

img_1162Il Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci ha presieduto in serata l’Unità di crisi per l’emergenza neve ed ha preso atto del report che gli è stato presentato dal responsabile del Settore Tecnico Salvatore Minicozzi.
Nelle prime ore del mattino di oggi, 7 gennaio, i mezzi antineve mobilitati dalla Provincia (così come quelli di altri Enti sulle strade di propria competenza), hanno trovato forti difficoltà a procedere nella rimozione della neve accumulatasi sulle strade soprattutto dell’Alto Sannio e del Fortore. Nonostante l’impegno degli operatori, alcune turbine si sono dovute fermare a causa dell’imperversare di una vera e propria bufera di neve: una situazione che, del resto, si è osservata anche nelle vicine Province. In alcuni punti la neve ha raggiunto e superato i due metri di altezza. Fortunatamente nelle prime ore del pomeriggio la situazione è, sia pure di poco, migliorata, sicché le turbine hanno potuto riprendere il proprio lavoro. Grazie a questo ulteriore sforzo si è riusciti a portare avanti il lavoro interrotto nella tarda mattinata.
Il Presidente Ricci ha commentato la situazione con questa dichiarazione: “Ci siamo trovati difronte ad una nevicata eccezionale. Ho potuto constatare di persona come sia stato profuso ogni impegno nel contesto del nostro ‘Piano Neve’ per le nostre strade: con le risorse finanziarie, tecnologiche ed umane a disposizione, che certamente non sono illimitate, ma che anzi debbono assolutamente essere rimpinguate da cospicui stanziamenti dal Governo centrale, siamo riusciti a rispondere in misura sufficientemente adeguata all’emergenza. Reclamiamo ancora una volta l’attenzione da parte delle Autorità centrali sulla necessità di investire anche sulle infrastrutture provinciale e non solo sulle Autostrade. Noi, però, come Provincia delle aree interne campane, nonostante tutto, stiamo facendo tutto il nostro dovere”.

Lascia un commento