Napoletano truffa un uomo di Guardia Sanframondi fittandogli ineststente casa al mare

A conclusione di attività d’indagine avviata a seguito di denuncia sporta da un cittadino di Guardia Sanframondi, i militari della locale stazione dei Carabinieri, deferivano in stato di libertà, all’A.G. di Benevento, L.G. 49enne napoletano pregiudicato.

L’uomo, accusato di truffa, si faceva versare su conto corrente a lui riconducibile 250.00 euro a titolo di caparra per l’affitto di un inesistente appartamento per le vacanze in una nota località marina della Toscana. Dopo aver incassato la somma, si rendeva irreperibile. Ovviamente la vittima si accorgeva del raggiro solamente nel momento in cui si recava sul posto non trovando alcun appartamento in locazione.

Lascia un commento