Pallavolo, punto d’oro per l’Accademia a Bari

Un punto pesantissimo per l’Accademia superata nella ventitreesima giornata del campionato di B2 femminile dalla PVG Bari con il punteggio di 3-2 (23-25, 25-11, 25-19, 23-25, 15-8).

Alla seconda trasferta consecutiva, questa sera contro la terza forza del campionato, le giallorosse cedono solamente al tie break dopo un avvio di gara esaltante che aveva fatto subito intravedere la possiblità di portare a casa punti. Seconda e terza frazione invece tutta di marca pugliese con le padrone di casa che si portano 21-18 nel quarto set dando l’impressione di poter chiudere la contesa. All’Accademia servirebbe almeno un punto per tenere vive ancora le speranze di salvezza e le beneventane danno fondo a tutte le ultime energie per compiere un rimonta da urlo e a portare la partita al quinto set. Il finale è ancora amaro per le giallorosse (è l’ottavo ko in altrettanti tie break disputati) che pagano sicuramente un turno sfavorevole, con le altre dirette concorrenti che ne approfittano per allontanarsi, e vedono complicarsi la situazione in classifica. Ma il punto portato a casa lascia ancora viva qualche possibilità. Decisiva adesso la prossima partita in casa contro l’Oria (BR), prima del derby di Napoli e lo scontro diretto da dentro o fuori all’ultima giornata con Minturno.

Sabato prossimo l’Accademia tornerà a giocare al palaparente per la prima delle tre finali di campionato che attendono le giallorosse fino al termine della stagione. L’avversario di turno sarà il New Volley Oria (BR), assestatosi a metà classifica, contro cui le giallorosse sono assolutamente chiamate ai tre punti per poter ambire chance di salvezza.

Lascia un commento