Paolisi, denunciati due pakistani per aver molestato una donna

thumb_news_foto_61827_paolisi_01[1]I Carabinieri della Stazione di Arpaia, a compimento di un’attività investigativa, hanno deferito in stato di libertà, all’Autorità Giudiziaria del capoluogo, due cittadini di origine pakistana, che si trovavano ospiti della struttura di accoglienza ‘Damasco 4’ nel comune di Paolisi, dopo aver accertato nei loro confronti responsabilità penali in ordine ai fatti esposti agli stessi militari da una 40enne di San Martino Valle Caudina.

L’episodio denunciato dalla donna risale alla mattinata del giorno 21 maggio, quando, secondo le dichiarazioni rese ai Carabinieri, nel mentre era intenta a svolgere lavori di pulizia all’interno della struttura di accoglienza, veniva avvicinata e poi toccata in più parti del corpo da due ‘ospiti’ che tra l’altro subito dopo ponevano in atto anche atti osceni.

Le indagini subito avviate, hanno consentito agli investigatori di identificare in breve i responsabili, due cittadini di origine Pakistana di 23 e 25 anni, ospiti della predetta struttura di accoglienza in attesa del riconoscimento dello stato di rifugiati, che sono stati pertanto denunciati alla competente Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento