Incontro in Prefettura per programmare la riapertura della S.S.87

WP_20151118_11_56_09_ProNella mattina di oggi, il Prefetto di Benevento, Paola Galeone, ha presieduto una riunione di coordinamento per esaminare le iniziative volte a consentire la tempestiva apertura al traffico veicolare della SS 87 Sannitica, allo stato non transitabile anche in relazione ai danni causati dai recenti eventi alluvionali.
All’incontro hanno partecipato il sindaco di Torrecuso, dott. Cutillo; il dirigente ANAS, ing. Murolo; il Comandante dei Vigili del Fuoco, ing. Di Tullio; il Comandante della Sezione Polstrada, Alfano; il rappresentante dell’Arma dei Carabinieri, Abate; il responsabile del Settore viabilità della Provincia di Benevento, ing. Panarese; il rappresentante dell’Autorità di Bacino dei Fiumi Liri, Garigliano e Volturno, dott. Salietta; il dirigente del Genio Civile di Benevento, dott. Travia; i sindaci dei Comuni di Fragneto Monforte, Campolattaro, Sassinoro ed il vicesindaco di Pontelandolfo.
Il Prefetto, Paola Galeone, ha evidenziato la necessità di operare in piena sinergia per una immediata valutazione ed attuazione di interventi risolutivi che garantiscano assolute condizioni di sicurezza.
Tutti i presenti hanno concordato che i danni provocati alla viabilità provinciale e comunale, allo stato utilizzata come viabilità alternativa, dalle avversità atmosferiche del 15 e 19 Ottobre non consentono di sostenere per ulteriore tempo la tipologia e la quantità di traffico della SS87, rendendo assolutamente necessaria la sua immediata riapertura.
Al termine dell’incontro, su proposta del sindaco di Torrecuso, il rappresentante dell’ANAS ha dichiarato che sabato 21 novembre 2015 l’Ente provvederà a riaprire al transito veicolare la SS87, con senso unico alternato, regolato da impianto semaforico, previa effettuazione da parte del Comune di Torrecuso di alcuni interventi essenziali per ripristinare le condizioni di sicurezza della viabilità statale.
Gli Enti e Comandi presenti forniranno ogni possibile ausilio nell’ambito delle rispettive competenze.
Le Forze dell’ordine intensificheranno i controlli per assicurare il pieno rispetto delle prescrizioni riferite alla viabilità alternativa, con particolare attenzione per l’obbligo di direzione di marcia per i veicoli pesanti, fino a sabato 21 Novembre.

Lascia un commento