Incontro Pd e sindacati sulla vicenda Data Center, Del Basso De Caro: “ognuno faccia la sua parte”.

de caro 1Dall’incontro tenutosi ieri tra i sindacati e il sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, Umberto Del Basso De Caro, il segretario provinciale del Pd, Mino Mortaruolo, ed il responsabile del Lavoro del Pd, Annalibera Refuto, è emerso un comune intento, quello di giungere ad una positiva risoluzione della questione Data Center poiché l’investimento di Poste rappresenta una concreta possibilità per rilanciare lo sviluppo del Sannio. Mortaruolo e Refuto, infatti, hanno espressamente affermato che la ripresa dell’economia del sud dell’Italia non può prescindere dalla ripresa delle sue aree interne. A tal proposito, Del Basso De Caro insiste nel chiedere la convocazione di un tavolo tecnico presso il Ministero per lo Sviluppo Economico cui possano confrontarsi il sindaco Pepe, l’amministratore delegato di Poste, Francesco Caio, ed il presidente della Regione, Caldoro . Lo stesso sottosegretario ha poi affermato che in questa intricata vicenda tutti, politici e sindacalisti, dovranno giocare il loro ruolo al fine di una positiva risoluzione.
Il segretario della Uil, Fioravante Bosco, ha così dichiarato alla fine della riunione: “Siamo fortemente interessati affinché sulla questione del Data Center vi sia da parte di Poste Italiane una rivalutazione dell’interesse a realizzare l’opera. E’ per questo che unitariamente chiederemo il supporto delle segreterie nazionali di Cgil, Cisl, Uil allorquando verrà convocato il tavolo di discussione ove dovranno interloquire Poste Italiane, la regione Campania e il comune di Benevento. Non lasceremo nulla d’intentato per far si che l’opera venga realizzata qui a Benevento per dare la possibilità ai tanti giovani sanniti di poter ottenere una possibilità di lavoro qualificato”.

Lascia un commento