Libreria Controvento Telese, workshop di fotografia e illustrazione con l’illustratrice Ghigliano, Premio Andersen 2016

IMG_1520Martedì 16 alle ore 18.00 presso la libreria Controvento di Telese Terme si terrà il secondo incontro dedicato alla fotografa Vivian Maier. Dopo la lezione racconto a cura della fotografa telesina Jenny Di Meola, ospiteremo Cinzia Ghigliano illustratrice e fumettista, autrice del libro “Lei. Vivian Maier” Orecchio Acerbo editore, Premio Andersen 2016 come miglior libro fatto ad arte. Il workshop prevede una breve introduzione sulla fotografa Vivian Maier e su come lautrice ha lavorato per realizzare il libro.
Seguirà poi una lettura del testo proiettando il pdf del libro “Lei. Vivian Maier.” Orecchio Acerbo Editore. Nella seconda parte scopriremo le foto di Vivian Maier, commenteremo insieme le immagini prestando particolare attenzione a quelle che sono state prese in considerazione per raccontare “LEI” , l’operazione sarà utile per chiarire il “metodo” utilizzato per realizzare il libro.
La Fotografia così diventa Illustrazione.

I partecipanti si cimenteranno poi in un’operazione simile a quella fatta dall’autrice. Forniremo ad ogni partecipante una diversa foto di Vivian Maier, così ognuno cercherà di RACCONTARE partendo dalla foto, la propria esperienza intorno a Vivian Maier.
La foto potrà essere “lavorata “utilizzando il colore per mascherarne parti e modificarne il senso.
Personaggi o elementi inventati potranno essere disegnati su fogli a parte e quindi inseriti utilizzando la tecnica del collage. Gli elementi inseriti o aggiunti potranno anche trasformare completamente la situazione. Di una foto si dice spesso “vale più di mille parole”, ma a volte l’aggiunta di un breve testo anche solo di un titolo alle fotografie produce risultati sorprendenti, creando storie visive nuove e potenti. “Parole e immagini sono yin e yang. Sposati, producono una progenie più interessante di uno dei genitori.” Theodor Geisel. L’incontro, aperto a tutti, (adulti e bambini dai 6 anni) è particolarmente consigliato a illustratori e fotografi.

CINZIA GHIGLIANO è docente di illustrazione e fumetto presso l’Accademia Pictor di Torino.
Esordisce nel 1976 sulla rivista Linus. Pubblica sul settimanale “Amica” la serie “Lea Martelli”.
Seguono poi “Isolina”, e la fortunata serie di “Solange” i cui episodi sono pubblicati anche in diversi paesi europei, sempre su testi di Marco Tomatis.
Nel 1978 vince lo YellowKid al Salone Internazionale dei Comics di Lucca. La crisi del fumetto d’autore la porta ad esplorare nuovi settori. Intensifica così l’attività di illustratrice, soprattutto nel campo dell’editoria per bambini e ragazzi, Nel 2003 vince il CaranDAche quale miglior illustratore.

Lascia un commento