‘Tavolo permanente sul lavoro’, si è svolta ieri in Prefettura la prima riunione operativa

prefettura bnIl Tavolo permanente sul lavoro, presieduto dal prefetto, Paola Galeone, e composto dal presidente Confindustria , Mataluni, e dai segretari generali Cgil, Galdiero, Cisl, Melchionna e Petrillo,  Uil, Bosco, e Ugl, Penna, si è riunito nel pomeriggio di ieri presso il Palazzo del Governo per la prima riunione operativa.

Presenti i Sindaci di Airola, Arpaia, Bucciano, Forchia, Moiano, Montesarchio e Paolisi, e il presidente Asi, Perifano, il Tavolo, che ha preso l’avvio dalle prospettive della reindustrializzazione dell’ Area di crisi di Airola e sul conseguente rilancio dell’occupazione nella Valle Caudina, prioritariamente individuata alla luce degli investimenti previsti a valere sulle misure agevolative contemplate nel relativo bando, si propone di sperimentare un percorso innovativo che tende a superare gli ostacoli maggiormente avvertiti dalle imprese.

Nella riunione è stata acquisita la condivisione da parte degli enti locali dell’intento di proseguire un percorso costruttivo, da dettagliare successivamente sul piano tecnico attraverso la sottoscrizione di un protocollo d’intesa con le amministrazioni  coinvolte a vario titolo nel rilascio delle autorizzazioni.

Il documento sarà finalizzato a formalizzare una ‘best practice’  volta a semplificare ed accelerare i procedimenti autorizzatori che consentono alle imprese di investire sul territorio, attratte, anche, dalle condizioni di maggiore sicurezza che la provincia beneventana presenta rispetto ad altre aree del Mezzogiorno.

Al riguardo il Prefetto ha sottolineato che ‘burocrazia veloce’ non equivale a superficialità o approssimazione ma, fermo restando il rispetto delle regole e delle competenze, intende tagliare i tempi morti che appesantiscono le procedure.

In prosieguo il Tavolo si riunirà per formalizzare il protocollo d’intesa.

Lascia un commento