Pallacanestro, la Miwa è in serie C

E’ festa grande in casa Miwa Energia Cestistica Benevento. Con la vittoria in trasferta sulla Sammaritana i ragazzi di coach Annecchiarico hanno staccato il pass per la serie C silver senza la necessità di dover ricorrere a gara 3.

Il predominio dei sanniti, dopo il successo al Pala Parente all’esordio, è stato consolidato nel confronto giocato stasera a Boscoreale dove capitan Iarriccio e compagni hanno avuto la meglio con il punteggio di 51-65 sui diretti avversari. Una difesa straordinaria, rafforzata dalla gran voglia di chiudere i conti immediatamente, ha lanciato la Cestistica verso il secondo turno dei play off (da giocare a partire da domenica 20 contro la vincente di Afragola-Parete, al momento 1-1 nella serie) ma soprattutto verso il salto di categoria tanto auspicato dalla famiglia Zullo. L’obiettivo di inizio stagione è stato dunque centrato, ma non finisce qui. La Miwa ora proverà a giocarsi tutto negli ultimi due turni dei play off per tentare l’assalto alla serie C gold.

Raggiante Bruno Annecchiarico al termine di un match in cui il timbro della Cestistica è stato ben visibile fin da subito: “Siamo stati bravissimi. Non appena i ragazzi sono scesi in campo ho capito che nella loro testa e nelle loro gambe c’era l’intenzione di chiudere subito la serie. E’ stata una partita emozionante nella quale abbiamo concesso pochissimo in difesa. Ecco, questa è la dimostrazione che quando giochiamo come sappiamo possiamo mettere in difficoltà chiunque. I play off sono sempre un’insidia particolare, ma alla vigilia di gara1 dissi che per vincere avremmo dovuto giocare da squadra, e così è stato. E’ una promozione che dedichiamo alla famiglia Zullo che ha creduto in tutti noi offrendoci sempre il massimo sostegno in ogni cosa. Non abbiamo intenzione di fermarci. L’obiettivo stagionale è stato conquistato, ma ora non ci poniamo limiti”.

La Miwa affronterà adesso la vincente di Afragola-Parete, al momento ferme 1-1 nella serie. Gara3 in calendario il prossimo weekend stabilirà il nome del prossimo avversario dei sanniti:

Lascia un commento