Patenti false a 1.500 euro l’una, arrestato il titolare di una scuola guida

patentiQUESTURA – Nel pomeriggio di ieri personale della Squadra Mobile di Benevento, ha eseguito l’ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli nei confronti di Nicola Petrucci, classe 1979, residente in questa provincia. Petrucci , che ha gestito per diverso tempo scuole guida, negli anni 2009/2011, insieme ad altri complici ed al fine di conseguire lauti guadagni, si procurava patenti rubate, stampate in bianco e con impresso il solo numero del poligrafico, e le vendeva dopo averle contraffatte trascrivendovi generalità e dati di persone che ne facevano richiesta.

Le false patenti venivano, quindi, utilizzate senza che i possessori avessero mai sostenuto corsi di guida né tantomeno esami teorici e pratici. Le “ Carte di Qualificazione del conducente” erano state rubate in bianco, nel 2009, presso la MCTC di Taranto e Campobasso, e venivano vendute , debitamente compilate, per una cifra che si aggirava sui 1.500 euro a patente. Le indagini, condotte dalla Polizia di Stato, in particolare, dalla Sezione di Polizia Stradale di Benevento, hanno visto coinvolte ben 36 persone a diverso titolo. L’intera operazione, denominata “easy driver” , era nata da una segnalazione della locale Motorizzazione Civile.

Lascia un commento