Montesarchio, sequestro di materiale esplodente e di arnesi atti allo scasso

Nell’ambito dei controlli finalizzati al contrasto del fenomeno della vendita abusiva di artifizi pirotecnici, disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Benevento, i militari della Compagnia Carabinieri di Montesarchio hanno posto in essere mirati servizi ambito giurisdizione. Durante l’esecuzione degli stessi, militari del Nucleo Operativo hanno deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria un 37enne pregiudicato della provincia di Napoli per detenzione illegale di materiale esplodente e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.
Nel corso dei controlli veniva rinvenuto, nella sua disponibilità, il seguente materiale: n. 23 spadini in ferro di varie misure e forme riproducenti varie tipologie di chiavi di auto e di porte d’ingresso, n. 1 tronchese, n. 3 grimaldelli “piedi di porco”, n. 1 cacciavite, n. 5 scatoli di petardi “boom boom magnum allevi” di V cat. contenenti un totale di n. 200 pezzi, n. 2 scatole di petardi “rambo k32” contenenti un totale di n. 20 pezzi, un cartone contenente n. 20 scatole di petardi “lupo 26” per un totale di 300 pezzi.
Tutto il materiale rinvenuto veniva sottoposto a sequestro e messo a disposizione dell’A.G..

Lascia un commento