Pallavolo, l’Accademia sfiora l’impresa contro la capolista

Impresa solamente sfiorata per l’Accademia, sconfitta al Palaparente nella quinta gara del campionato di B2 femminile dal Volley Mesagne con il punteggio di 3-2 (25-10, 19-25, 25-16, 23-25, 15-10).

Contro la capolista del torneo, le giallorosse portano a casa un punto quasi insperato alla vigilia ma assolutamente meritato al termine di una prestazione di grande spessore. Ancora prive di Pauda, le beneventane partono malissimo cominciando di fatto la loro partita solo a partire da metà del secondo set, rendendosi protagoniste di giocate spettacolari, a tratti la miglior Accademia vista dall’inizio del torneo. Purtroppo, nonostante la rimonata valsa il quinto set, la squadra non è poi riuscita a culminare lo sforzo nella vittoria ma il punto portato a casa fa morale e classifica. Mesagne si conferma al primo posto e ancora imbattuto non per caso, le brindisine anche stasera hanno mostrato grande solidità ma sono state poi vittima della loro stessa foga agonistica, finendo per subire più di una volta la pressione della partita. Il risultato tuttavia è assolutamente soddisfacente e con cinque vittorie in altrettante gare il bilancio è ottimo.

L’Accademia tornerà nuovamente in campo sabato pomeriggio aNapoli contro il Molinari nel secondo dei tre derby campani previsti nel girone di andata. S i tratterà di una gara molto delicata che mette in palio punti pesanti per le due formazioni, entrambe relegate nelle parti basse della classifica in questo inizio di torneo.

Tabellino (Arbitri: Lanza – Erman):

Accademia Volley: Padua ne, Petruzzella 6, Tufo, Migliardo, Morgia 18, De Cristofaro (K) 8, Grillo 2, Cona (L), Iannelli ne, D’Ambrosio 12, Dell’Ermo 17, Pisano (L), Ferrannini ne. All. V. Ruscello.

Volley Mesagne (BR): Labbate (K) 4,Abbracciavento 4, Iacca 14, Demilito, Rosato, Mazzotta 17, Liguori 2, Culiani 17, Lapenna, Cristofaro 22, Milano, Zurlo (L), Preta. All. S. Giounta, Vice All. A. Zurlo.

Lascia un commento