Meetup dei grillini della Provincia di Benevento, primo obiettivo da perseguire difendere il Sannio da possibili trivellazioni

grilliniSi è tenuto, presso il ristorante pizzeria ‘Oasi antica quercia’ in contrada Epitaffio a Benevento, un incontro di quasi tutti i meetup a 5 stelle della provincia di Benevento per coordinare azioni condivise. Presente all’incontro anche il cittadino eletto al Parlamento Europeo, Piernicola Pedicini. Diversi gli argomenti discussi, ma quello che più ha interessato l’intero gruppo è la difesa del territorio.

Nei prossimi giorni ci saranno, infatti, ulteriori incontri tra vari meetup sanniti per decidere una serie di iniziative e promuovere sinergie con i cittadini eletti al parlamento italiano ed europeo del Movimento 5 Stelle per contrastare, con durezza e fermezza, il crimine che si vuole perpetrare al Sannio: la ricerca degli idrocarburi con il via al progetto ‘Case Capozzi’.

“In questi giorni stiamo leggendo fiumi di parole dei politici locali per dire no alle trivellazioni”, scivono i grillini sanniti. “Ci preme ricordare a tali soggetti, così come ai nostri concittadini sanniti, che alla guida della Regione ci sono sempre stati gli stessi compagni di merende e sono stati loro, proprio loro, a dare il via alla distruzione del Sannio. Sono loro i responsabili della svendita del nostro territorio alle lobby del petrolio. Se si è arrivati a questo punto è perché qualcuno ha ‘aperto la porta’. Non permetteremo a questi politici di strumentalizzare una battaglia per il futuro del Sannio, dei nostri figli e dei nostri nipoti, per accaparrare voti alle prossime regionali. Ci batteremo con le tutte le nostre forze. Giù le mani dal nostro Sannio! Il progetto ‘Case Capozzi’ coinvolge 18 comuni del Sannio e 4 dell’Irpinia, invitiamo tutti i cittadini dei comuni coinvolti a rendere pubblica la posizione ufficiale dell’amministrazione sull’argomento trivellazioni”.

Lascia un commento