Furti nelle auto, fermati dai carabinieri tre pregiudicati rumeni a ‘I Sanniti’

sanniti 2I Carabinieri Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento, nel corso degli incrementati servizi finalizzati alla cattura di persone di interesse operativo e per la prevenzione dei furti, in particolare quelli su autovettura, disposti dal locale Comando Provinciale dell’Arma, hanno intercettato e bloccato una donna di 29 anni e due uomini rispettivamente di 52 e 34 anni, tutti di nazionalità rumena, nullafacenti, nonchè pregiudicati per reati predatori.

Il terzetto è stato intercettato dai militari, mentre si aggirava, senza giustificato motivo, all’interno del parcheggio del centro commerciale ‘I Sanniti’ di via dei Longobardi: mentre, infatti, la donna si occupava di avvicinare i clienti al fine di ottenere denaro scrutando nelle loro borse, i due uomini esaminavano l’interno delle automobili parcheggiate, alla verosimile ricerca di beni di facile asportazione.

Immediatamente bloccati dai Carabinieri, i tre soggetti, con l’aiuto di un’altra Gazzella fatta convergere in zona, sono stati condotti presso la sede del Comando Provinciale dell’Arma dove sono stati fotosegnalati e sottoposti agli accertamenti di circostanza.

Al termine, a carico dei tre rumeni è emerso che gli stessi, di fatto domiciliati in Italia senza fissa dimora, non avevano regolarizzato la loro posizione di permanenza in Italia, e risultavano gravati da svariati precedenti penali per furto e controllati dalle forze di Polizia in alcuni Comuni del Centro–Sud Italia. I Carabinieri hanno avanzato all’Autorità competente la proposta per un provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale.

Lascia un commento