Miwa Energia Benevento, vittoria sul campo della capolista e primo posto agguantato

IMG_1315I sanniti, con una grande prestazione di squadra, superano la Lokomotiv Flegrea e conquistano la vetta della classifica.

Con una prestazione maiuscola di tutta la squadra, la Miwa Energia Cestistica Benevento supera, con il punteggio finale di 62-68, la Lokomotiv Flegrea nella gara valida per la quarta giornata del girone di ritorno del Campionato di basket di promozione.
Con il successo conquistato sul campo della capolista gli stregoni agganciano la vetta della classifica in coabitazione proprio con la formazione partenopea, con il vantaggio del doppio successo negli scontri diretti.
La vittoria, per Zambottoli e soci, è giunta la termine di una gara ricca di emozioni, sempre in equilibrio e decisa dalla freddezza degli atleti giallorossi, che hanno messo a segno quasi tutti i tiri liberi nei momenti cruciali.
La Cestistica si è presentata al cospetto della prima della classe con due assenze importanti, quali quelle di Iarriccio e Accettola, ma sin dall’inizio ha mostrato grande convinzione nei propri mezzi mettendo subito in difficoltà l’avversario.
L’avvio di gara era tutto di marca giallorossa con Fabiano Romano sugli scudi e bravo a trovare più volte il canestro da sotto le plance.
Ma era soprattutto in difesa dove si notava il giusto atteggiamento dei sanniti, con la Lokomotiv che per molti minuti non era in grado di segnare.
Trovato il vantaggio in doppia cifra, grazie anche all’ottimo impatto di Pepe e Panella dalla panchina, ben serviti dagli assist dei due playmaker Iannace e De Martino, la Miwa Energia chiudeva il primo quarto sul 17 – 28. Nel secondo parziale la formazione di casa, sostenuta dal solito calorosissimo gruppo ultras, cominciava pian pano ad ingranare, ricucendo un po’ alla volta lo svantaggio.
Arrivati fino al -3, i partenopei subivano sul filo della sirena il canestro del pivot giallorosso Michele Iuliano, che fissava il punteggio sul 28 – 33 all’intervallo lungo.
Al rientro dagli spogliatoi la gara proseguiva sui binari dell’assoluto equilibrio con numerosi ribaltamenti del punteggio, la percentuale al tiro dei sanniti calava ma grazie ad una difesa sempre arcigna, la formazione di casa non riusciva mai a trovare i punti del vantaggio.
Il terzo quarto si chiudeva sul 47-47 con due tiri liberi messi a segno per la Miwa Energia da Giuliano De Martino.
Il parziale conclusivo era un susseguirsi di emozioni con l’atmosfera che all’interno della palestra di Fuorigrotta si faceva incandescente in tutti i sensi, un vero e proprio spettacolo sia in campo che sugli spalti.
Un primo mini parziale della Lokomotiv veniva rintuzzato dai canestri di Pepe e Formichella per i sanniti. A due minuti dal termine, Fabiano Romano dominava sotti entrambi i canestri e trovava insieme al compagno di reparto Iuliano i punti del + 7 Miwa, con la vittoria che sembrava ad un passo
Ad un solo giro d’orologio la formazione flegrea tentava l’impresa disperata e con una tripla ed un canestro in contropiede riusciva a riportarsi sul -2, con soli 30 secondi da giocare.
Nelle due azioni successive però i ragazzi di coach Sorice erano lucidissimi, prima dalla lunetta con Formichella e De Martino e poi a rimbalzo, sempre con Iuliano e Romano, mettendo a segno le giocate decisive per il 62-68 finale. 

Al suono della sirena finale era indescrivibile la gioia degli atleti in casacca giallorossa, che a metà campo si stringevano in un grande abbraccio collettivo per festeggiare una vera e propria impresa.
Una vittoria meritata, che ripaga la sfortuna ed i tanti sacrifici che la società e gli atleti stanno facendo in questa stagione.
Un plauso va fatto anche alla squadra napoletana della Lokomotiv che ha dimostrato ieri di meritare il posto in classifica fin qui occupato, accompagnata da una tifoseria caldissima ma allo stesso tempo corretta.
Quella di ieri è stata una vera partita di pallacanestro, giocata con grande correttezza da tutti gli atleti scesi in campo e diretta con autorevolezza dalla coppia arbitrale.
La Miwa Energia adesso, completata la rimonta per il primo posto in classifica deve rimettersi subito a lavoro per non perdere tutto quanto di buono fatto in questi mesi.
Il prossimo impegno per gli stregoni è in programma domenica prossima in casa con la sfida contro la Fortitudo Pozzuoli.

Lascia un commento