Pago Veiano, nel week end appuntamento con il lancio del formaggio

formggioSabato 10 dicembre e domenica 11 prossimi, i lanciatori di formaggio scenderanno in pista a Pago Veiano per il Meeting delle Province III appuntamento con il Trofeo “Padre Pio”. La gara singola nazionale contempla le canoniche cinque categorie: la kg. 1, 3, 6, 9 e la kg 20-22. L’evento sportivo di quest’anno ritaglia uno spazio al giovane pagoveianese Giuseppe Barone 1° assoluto al Trofeo Coni under 14 specialità freccette che si è svolto nel passato mese di settembre a Cagliari. E’ questo un risultato prestigioso che auguriamo rappresenti per Barone l’inizio di un futuro ricco di vittorie e soddisfazioni personali. La kermesse sportiva sarà altresì impreziosita dalla la presenza dell’ex pilone della nazionale italiana, di cuore sannita come il giovane Barone, Salvatore Perugini, il grande Totò, oggi orgogliosamente neo vice presidente della Federazione Italiana Rugby. Dopo le qualifiche nel corso della mattinata e delle prime ore pomeridiane, alle 18,30 di sabato presso la basilica di Piana Romana sarà celebrata la Santa Messa del “Lanciatore del Formaggio”. Domenica mattina, con inizio alle ore 8,00 si terranno le finali nel centro di pago Veiano. Come per la passate edizioni i numerosi atleti in gara  provenienti da diverse regioni d’Italia si daranno battaglia lungo le strade di Padre Pio per uno  spettacolo assicurato a colpi di potenti fiondate al suolo di forme di formaggio. Il lancio del formaggio per le sue antichissime origini è tra le discipline che più di tutte incarna i valori autentici dello sport, essenziali per la vita come l’impegno, lo sforzo, la competizione, il rispetto. Il lancio del formaggio è uno sport singolare, particolare, dove è fondamentale raggiungere l’intesa profonda tra lo sportivo e le sue emozioni, condizione fondamentale per esprimere i propri stati d’animo e relazionarsi con gli altri. Il Meeting è una gara ufficiale della Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali, disciplina sportiva associata riconosciuta dal Coni, per la organizzazione dell’ASD Ruzzola del Formaggio Pontelandolfo del presidente Corrado Guerrera, con il contributo dei Comuni e delle Pro-Loco dei paesi interessati di Pago Veiano e Pietrelcina. “Saluto con grande affetto e simpatia – dice il presidente Guerrera – le società, gli atleti, i dirigenti e gli accompagnatori che con la loro partecipazione e la loro presenza sono venuti nel Sannio. Non mi resta che augurare agli atleti lanciatori in gara una entusiasmante ruzzolata”.

Lascia un commento