Montesarchio, lite tra nuclei familiari

Nella tarda serata di ieri, a seguito di una lite che stava avvenendo in uno stabile al centro del paese e che vedeva coinvolti due nuclei familiari, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile del Comando Compagnia Carabinieri di Montesarchio si portavano subito sul posto dove constatavano che era in corso un’aggressione in danno di due coniugi. Nel tentativo di evitare il contatto fra i litiganti, i militari, a loro volta subivano una violenza da parte di quattro persone, tutti dello stesso nucleo familiare, mediante calci e pugni. Gli stessi, tutti di Montesarchio e aventi rispettivamente anni 54, 52 e 30, venivano prontamente bloccati anche grazie all’ausilio di altri equipaggi che si trovavano in zona ambito dispositivo predisposto. I militari percossi, trasportati presso l’ospedale di Benevento, riportavano entrambi una prognosi di gg. 10 s.c. per le ferite riportate. Al termine degli accertamenti tre soggetti venivano tratti in arresto mentre un minore veniva deferito in stato di libertà per i reati di violenza, resistenza e oltraggio a P.U. in concorso nonché per percosse, lesioni personali e violazione di domicilio nei confronti dei coniugi, vittime dell’aggressione. Gli arrestati venivano accompagnati, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari.

Lascia un commento