L’Anpi Benevento a Pontida il 25 aprile per manifestare contro ogni forma di razzismo e xenofobia

IMG_1456«Resistere al fascismo, oggi, significa resistere alle ideologie dei muri, della xenofobia, della paura del diverso, resistere a tutti quei fenomeni, cioè, che stanno diventando veri e proprio programmi politici attraverso cui forze e movimenti sfruttano le paure e il disagio provocati dalle profonde trasformazioni in atto». È uno dei passaggi con cui il presidente di ANPI Benevento, Amerigo Ciervo, ci chiama a raccolta per la manifestazione del 25 aprile.
Dal Mezzogiorno d’Italia, infatti, sono partiti diversi pullman per andare a Pontida: nel regno della Lega Nord, infatti, migliaia di meridionali manifesteranno in direzione ostinatamente contraria a quella del razzismo e della xenofobia di un partito che da anni specola proprio sulle paure profonde delle classi coiali più in difificoltà.
Saremo presenti perché la sentiamo come esigenza esistenziale e politica. A nessuno di noi interessano invece la retorica e la polemica strumentale, che pure abbondano nelle “strane” prese di posizione di alcuni partiti nazionali.
Ci saremo anche per ringraziare lo straordinario lavoro che ANPI Benevento sta facendo per salvaguardare la memoria e la cultura civile del Sannio.

Lascia un commento