I tifosi ci scrivono

Scrivete le vostre mail per esprimere i vostri punti di vista sul Benevento, il mercato ed altro a: Corrieresannita@gmail.com – In questa rubrica troveranno spazio anche i vostri post ai nostri articoli pubblicati su facebook. Inoltre potete rivolgere domande o chiedere opinioni al giornalista Antonio Martone

Finalmente è il giorno del derby. Benevento mio mi raccomando fammi vivere una notte di gloria anche perchè sei molto più forte di loro. Prevedo un gol a testa per Insigne e l’ex Coda. Mi fermo così

Gianmarco Iasiello 16.9.2019

Stasera tutti a tifare senza un attimo di sosta. Il mio pronostico è come l’anno scorso, 1-0 ma non so chi segna, del resto anche l’arbitro ho letto che sarà lo stesso. Forza Benevento mio che anche Imbriani da lassù ci sarà una mano.

Alberto Micco 16.9.2019

Ho letto con piacere proprio sul corrieresannita.it il messaggio del sindaco Mastella che tranquillizza sulla questione delle utenze al Vigorito. Spero che il caso sia rientrato e che si possa parlare solo di calcio giocato.

Antonio Izzo 16.9.2019

Mister Inzaghi la Salernitana a centrocampo sarà in superiorità numerica, fino a stasera hai tanto tempo per ripensarci e cerca di presentare una squadra in campo che tatticamente non vada in sofferenza. Cambiare le proprie idee è sinonimo di grandezza. Il mio Benevento è troppo più forte di tutti per soffrire, quindi la Salernitana non deve avere scampo.

Eugenio Rossi 16.9.2019

Sinceramente pensavo che facevamo il sold out del settore ospiti anche se all’Arechi andiamo ugualmente in un numero, chissà perchè ma ho la sensazione che ci manca ancora qualcosa a livello ambientale in questa stagione, come se ci fosse un freno. Comunque forza Strega

Giovanni Del Grosso 16.9.2019 

Il murales dedicato a Carmelo Imbriani ancora più bello il giorno dopo con il sole.. Grazie ragazzi

Alessandro Cagnale 16.9.2019 

Ciao Antonio ma questa settimana Freesport andrà in onda oppure ci vediamo direttamente lunedì prossimo.

Enzo De Lorenzo 16.9.2019

R: Ciao Enzo, no Freesport anche questa settimana andrà in onda, l’appuntamento speciale è fissato per giovedì 19 come sempre alle ore 21, naturalmente su Labtv canale 625 del digitale terrestre. Ne approfitto per ringraziare tutti per il seguito e soprattutto i consensi che state facendo registrare per questo nuovo programma che vuole cercare di imporsi per i contenuti e che è totalmente della gente.

Antonio Martone

Te l’hanno fatta bella la sorpresa stasera eh Carmelo!!! Si è stupendo…ora aiutaci a prendere questi 3 punti capitano!!!AVANTI CURVA SUD!!! CARMELO VIVE!!! FORZA BENEVENTO!!! TUTTI A SALERNO PER VINCERE!!!

Giuseppe Samnites 15.9.2019

Carmelo vivrà per sempre nei nostri cuori

Antonella Russo 15.9.2019

A me la questione dello stadio Vigorito per le utenze, l’agibilità ed i parcheggi sembra soltanto un grande incubo oltre che una cosa assurda. C’è sempre qualcosa a disturbare tutto, non basta che già noi come tradizione ci spacchiamo e siamo divisi. Peccato

Antonio Mandato 15.9.2019

Adesso concentriamoci sul derby di Salerno. Mettiamo da parte tutti e cerchiamo di vincere questa partita che è troppo importante per il futuro, sperando che Inzaghi faccia la sorpresa che tutti aspettiamo da tempo: centrocampo a tre

Vincenzo Quarantiello 15.9.2019

Bellissimo il murales dedicato al nostro capitano Carmelo Imbriani. La curva sud ha così colmato la lacuna della festa dei 90 anni con una serata per il mio grandissimo golden boy

Vincenzo De Lorenzo 15.9.2019

Io non ho votato Mastella e quindi non voglio difenderlo, ma non credo che il Comune stia facendo una cosa fuorilegge nel chiedere al Benevento di intestarsi le utenze. Bisogna al più presto definire questa situazione che si trascina da anni anche perchè ci sono altre società, da quello che mi risulta, che protestano per dover pagare loro le utenze degli altri impianti. Un appello a Vigorito a sistemare questa vicenda

Carmine Lombardi 15.9.2019

Lo devo dire a malincuore a questo punto Vigorito veramente deve trovare un altro stadio così vediamo che succede

Mario Berillo 15.9.2019

Prepariamoci all’ennesima incomprensione tra Comune e Società. Ma davvero non hanno tempo e voglia di trovare una soluzione definitiva ? É arrivato il momento di decidere .Vigorito può essere simpatico o antipatico ma ha ragione nel chiedere la definizione di crediti e debiti…Una Città come la nostra,una Società come la nostra…  non possono rischiare di finire sulle pagine nazionali per il taglio di luce e acqua ! Serietà per favore. Sedetevi e definite !!!

Nazzareno Orlando 15.9.2019

Vigorito deve farsi uno stadio suo a Torrepalazzo

Massimo Contini 15.9.2019

Se giocheremo palla a terra su Insigne e Sau all’Arechi sarà un trionfo. I nostri piccoletti non riusciranno a fermarli. Io ci credo, mister Inzaghi per piacere non facciamo errori di formazione. Il derby è nostro senza regali, non c’è dubbio.

Franco Palombi 14.9.2019

A Salerno saremo in duemila dando un’altra dimostrazione a tutti che siamo da serie A e non da adesso. Per essere perfetti ci manca solo l’unificazione dei gruppi della curva sud. Grande Strega

Ignazio Bozzo 14.9.2019

A Salerno sarà importante giocare con il centrocampo a tre altrimenti con il 3-5-2 dei granata andremo in difficoltà come accaduto nella trasferta di Pisa. Speriamo che mister Inzaghi che ho visto non ha nemmeno tempo per parlare con voi giornalisti si decida a cambiare perchè la nostra squadra è la più forte. Giochiamo con Hetemaj, Viola e Tello a centrocampo e non ce ne sarà per nessuno

Pompeo Delli Carri 14.9.2019

Vicini al popolo irpino per la disgrazia

Salvatore D’Amita 14.9.2019

In ogni dove grande capitano sarai sempre con noi e nei nostri pensieri

Gabriele Sorice 14.9.2019

Bellissima l’iniziativa di dedicare una serata al grande Carmelo Imbriani per compensare la dimenticanza della società in occasione della festa dei 90 anni di venerdì scorso. Imbriani vive nei nostri cuori

Giampaolo Parente 14.9.2019

Sono fiducioso per il derby di Salerno. Siamo superiori anche se a livello ambientale sarà dura. Una parentesi non di calcio sperando che tu pubblichi questa mail. Sulla questione parcheggio e agibilità del Vigorito credo che sia diventata una farsa e caro Antonio ti faccio i complimenti per quanto hai detto lunedì scorso a Freesport mentre dall’altra parte c’era la celebrazione del radiato Moggi. Speriamo di non dover vedere a Benevento anche Criscitiello o Castaldo o Vacca.

Enzo Musco 14.9.2019

Spero tanto che il caro mister Inzaghi a Salerno giochi con tre centrocampisti ed un trequartista. Siamo più forti dei cugini granata il derby può perderlo solo lui se metterà di nuovo Tello e Insigne sulle fasce.

Giacomo Izzo 13.9.2019

Quando vuoi esserci..per forza!! Il Derby è il Derby.. A Salerno poi… Partenza lunedì da Milazzo ad ora di pranzo.. Posticipo delle ore 21.00…si riparte all’1 di notte dopo la partita…in totale 1.000Km ma martedì mattina sono operativo. Arrivo Strega!! Ma non sono tifoso.. Sono solo… “simpatizzante” Salernitana – Benevento Lun ore 21!!
Arrivo Friends

Marco Gallucci 13.9.2019

Vorrei solo sapere se le stesse disposizioni valgono anche per altre citta’. Se e’ cosi e penso proprio di si, allora la federazione dovrebbe chiudere e dichiarare inagibili molti stadi. Discorso diverso sulla sicurezza. Ogni citta’ ha una sua regola

Cosimo Galliano 13.9.2019

Andare allo stadio è come andare in un carcere ed intanto fioccano i Daspo per noi tifosi. Ieri è toccato ad un altro amico della curva sud. Onestamente c’è qualcosa che non fila

Giovanni Delli Carri 13.9.2019 

Non ci posso credere che il presidente Vigorito da sempre difensore e sostenitori dei valori della lealtà sportiva e della correttezza abbia fatto invitare nella sua televisione un tesserato radiato che per giunta sa tutto il mondo ha fatto torti a noi beneventani. Sono stato e sarò sempre con Oreste Vigorito al quale sono grato per tutto, ma questa cosa mi è dispiaciuta tanto. Spero che questo messaggio non venga cestinato, del resto non sto offendendo nessuno e comunque chiudo dicendo tutti a Salerno

Andrea Zamparelli 13.9.2019

Per il caso stadio direi di rivolgersi a Striscia la notizia oppure alle Iene. Questo è uno scandalo e faccio i complimenti a te caro Antonio che sei stato il primo a sollevarlo con grande tempismo e precisione

Gerardo Martino 13.9.2019

Credo che sia arrivato il momento di fare qualcosa seriamente non sui Social per i parcheggi dello stadio e l’agibilità.

Maurizio De Tata 13.9.2019

DOBBIAMO RIBELLARCI BASTA CHIEDIAMO ALLA CURVA DI SCENDERE IN PIAZZA BASTA PARLARE PER RISOLVERE IL PROBLEMA STADIO

Gerardo Zagarese 13.9.2019

Auguri a Vigorito per l’elezione nel consiglio direttivo, una cosa che fa aumentare il prestigio della nostra amata squadra giallorossa

Michele Tretola 13.9.2019

Spero tanto che Inzaghi che ha a sua disposizione una Ferrari, a Salerno giochi con il modulo giusto, mettendo insieme a centrocampo Hetemaj, Viola e Tello, con Insigne dal quale non si può prescindere come trequartista. Così non ce n’è per nessuno. Non capisco la testardaggine di voler giocare con il 4-4-2.

Antonio De Rienzo 12.9.2019

Mah io a questo punto sulla questione stadio inizierei a farmi qualche domanda seriamente.
– Perchè 3 anni fa con il primo campionato di B il viadotto delle streghe veniva utilizzato e ora non più? Che strana questa commissione.
– Perchè invece di creare la strada alternativa buttando soldi non lo si è reso subito a norma?
La verità è che c’è qualcuno tra commissione vigilanza e ditte dei lavori che sta giocando a spillare alla società più soldi possibili. Questo è il mio pensiero, poi pensatela come volete.

Alessandro Malone 12.9.2019

Ciao Antonio complimenti per il tuo Freesport. Noi tifosi badiamo ai contenuti e non alle passerelle di personaggi che non solo ci hanno danneggiato, ma che non c’entrano assolutamente nulla con noi. Continua così.

Vincenzo De Lorenzo 12.9.2019

Sono stra-sicuro e certo che dietro la scaletta della festa dei 90 anni e l’invito alla trasmissione di Ottochannel di Moggi non c’è Vigorito ma qualche suo collaboratore poco fidato o poco amante del Benevento. Non posso pensare che sia stato il nostro grande presidente anzi sono certo che prenderà provvedimenti perchè esternamente è passato un messaggio brutto e antipatico

Nazzareno Santamaria 12.9.2019

Come me lo piango a Ceravolo

Antonio Caropreso 12.9.2019

A Salerno dobbiamo andare in duemila facendo il sold out. Niente scuse che non si vede bene. Tutti all’Arechi anche per confermare la nostra superiorità calcistica dopo il Napoli nella nostra regione

Pasquale Saccomanno 12.9.2019

A Salerno sarà vietato sbagliare, questo vale soprattutto per mister Inzaghi. Non si illuda per la rotonda vittoria col Cittadella che era in piena crisi e cambi modulo. Dentro insieme Hetemaj e Tello, ma a centrocampo e non sulla fascia. Non cambiamo i ruoli, quest’anno non accetteremo allenatori che fanno esperimenti, vogliamo vincere

Cosimo De Nigro 12.9.2019

Antonio il libro 90 voglia di te è bellissimo. Complimenti mi hai fatto scattare la molla dell’orgoglio della beneventanità così come la chiami tu. Forza Benevento fino alla fine

Cristian Bocchino 12.9.2019

Questione parcheggi, previsti 500 stalli compresi quelli per i disabili praticamente il nulla, che assurdità solo in questa città mah

Roberta Felixia 11.9.2019

 Se fossi il presidente Vigorito, ho fatto 30 farei 31, li manderei a vaffa….e mi farei uno stadio di proprietà come Stirpe a Frosinone e così il comune si terrebbe una bella Cattedrale nel deserto, in più mi farei restituire dal Comune tutti i soldi spesi per rendere agibile lo stadio, ora veramente ci stanno rompendo… mi chiedo lo fanno apposta sono ignoranti in materia?????

Floriano Giorgione 11.9.2019

Ancora problemi per lo stadio. Assurdo. Andassero tutti a…

Enrico Repola 11.9.2019

Fatta la premessa che nel campo della sicurezza non si può parlare di elasticità e chiusura di occhi o proroghe varie,anche in presenza di tifoserie amiche o tranquille,ma è opportuno intervenire nel minor tempo possibile a risolvere il problema da parte delle istituzioni competenti,per il bene dei cittadini.Ma il vero nocciolo della questione, che inevitabilmente fa rimanere basiti, scaturendo poi una rabbia infinita,è l’applicazione delle Leggi solo per alcuni stadi di determinate città bistrattate,chiudendo gli occhi per taluni stadi di città sotto comando malavitoso.Ciò mi porta a pensare come non possa essere agibile lo stadio Ciro Vigorito che non rispetta talune normative a discapito dell’agibilità del campetto di Castellammare di Stabia che non è regolare nemmeno nelle sue dimensioni (e potrei citarne tanti altri in serie A e B).Le varie commissioni di vigilanza pensano che noi tifosi civili Beneventani abbiamo l’anello al naso e che pensano di confondere la buona educazione con la fessagine.Purtroppo i nostri politici locali non fanno nulla per difendere la propria città negli aspetti anche più generalizzati e non fanno valere l’importanza di questa città a livello nazionale solo pensando alla valenza storica.Mi auguro al più presto che si finisca di offendere la città di Benevento con questi giochetti politici e di iniziare ad alzare la testa nel pretendere rispetto esigendo il massimo della considerazione politica,sportiva e storica,con o senza politici…e mi fermo quì!!!

Giovanni Melillo 11.9.2019

Stadio di Proprietà e vaffa*** a tutti! A Torrepalazzo (Torrecuso) unica soluzione lontano dal comune di Bn e altri personaggi! A malincuore ma è l’unica alternativa per fare finire questi teatrini!

Edoardo Mignone 11.9.2019

Beneventani contro beneventani sempre così è stato! In altre città si può tutto..

Pasquale Carapella 11.9.2019

Ciao Antonio ti do’ un’idea, per far parlare di Freesport sui social e non solo, segui la concorrenza, prossima settimana invita Vacca. ahahahahah

Luigi Varone 11.9.2019

Ho letto su corrieresannita.it la bellissima lettera di Pino Spatola dopo le varie polemiche e la voluta dimenticanza nei suoi confronti in occasione della festa. Gli faccio i complimenti

Giovanni Ricciardi 11.9.2019

BENEVENTO 6 giugno 2004; all’indomani dello scoppio di Calciopoli, quando vennero a galla i rapporti esistenti tra il Crotone e la Gea e tra la Gea e la Viterbese. Serena Spatola, figlia dell’ex presidente del Benevento, svelò agli inviati di Striscia la Notizia anche un altro inquietante particolare: prima della gara a tutte le squadre impegnate negli spareggi era arrivata una lettera anonima, indirizzata anche a Carraro, nella quale era scritto a chiare lettere che, per volontà della Gea, la finale sarebbe dovuta essere necessariamente tra Crotone e Viterbese. E poi senti che l’altra sera alla domanda del giornalista l’uomo radiato risponde:” e che c’entro io con Crotone!!! Ma veramente Fate?? Addirittura partecipò ai festeggiamenti per la promozione dei calabresi. E’stata una offesa indimenticabile averlo portato nella nostra città da parte di chi dopo la gaffe della festa con tante dimenticanze, non sapeva nemmeno questo. Non è giusto

Rosario Ricciardi 11.9.2019

Lunedì tutti a Salerno, un solo grido forza magica Strega

Antonio Verrillo 11.9.2019

Moggi a Benevento a parlare di calcio…mi è venuta l’orticaria…ma che addirittura debba parlare del Benevento mi fa fatto venire il vomito. Come si fa una offesa ai beneventani

Serena Spatola 11.9.2019

Ho ascoltato l’intervista a Ceravolo a Freesport e mi ha fatto venire la pelle d’oca specie quando ha parlato del boato dopo il gol al Frosinone raccontando che sentiva lo stadio che gli veniva addosso. Che roba e l’altra televisione che addirittura è della proprietà fa fare il siparietto a Moggi. Caro Vigorito ti vogliamo bene, ma basta autogol da parte dei tuoi collaboratori della società e della televisione

Antonio Viola 11.9.2019

Antonio complimenti, ieri sera ho seguito la tua trasmissione Freesport e come dici tu senza peli sulla lingua hai denunciato la gravissima questione dell’agibilità dello stadio e dei parcheggi. Ecco il vero giornalismo giallorosso che ci appassiona da anni, bravissimo. Noi tifosi dobbiamo mobilitarci per evitare che ci continuino a creare disagi, chiedo anche alla Curva Sud di mobilitarsi. La misura è colma non ne possiamo più. Perchè solo a Benevento avvengono queste cose. Antonio mi raccomando continua a trattare questo problema

Mario Repola 10.9.2019

A Salerno sono certo che saremo in duemila lunedì sera ma volevo chiedere alla società di intervenire per cercare di farci assistere alla partita all’anello superiore. Lì sotto non si vede assolutamente nulla. Forza Benevento!!!

Antonio De Vita 10.9.2019

Felici di stare in B, di essere stati in A e lottare per ritornarci, ma dico anche che il senso d’appartenenza viene prima di qualsiasi categoria.

Domenico Ricciardi 10.9.2019

ma dico io perché si è di parte non si può fare una critica? O dobbiamo dire sempre SIGNOR SI? io non sono come tanti..io sono un tifoso malato del Benevento..a me..dei presidenti..dei giocatori..degli allenatori..non me ne importa proprj..io AMO SOLO LA MAGLIA!

Nando Stregone 10.9.2019

Bisogna dire che la festa è stata bella con un attore bravo anche se un po’ volgare come Biagio Izzo e la partecipazione di tanti tifosi, non diecimila come con grandissima sufficienza e disinformazione va dicendo il giornalista napoletano che pensa di essere venuto a colonizzarci dimenticando che noi siamo tifosi da Champions e non di campagna… Va detto però che non si possono dimenticare grandi del passato come Imbriani, Fracassi o Tchangai e non si può non salutare uno alla Allegretti. Io dico una sola cosa, che la storia ci appartiene anche quella di serie D e guai a chi la sottovaluta

Ferdinando De Rosa 10.9.2019

Sui social ho seguito la polemica sorta per l’invito ad un personaggio squallido come Moggi tra l’altro radiato dalla Figc in una trasmissione dove c’erano anche dei tesserati del Benevento. Non posso non dare ragione a quelli che si sono arrabbiati. Questo personaggio nel 2004 ci ha fatto piangere lacrime amare, ha fatto fallire il Football Sporting Benevento, ci ha creato danni e frustrazioni che ci siamo trascinati avanti per anni. Il calcio è bello specie perchè chiama sempre in causa la memoria. Ma è possibile che il presidente Vigorito abbia persone che lo circondano che lo espongono, dopo la festa dei 90 anni di continuo a delle gaffe? O meglio a delle autoreti. Mi dispiace perchè Vigorito ci tiene a fare bella figura sempre e fare qualcosa di positivo, ma sinceramente così non va, forse nelle sue squadre, non quella che gioca, ma le altre qualcosa la deve rivedere. Forza Strega

Giovanni Miele 10.9.2019

Far venire in trasmissione a 696 l’artefice della ladrata più grande della storia del calcio è stato l’errore più grande che abbiano potuto fare. Mi meraviglio del Presidente Vigorito persona che non ha niente da vedere con Moggi, come abbia fatta ad approvare questa cosa …..il bello è che ieri hanno negato tutto in diretta se c’era un certo Antonio Martone se lo mangiava vivo.

Giuseppe Anzalone 10.9.2019

Ciao Antonio volevo farti i complimenti per il libro che è bellissimo e la nuova avventura con il programma Freesport dove sei tornato quello dei tempi indimenticabili di Breaksport, la nostra vera voce.

Carmine Varricchio 10.9.2019

ciao Antonio..bella la festa ma forse organizzata all’ultimo momento e quindi con qualche imprevisto e qualche  dimenticanza. Sono orgoglioso di essere sempre stato ospitato nelle tue trasmissioni da oltre 20 anni e di essere considerato lo storiografo del calcio giallorosso ( tua definizione) e ci siamo sempre battuti per il bene del Benevento in qualsiasi categoria e non tifosi che salgono sul carro solo nelle vittorie.

Enrico Pastore 8.9.2019

Ciao Antonio ho letto sul tuo sito le brevi dichiarazioni di Nascenzio Iannace, condivido in pieno i tre punti: al di là di antipatie e simpatie non si può non far dire una parola a nome della città al sindaco che è il padrone di casa in rappresentanza nostra; non si possono ignorare personaggi come Pedicini e Spatola o Sparandeo che ci hanno rimesso soldi per il Benevento; onestamente, non me ne voglia Vigorito, ma sembrava la sua autocelebrazione. Non era l’anniversario della sua presidenza, ma dei 90 anni della Strega. 

Giovanni De Vita 8.9.2019

Le polemiche non erano rivolte alla società ma all’organizzazione perché non è stato corretto non nominare personaggi come spatola che ha dato l’anima o imbriani.Si sapeva che non era stata opera del presidente

Walter Bovio 8.9.2019

Ciao Antonio, ti volevo chiedere, siccome vorrei portare degli amici in trasferta a Salerno se ci vuole la tessera del tifoso? Perché nn vedo specificato se ci occorre. Grazie anticipatamente.

Salvatore Cuozzo 8.9.2019

R: Ciao Salvatore per ora il Gos della Questura di Salerno alla luce anche dei precedenti degli ultimi anni totalmente tranquilli, non ha emesso alcun provvedimento di restrizioni

Antonio Martone

Ciao Antonio felice del comunicato della società sulla festa, però c’è un punto che non mi convince. Il presidente Vigorito che ringrazierò sempre per avermi portato in serie A, ha scritto che la festa è stata organizzata all’ultimo minuto. Chiedo scusa, ma che si compivano 90 anni si sapeva da una vita e la stessa società già a luglio ha fatto fare le nuove magliette per il campionato con la scritta 90. C’è qualcosa che sinceramente non fila. E comunque chiudo dicendo tutti a Salerno

Vincenzo Simiele 8.9.2019

Il sindaco è servito….vada a leggersi il comunicato con il quale il Presidente Vigorito ancora una volta gli ha dato una lezione di stile e correttezza scusandosi per qualche errore nella serata di venerdì. Inoltre ha precisato che il mancato omaggio al grande Carmelo è stato conseguenza di un errore tecnico. 

Stregone Bn 8.9.2019

Come al solito c’è sempre qualcuno che contesta, i soliti disfattisti. Se si voleva parlare per Tutti i singoli eravamo ancora a Piazza Castello. Per per tutto quello che ho letto l’unica cosa si doveva dedicare qualche minuto a Imbriani e Ciro Vigorito. Ringraziamo il ns PRESIDENTE che tutti ci invidiano.
SEMPRE FORZA BENEVENTO

Carmine Calandrelli 8.9.2019

Mi spiace dover commentare due o tre cose che non mi sono piaciute della festa del #BeneventoCalcio Poi tutto il resto, molto bello e prendo atto per correttezza della nota di scuse del presidente Vigorito!
Eccole:
1) Le offese alle Donne Sannite da parte di Biagio Izzo! Non c’era nulla da ridere o da applaudire!

2) Non credevo fosse possibile non citare #CarmeloImbriani per tutta la sera e non proiettare neppure una foto, ma ho letto di un errore tecnico da parte del presidente!

3) Non è possibile che si festeggino i 90 del Benevento Calcio senza citare Gaetano Allegretti (credo sia stato il dipendete con più anni di lavoro in Società); se stesse bene avrebbe potuto raccontare anche aneddoti che nessuno ha scritto o detto prima!

Certo non si poteva fare tutto… ma qualcosa con maggiori dettagli, probabilmente, si! Ci sarà modo di recuperare!

Sono convinto che qualche dettaglio in più poteva essere attinto dal libro di Antonio Martone che, ho avuto modo di leggere, affronta più dettagli! Leggetelo!

Luigi De Stasio 8.9.2019

Chi non conosce il passato non può raccontare la Storia….. cmq è stata sempre una bella festa…..

Stefano Cagnale 8.9.2019

Carmelo Imbriani vive e vivrà sempre nel cuore di noi tifosi

Carmine Vetrone 8.9.2019

Al di là di tutto è stata una bella festa dove i veri protagonisti siamo stati noi tifosi, mentre altri potevano fare qualcosa di meglio e rivolgersi ad addetti ai lavori, persone che conoscono la storia e ce l’hanno scritta anche nei loro libri bellissimi come Martone. Questa festa doveva unire e non dividere. Di chi la colpa? Ma devo dire che ho apprezzato il gesto della nota di scuse del presidente Vigorito

Vincenzo De Lorenzo 8.9.2019

Diciamo una volta tanto una festa riuscita male

Raffaele Schipani 8.9.2019

La vera storia è stata saltata pedro mariani spatola e imbriani nemmeno una parola non è una critica ma pura realtà io gia l’ho scritto ieri sera appena finita la festa sono stato uno dei primi a notarlo penso cke i loro nomi davano fastidio a qualcuno ma la storia non li può cancellare e vanno ringraziati x quello cke hanno fatto giusto o sbagliato e poi non parliamo di auteri l’uomo cke ci ha portato in B x finire di Baroni cke ci ha regalato la serie A quindi fatevi delle domande x queste persone non sono state ricordate invece di sparlare a destra e a sinistra ,io cmq ringrazio Vigorito ma non aver fatto nominare queste persone ha sbagliato poi ogniuno è libero di dire la sua

Vincenzo De Rosa 8.9.2019

non dico che non fosse stato giusto ricordare Imbriani, in ogni caso la società gli ha dedicato l’antistadio…il fatto è che forse la serata aveva un senso più cronologico che romantico e quindi non è stato dato spazio ai personaggi ma solo alla storia cronologica.

Paolo Paolini 8.9.2019

Costituisce una nota dolente l’aver escluso dai festeggiamenti l’immagine del compianto Carmelo Imbriani. A tal proposito però sembra che una manifestazione in suo onore si svolga prossimamente. Comunque dire Benevento calcio e’ come dire Carmelo Imbriani perché ne è stato un simbolo, dico io il valore aggiunto. Carmelo Imbriani giocatore professionista che tornato dalle nostre parti ha dimostrato di essere un atleta serio e ordinato. Capitano indiscusso, giocatore straordinario poi allenatore dei giovani fino alla prima squadra. Persona seria, composta come oggi lo è Piergraziano Gori nostra eterna bandiera. Lasciamo le polemiche ed uniamoci in un accorato: “Forza Benevento” che tanti successi ci ha regalato nel tempo. Ricordando le mie parole, riportate a pagina 220 del libro da me redatto: “A Benevento nacque San Giuseppe Moscati” Il Benevento calcio approda nell’olimpo del calcio, 08/06/2017, al termine di un finale di campionato scoppiettante si qualifica per i play off che permettono alla vincente di approdare in serie A.

Carmine De Girolamo 8.9.2019

Strega è stato un onore aver condiviso quattro anni della tua storia

Emiliano Dei 7.9.2019

Auguri di Buon Compleanno alla nostra amata Strega, a tutti quelli che ti amano e ti seguono in ogni dove 

Gerardo Follo 7.9.2019

E’stata una serata memorabile, una festa meravigliosa ed emozionante, anche se c’era qualche assenza di troppo. Forza Strega

Michele Santoro 7.9.2019

Tutto molto bella la festa ma se mi inviti un ex presidente e poi non lo fai venire sul palco o almeno non lo fai nominare nemmeno alla presenza della sua famiglia che invito é? X non parlare di Carmelo imbriani, nemmeno una parola. Le immagini pessime, gli unici due anni di vera gloria solo alla fine. Non voglio criticare perché c’è solo da ringraziare ma si poteva e si doveva fare di più. Specialmente x chi non c’è più. Ora La festa è finita. Testa bassa e pedalare x tutti. C’è un traguardo da raggiungere. Chi ama non dimentica

Cristian Salierno 7.9.2019

Auguroni Strega

Antonio Intorcia 7.9.2019

Che peccato che ieri sera a piazza Castello per la nostra bella festa giallorossa l’audio era veramente scadente io stavo a circa 40 metri dal palco e non di capiva una parola

Francesco Palumbo 7.9.2019

Senza Streghe non c’è festa. Grazie presidente

Stefania Del Prete 7.9.2019

Ieri sera in piazza dei momenti irripetibili e di orgoglio giallorosso

Vincenzo De Lorenzo 7.9.2019

Alla fine solo il presidente ha nominato Ciro Vigorito. E poi è stata na cosa organizzata in pochissimo tempo. Vogliamo parlare del presentatore la ce vulev Antonio Martone e basta.. Comunque emozionante il tutto questa è la verità.

Vincenzo Di Dio 7.9.2019

R: Grazie per la stima Vincenzo. Quello che contava ieri sera era festeggiare la nostra amata Strega e ciò è stato fatto. Tutto il resto ha una importanza marginale. Sempre e solo forza Benevento nel ricordo di quelli di ieri e di oggi al di là delle categorie

Antonio Martone

Nessuno mi ha chiamato o invitato, comunque auguri per i 90 anni della Strega

Gigi Molino 7.9.2019

Strega sei la vita mia al di là di tutto e di tutti

Antonio Viola 7.9.2019

Festeggiare il compleanno del nostro Benevento in piazza è stato davvero fantastico. Non tutto è stato perfetto ma quando ci sono certi eventi è noto che non tutto fila liscio. Grazie Vigorito e grazie a tutti quelli che in questi 90 anni sono stati parte integrante della Strega

Vincenzo Ricciardi 7.9.2019

Tanti auguri Strega!

Oberdan Picucci 6.9.2019

E sono 90. La Strega raggiunge un bella età fiera e soddisfatta della sua storia fatta di lacrime e di gioie, di vittorie e di sconfitte ma il tutto sempre vissuto con fierezza, onestà e dignità. Non si é abbattuta quando ha dovuto affrontare campionati sui campi impolverati della quarta serie ne si é montata la testa quando é arrivata a calcare i campi più importanti d’Italia. Gli ultimi quarant’anni li abbiamo percorsi insieme, grazie alla passione che i nostri papà ci hanno trasmesso per questa maglia e questi colori, cosa che noi oggi passiamo come un testimone ai nostri figli. I presidenti, gli allenatori e i calciatori passano ma tu continuerai sempre a scrivere la tua storia e non sarai mai un’emozione da poco. Auguri Strega mia

Gianluca Napolitano 6.9.2019

90 anni di Strega, 90 anni di noi

Massimo Contini 6.9.2019

Auguri Strega mia, un amore senza fine

Elena Serino 6.9.2019

Novanta anni del Benevento, quaranta anni di giornalismo tu ed io altrettanti da tifoso. Come passa il tempo, ma orgoglioso della fede giallorossa. Auguri Strega ti amo

Rino Molinaro 6.9.2019

ciao Antonio, Abate possibile innesto svincolato o solo voci?

Gianmarco Darienzo 6.9.2019

R: Ciao Gianmarco è una ipotesi che la società non ha preso in considerazione. Forse se sarà ancora libero ed in caso di necessità, ma tieni presente che Ignazio Abate ha rifiutato anche sistemazioni in A. Forse andrà all’estero.

Antonio Martone 

Orgoglioso di essere stato sempre al tuo fianco

Enzo De Lorenzo 6.9.2019

Mi piace il tuo equilibrio nello scrivere i vari pezzi del Benevento Calcio. Bravo Antonio

Alessandro Regardi 6.9.2019

Novanta anni di vero amore, Non ti tradirò mai

Maurizio De Tata 6.9.2019

Auguri Benevento mio. Meno male che oggi sono tutti tifosi della Strega, ma io sono stato con te anche quando giocavi in D per salvarti o in C2 per sopravvivere. Non so stare senza te!! Antonio ricordo i tuoi articoli d’appello sul Mattino, le tue trasmissioni quando non c’era nemmeno una società. Ora tutti tifosi e tutti giornalisti…Oggi è la festa dei tifosi veri 

Vincenzo De Vita 6.9.2019

90 Anni di Amore Vero.. 90 Anni di Gioie e Dolori tanti Auguri ai Nostri Stregoni…

Gianluigi Bianchini 6.9.2019

Dopo la festa dei 90 anni dobbiamo assolutamente iniziare a concentrarci sul derby di Salerno che per noi sarà una partita fondamentale. Se riusciremo a fare risultato pieno credo che non ci fermerà più nessuno.

Michele D’Argenio 5.9.2019

Della gara vinta contro il Cittadella metterei in risalto la splendida prestazione di Maggio che a mio avviso è stato il migliore in campo e se abbiamo recuperato lui non ce ne sarà per nessuno. Altro che acquisti.

Sebastiano De Luca 5.9.2019

Auguri Benevento mio in serie D in C o in B sempre nel mio cuore. Questo è il mio senso d’appartenenza. Al di là della categoria e contro gli occasionali di questi ultimi anni. La nostra storia non si cancella

Salvatore Verdino 5.9.2019

Presidente Spatola con lei emozioni uniche e chi se scord chiù sono felice di aver vissuto quei periodi sia belli che brutti un abbraccione

Marco Civetta 5.9.2019

Presidente Spatola sono felice che lei venerdì sia presente ai festeggiamenti del nostro grande BENEVENTO.

Giulio Sebastiani 5.9.2019

Sono estremamente felice di accogliere l’invito della Società Benevento Calcio. Sarà emozionante rivivere la Storia di un club glorioso che mi ha regalato momenti indimenticabili. Perché Benevento e il Benevento, rappresentano la linfa INSOSTITUIBILE che mi accompagna sin dalla nascita…e anche se la vita mi ha costretto a lasciare la mia città troppo presto…è vero pure che poi mi ha regalato la possibilità di tornarci con la passione più bella. Ci vediamo venerdì, in Piazza Castello, per gridare insieme FORZA BENE! (e magari ci scappa pure qualche “saltello”) 

Pino Spatola 5.9.2019

Ciao Antonio per quanto riguarda il mercato io dico che possiamo ancora completare la rosa con gli svincolati. Ad esempio c’è Abate che è ancora libero anche se bisogna vedere se accetta la serie B. Inutile girarci intorno, un terzino serve come il pane.

Andrea Principe 4.9.2019

Se facciamo risultato a Salerno possiamo sicuramente iniziare una serie positiva che possa farci fare la differenza e puntare in alto, ma spero tanto che Inzaghi apporti delle modifiche allo schieramento e giochi con il centrocampo a tre. Anche io Antonio la penso come te, far giocare vicino Sau e Insigne potrebbe essere devastante per le difese avversarie

Angelo De Nigris 4.9.2019

Ciao Antonio belle le parole del presidente della Lega serie B Balata pronunciate nell’intervento alla tua trasmissione sul Benevento e il presidente Vigorito. Mi hanno inorgoglito non poco. Siamo entrati in un’altra dimensione.

Michele Zollo 4.9.2019

Lunedì 16 tutti a Salerno, deve essere una invasione giallorossa come avvenuto l’anno scorso. In merito alla squadra ancora non giudico. Non può bastare la vittoria col Cittadella per farci dimenticare certi problemi. Voglio vederla di nuovo alla prova.

Rinaldo Molinaro 4.9.2019

Siamo sicuramente tra le grandi del girone, ma con grande obiettività meglio di noi sul mercato hanno fatto la Cremonese, il Perugia, l’Empoli ed anche il Frosinone. Ma noi ce la giocheremo come sempre. Nulla da dire sugli acquisti effettuati ma li vedo un po’ avanti come età ma non voglio assolutamente fare polemica e soprattutto finalmente c’è un sito che occupa i nostri pareri senza censura

Agostino Russo 4.9.2019

Antonio buongiorno ho assistito con grande piacere alla tua seconda puntata di Freesport a Labtv e ti faccio i complimenti perchè come sempre nella trasmissione ci metti il cuore e la grande passione giallorossa. Sei sempre la nostra voce. Complimenti perchè ho visto che affrontate tutti gli argomenti senza preclusioni sui giudizi

Antonio De Lorenzo 4.9.2019

Io vorrei sapere quali sono i veri programmi della società. Non capisco perchè al mercato non è stata completata la rosa con un terzino sinistro.

Michele Girardi 4.9.2019

Il centrocampista Hetemaj è un ottimo giocatore per la serie B

Dario Mainiero 3.9.2019

Sicuramente non siamo la squadra più forte della SERIE B (Empoli, Perugia, Cremonese, Frosinone, Salernitana, Crotone le altre corazzate) ma sicuramente siamo la squadra più squadra. E nel tempo sarà un gran valore aggiunto, soprattutto nelle difficoltà. E poi se Inzaghi passa al modulo 4-3-1-2 non ce ne sarà per nessuno.

Vincenzo Delli Carri 3.9.2019

Finalmente non si parla più di mercato e possiamo concentrarci soltanto sul campionato e pensare soprattutto al derbissimo di Salerno. Sono proprio curioso di vedere quest’anno che accoglienza avremo all’Arechi. Mister Inzaghi facciamo il centrocampo con Hetemaj, Viola e Tello, Insigne tra le linee, Coda e Sau davanti e non ce ne sarà per nessuno

Enzo De Lorenzo 3.9.2019

Sarebbe stato un mercato perfetto se dopo Hetemaj che serviva al nostro centrocampo che era un po’ carente a livello di forza, fosse arrivato anche un terzino. Ma questa è una nostra caratteristica, non riusciamo mai a completarci, chissà perchè premetto che sono strafelice di restare in B e ci metterei la firma per restarci altri 30 anni

Antonio Ciotti 3.9.2019

Hetemaj grande acquisto. Complimenti

Domenico Ievole 3.9.2019

Ciao Antonio buona anche la seconda di Freesport, come ha detto il tifoso Contini è la nostra trasmissione dove si parla liberamente di ogni aspetto. In grande forma Enzo Bozzi che sinceramente mi mancava.

Gennaro Ranaldo 3.9.2019

Buono l’arrivo di Hetemaj ma servivano come il pane a mio modesto avviso i terzini per avere la rosa al completo.

Giovanni Melillo 3.9.2019

Ho letto il tuo libro. Davvero bello, complimenti. Ho rivissuto ricordi oltre che calcistici anche della mia gioventù e di come il tempo sia passato tra gioie e delusioni

Rudy Rescia 3.9.2019

Hetemaj è un vero colpo di mercato.

Paolo Salemme 3.9.2019

Ho visto la terza gara stagionale ufficiale del 𝗕𝗲𝗻𝗲𝘃𝗲𝗻𝘁𝗼 di 𝗜𝗻𝘇𝗮𝗴𝗵𝗶. Premetto che ho guardato la gara con un occhio particolarmente critico, perché volevo darmi una risposta a tutte le domande/critiche che avevo letto nei giorni precedenti sui social. Ho visto una squadra 𝗙𝗔𝗡𝗧𝗔𝗦𝗧𝗜𝗖𝗔. Sia per stile di gioco che per l’interpretazione dei singoli. Un 4-4-2 fantasia molto simile a quello che fu il 4-4-2 di Antonio Conte. 

Jonhatan Checola 3.9.2019

La squadra e’ stata sempre molto compatta e le due linee difesa e centrocampo molto strette. Non abbiamo mai dato cosi’ spazi veri a loro che solo nel primo tempo hanno provato ad allungarci dietro con i lanci alle spalle dei nostri difensori che pero’ erano molto piu’ pronti e reattivi rispetto alla gara contro il Monza. Antonio continua a elogiare la fase offensiva io invece continuo a dire che una fase difensiva come quella col Pisa confermatasi anche ieri bella tosta e concentrata concede davvero poco agli avversari ed e’ la premessa fondamentale per fare un grande campionato. Prendere pochi gol deve essere il nostro mantra perche’ davanti appunto con la qualita’ che abbiamo e un Sau che in questa categoria e’ veramente un lusso uno lo facciamo sempre.

Antonio Caropreso 2.9.2019

Il caso ha voluto che Schiattarella restasse fuori e che di fianco a Viola giocasse Tello..uomo di corsa, sostanza e raddoppi..e come per magia tutto ha girato meglio

Marco Gallucci 2.9.2019

Credo che nella sfortuna è venuto fuori per Inzaghi un primo verdetto. Schiattarella e Viola non possono giocare insieme, o l’uno o altro, per gli equilibri della squadra, quindi serve come il pane un altro centrocampista fisico e da corsa.

Antonio Musco 2.9.2019 

Antonio stasera come sempre sarò a seguirti con il tuo programma. Televisione sintonizzata su canale 625. In bocca al lupo e complimenti per la prima puntata. Ho letto che ci sarà anche il grande Bozzi

Michele De Tata 2.9.2019

Caro Foggia e carissimo presidente Vigorito non ci pensiamo su molto e prendiamo un centrocampista da corsa immediatamente, serve come il pane al di là di Schiattarella che poi per me è una sorta di regista aggiunto. Abbiamo la possibilità di vincere il campionato. Non buttiamola

Antonio Viola 2.9.2019

La sosta è arrivata nel momento opportuno. Di Inzaghi sabato sera mi sono piaciute le dichiarazioni, finalmente ha detto che cambierà modulo e vedrete che voleremo con il 4-3-1-2 anche perché Insigne e Sau se giocano vicino possono far male a tutti.

Vincenzo De Lorenzo 2.9.2019

Antonio complimenti per il libro, per la trasmissione Freesport. Sei la nostra voce. Forza Benevento sento che con Inzaghi torneremo in serie A e sono certo che il presidente Vigorito ci regalerà un grande acquisto entro stasera

Franco Pisano 2.9.2019

Caro Inzaghi prendiamo spunto da questa vittoria per riportare le cose in ordine e far giocare i calciatori nei loro ruoli perchè abbiamo una rosa eccezionale e dei calciatori in avanti che da soli con le loro giocate fanno la differenza come Insigne, Sau e l’ispanico Coda. Facciamo che la squadra giochi in loro funzione e la serie A non ce la toglierà nessuno.

Pasquale Minicozzi 1.9.2019

Il Benevento non può fare a meno di Sau e Insigne che sono forti tecnicamente e soprattutto palla a terra non si possono fermare, dobbiamo puntare su di loro sempre e un gol lo faremo puntualmente agli avversari. E poi vorrei sapere come ha fatto Inzaghi a mettere fuori squadra Maggio nella trasferta di Pisa.

Vincenzo De Lorenzo 1.9.2019

Ciao Antonio concordo pienamente con le tue pagelle. Tello da centrocampista è una forza della natura non capisco per quale motivo Inzaghi lo voglia confinare sulla fascia dove fa anche i movimenti sbagliati. E poi a centrocampo deve giocare uno tra Schiattarella e Viola altrimenti vivremo tra mille equivoci. Ieri nella sfortuna ci è andata bene perchè è venuta la formazione giusta anche se vedo Insigne troppo sofferente sulla corsia destra, lui dovrebbe essere più libero.

Gerardo Pinto 1.9.2019

Abbiamo fatto quattro gol e offerto anche delle giocate spettacolari, ma sinceramente non mi è sembrato il Cittadella dell’anno scorso. Secondo me lotteranno per la salvezza, quindi non illudiamoci più di tanto e in questi ultimi due giorni di mercato prendiamo assolutamente un paio di centrocampisti che servono come il pane

Antonio Rinaldi 1.9.2019

Finalmente, una vittoria così bella l’ho aspettata per diverse settimane. Si era creato un clima di negatività che non ci aiutava, mentre ora possiamo preparare il derby con la Salernitana con lo spirito giusto sperando di essere in tanti e di registrare il sol out nel settore ospiti. Spero solo che ci facciano andare all’anello superiore.

Biagio Piscopo 1.9.2019

E’stata una bella partita ed inoltre sono felice che abbiamo vinto perché altrimenti avremmo vissuto quindici giorni di stress.

Paolo Florio 1.9.2019

Quello di Massimo Coda sarà sicuramente il gol dell’anno, difficile farne uno più bello. Chapeau

Tony Tucci 1.8.2019

Abbiamo talenti della nostra primavera e vanno a pescare in primavere degli altri, qualcosa non torna!

Maurizio Annaloro 1.9.2019

Felicissimo per la bella ed ampia vittoria, volevo approfittare per farti i complimenti per il libro Antonio. Hai nominato anche i miei cari nonni. Emozionante

Gianluca Piscopo 1.9.2019

Non voglio passare per quello che va di fretta e che non ha pazienza, ma credo che se anche contro il Cittadella dovessimo deludere la società dovrebbe iniziare a pensare concretamente a intervenire sul mercato in queste restanti ore che restano e soprattutto dovrebbe intervenire con Inzaghi per fargli cambiare idea di gioco. Sarebbe sbagliato commttere gli errori del passato. Grazie Vigorito a prescindere

Maurizio Itro 31.8.2019

Ho letto qualche post su facebook di qualche tifoso che criticava le presenze allo stadio previste contro il Cittadella, in pratica oltre novemila paganti. Ma dico siamo fuori di testa. E’un numero altissimo la conferma che siamo un grande pubblico. Basta, basta e basta a criticare il nostro pubblico. Siamo grandi e lo stiamo dimostrando anche con una squadra che sta stentando non poco.

Pasquale Delli Carri 31.8.2019

Ciao Antonio complimenti per la serata di martedì. E’stato emozionante rivedere i nostri beniamini del passato come Aruta, Di Nardo, Bottalico e soprattutto il grande Pedro Mariani. La nostra storia non si cancella.

Antonio Olivieri 31.8.2019

Battiamo il Cittadella perchè non ce la faccio a vivere poi quindici giorni con il magone in attesa del derby contro la Salernitana. Spero tanto che Inzaghi presenti una squadra diversa da Pisa, con più idee e più offensiva. Infine caro Antonio complimenti per il tuo nuovo programma Freesport a Lab Tv. Ti seguiirò sempre come faccio dai tempi di Breaksport

Guido D’Ambrosio 31.8.2019

Non sono d’accordo sulla politica della società di attendere tutti questi giorni per completare la rosa, mentre le altre squadre stanno mettendo a segno colpi su colpi. Sinceramente non ho capito quali sono gli obiettivi per quest’anno, ma comunque per me va bene tutto basta che stiamo in serie B che ho sognato per tanti anni, quindi niente polemiche e cerchiamo di essere compatti

Guido Morante 31.8.2019

Antonio ma per caso si sa perchè Inzaghi prima delle gare non terrà più le conferenze stampa. E’successo qualcosa? A me sembra strano che parlino i calciatori e non il tecnico premesso che a noi tifosi interessa vedere le vittorie ed i gol, ma ci sono a volte delle cose strane.

Angelo Facchiano 31.8.2019

Contro il Cittadella giochiamo con questa formazione modulo 4-3-1-2. Montipò in porta, in difesa  Letizia, Antei, Caldirola e Kragl, a centrocampo Del Pinto, Viola e Tello, Insigne fantasista e Armenteros Coda in avanti. Mister Inzaghi pensaci bene così iniziamo a volare

Vincenzo Musco 30.8.2019

Ma cosa l’hanno fatta a fare questa strada? Vie di esodo, punti di calma, sicurezza persone? Dovrebbe essere lo stesso discorso quando ci sono le persone innumerevoli elevato in una manifestazione pubblica. Non mi sembra

Maurizio Onofrio 30.8.2019

Spostare con una navetta i 20 tifosi del Cittadella in tribuna, anche gratis e caffè in omaggio…..

Mario De Nicolais 30.8.2019

Io una domanda mi faccio, ma possibile che non ci sia una curva organizzata che prenda decisioni su situazioni del genere?? Davvero non si è capito che il tutto è solo a discapito del calcio a Benevento???

Roberta Felixia 30.8.2019

Antonio complimenti per il libro davvero bello. E poi la presentazione del libro è stata favolosa. La storia ci appartiene ed è incancellabile.

Antonio Viola 30.8.2019

Ma forse loro si credono che chiudendo un parcheggio noi restiamo a casa per evitare di farci 4 passi ahahahahahahah fate ridere ridicoli solo in questa città dobbiamo assistere a certi scempi però solo quando si tratta di Benevento calcio altrimenti per il resto tutto fila liscio………non riesco a capire questi dove vogliono arrivare maa

Alfredo Mucci 30.8.2019

Penso che Benevento sia l’unica citta’ dove piu’ si fanno lavori di adeguamento e meno spettatori possono assistere alle manifestazioni….qui siamo veramente su scherzi a parte…nn so dove vogliono arrivare…forse alla fine del calcio in citta’ è veramente assurdo tutto cio’.

Raffaele Girardi 30.8.2019

Fate ridere , addirittura vogliono ridurre l’agibilità dopo aver messo tutti sediolini. La vergogna per queste persone non avrà mai fine

Francesco Verdicchio 30.8.2019

Freesport somiglia tantissimo al mio indimenticabile Breaksport ma non tanti servizi in più. Bravo Antonio. Il lunedì sera sarò sintonizzato sul canale 625. E soprattutto forza Benevento

Enzo De Lorenzo 30.8.2019

Spero tanto che mister Inzaghi passi ad un nuovo modulo e che dal mercato arrivino almeno due rinforzi di qualità, altrimenti non vedo una rosa da primissimi posti ma da play off. Mi piacerebbe tanto Benedetti del Cittadella ma ho letto che il direttore generale Marchetti ha smentito qualsiasi trattativa. Peccato

Antonio Di Pasquale 30.8.2019

Anto secondo me non finisce qua per la questione stadio. E mi spiego meglio. Alla fine dopo tutti questi adeguamenti su adeguamenti vedrai che pretenderanno le trincee ( TIPO QUELLE DELLA PRIMA GUERRA DEL 15/18 per la sicurezza…

Enrico Repola 29.8.2019
 
Che vergogna il caso dei parcheggi,qui bisogna iniziare a contestare,che mettono il bastone tra le ruote del nostro magico presidente!!!Ora hanno proprio rotto
Salvatore Caggese 29.8.2019
 
Che vergogna. Nient’altro da aggiungere!!!
Nicola Pontillo 29.8.2019
 
Caro Antonio non c’era bisogno di divulgare una notizia sul divieto di parcheggio che a Benevento è scontata…
Oreste Bruno 29.8.2019
 
Non ho parole. I Ponzio Pilato di turno colpiscono ancora. Un consiglio: non guardatevi allo specchio perché potrebbe reagire.
Arturo Sangiuolo 29.8.2019
 
Caro mister Inzaghi contro il Cittadella voglio vincere la partita perchè non ce la farò a trascorrere un’altra settimana tra rimpianti e rabbia. A Foggia dico di sbrigarsi a comprare almeno un paio di rinforzi e di farsi sentire con il tecnico per cambiare modulo prima che sia troppo tardi’
Giovanni Melchiorre 29.8.2019
 
Complimenti di cuore Antonio Martone. Qualora a Lab TV ti può servire un vignettista,tienimi presente, naturalmente sempre in ambito Benevento calcio, come 2 anni fa feci diventare Avenger i calciatori che ci portano in serie A. In bocca al lupo per tutto
Gerardo Anna 29.8.2019
 
Quanti ricordi, emozioni anni di lotta martedì sera per la presentazione del libro di Martone. Cose che chi si è avvicinato alla Strega..solo qualche anno fà (E ben venga)…Non può capire…Uomini Fuori e Dentro al Campo…Lottatori…Attaccamento alla Maglia…Capitan Pedro Mariani indiscusso Leader e indimenticabile Uomo (Conservo la tua maglia come una Reliquia insieme a quella di Carmelo)…. Sossio Re Leone Aruta…Grinta Anima (E chillù Sampino poroporoppo pò si accentra e crossa e Aruta fà Gol) .Totò Di Nardò…che piedi…sarebbe stato bello vedere Giampiero Clemente cor e pibe de oro giallorosso…Grazie Antonio Martone che a Noi Amanti della Strega hai risvegliato grandi ricordi e Battaglie mai Sopite… Savoia trasferte infernali a Nocera.. Castellammare… Crotone… mamma mà…90 anni Gloriosi aldilà dei palcoscenici per chi viveva l intera settimana aspettando il Benevento…Lotte…Campionati Arcigni Battaglie…Combattute da Gladiatori…EMOZIONI INDIMENTICABILI…ce ne dovrebbero essere ancora tante di serate così per poter Rendere Omaggio a Tutti coloro che hanno Sudato e Onorato questa Maglia gente come Bottalico Amelio Puce Giuseppe Orsini Roberto Aluisi Nicola D’Ottavio Sasà Bertuccelli…era e sarà sempre Presente Lui…l ‘Indelebile e Amatissimo Carmelo Imbriani e tutti coloro che hanno Sudato e Onorato la Maglia Giallorossa…Lunga Vita alla STREGA e ai Suoi Stregoni…CON LA STREGA NEL SANGUE CON LA STREGA NEL CUORE…STREGONE SI NASCE STREGONE SI MUORE!!💛
Chi si è avvicinato al Benevento solo negli ultimi anni…e ribadisco non è una critica..anzi…ma certe cose non le può Capire…
Rosario Ricciardi 29.8.2019
 
Ciao Antonio mi accodo ai tantissimi che si sono complimentati con te per il bellissimo libro che ho già comprato e letto quasi interamente e soprattutto per la serata a piazza Torre. Mi è dispiaciuto però che non c’era alcun rappresentante della nostra società attuale. Come mai?
Gerardo De Martino 29.8.2019
R: Ciao Gerardo grazie per i complimenti e il mio ringraziamento va esteso a tutti quelli che sono stati presenti o si sono complimentati. Solo per chiarezza, volevo precisare che attraverso mail ufficiale ho provveduto ad invitare il presidente Oreste Vigorito per la serata dove sarebbe stato l’indiscusso protagonista insieme agli altri ed in alternativa eventuali rappresentati. Con grande cortesia la d.ssa Travaglione mi ha informato il giorno prima augurando i migliori successi per il libro e complimentandosi per l’iniziativa che il massimo dirigente non avrebbe partecipato. Quindi nessun caso o “mancanza” da una parte o dall’altra. Sicuramente in futuro non mancheranno altre occasioni premesso che il senso della serata era quello dell’amarcord. Forza Strega
Antonio Martone
 
Sossio Aruta, Antonio Di Nardo, Pedro Mariani. Calcio d’altri tempi, tempi cupi ma belli, tempi indimenticabili, in campo uomini veri, sugli spalti, in casa ed in trasferta, la Benevento che contava e che conta tuttora. Grazie Antonio Martone e complimenti per l’evento e per il libro del 90esimo anniversario della strega.
Antonio Iele 28.8.2019
 
Sul mercato bisogna intervenire presto senza aspettare l’ultimo giorno e soprattutto prendere un forte esterno sinistro difensivo spostando Letizia a destra visto che Inzaghi ha mostrato di non avere fiducia in Maggio e poi serve un forte centrocampista. Ma caro Inzaghi gioca con il 4-3-1-2 e non fare questioni di principio. Tello è un centrocampista, Inzaghi un fantasista, Schiattarella e Viola due registi e mi fermo
Pietro Romano 28.8.2019
 
L’ho letto tutto il tuo libro! Complimenti e ancora grazie per aver ricordato mio Padre,primo Presidente del BN Calcio!
Rita Minocchia 28.8.2019
 
La serata amarcord di ieri per la presentazione del libro 90 voglia di te è stata bellissima. Sono carico ora al punto giusto per la partita di sabato contro il Cittadella. Peccato solo che non c’era Vigorito o qualche rappresentante della società. Il quadro sarebbe stato completo.
Vincenzo De Lorenzo 28.8.2019
 
Freesport non poteva che essere un successo, la tua professionalità e il tuo amore sono la garanzia più grande…con la Stima e l’affetto di Sempre.
Rosario Ricciardi 28.8.2019
 
Complimenti per il libro grande Antonio e sempre FORZA BENEVENTO
Antonio Maschio (ex calciatore Benevento) 28.8.2019
 
Ciao Antonio buona la prima di Freesport e stupenda la serata di presentazione del libro.Ho ancora la pelle d’oca per aver rivisto i vari Mariani, Bottalico, Di Nardo, Aruta. Come dici tu la beneventanità è il nostro grande patrimonio e non finirà mai anche in terza categoria. Questo sia ben chiaro.
Antonio Fallarino 28.8.2019
 
Serve l’impegno di tutti, non ci interessano i giochini, se tu calciatore sei venuto a Benevento, devi essere il primo tifoso del Benevento e devi sudare la maglia e sarai sempre apprezzato dai tifosi beneventani. Vale per tutti. ciao
Vito Palmieri 28.8.2019
 
Mr Inzaghi a noi ci basta che chiunque indossi quella maglia la onori e la sudi fino alla fine, i risultati sono una cosa secondaria. Ai veri tifosi del bn interessa solo questo poi se arriva qualcosa di importante ben venga ma a noi veri tifosi non interessa VEDERE RONALDO DA VICINO. Forza bn fino alla fine.
Domenico Attanasio 28.8.2019
 
Sui giudizi dei giallorossi per la gara di Pisa dico che molti meriterebbero voti più alti per aver cercato di interpretare ruoli per alcuni non congeniali! L’unico insufficiente è  stato Inzaghi
Luigi De Stasio 27.8.2019
 
Spero e mi auguro che Vigorito riveda i programmi e sul mercato acquisti un terzino sinistro passando Letizia a destra visto che Inzaghi ha pubblicamente sfiduciato Maggio e prenda un centrocampista pronto, a tutto campo e di fisicità. Una curiosità tutti dicono che siamo la società più ricca e solida, ma perchè dobbiamo aspettare sempre l’ultimo momento perdendo all’inizio punti preziosi
Francesco De Paola 27.8.2019
 
Ma è possibile che con una squadra come la nostra dobbiamo stare ad attendere il miracolo che Inzaghi capisca che sta sbagliando modulo e cambi l’utilizzo dei giocatori in campo. No, non ci posso credere, ditemi che è semplicemente un incubo. Antonio bella la prima di Freesport
Vincenzo De Lorenzo 27.8.2019
 
Antonio ieri al primo appuntamento con Freesport ti ho visto molto libero anche se lo eri anche prima nn hai mai avuto peli sulla lingua .uguale come me …….ok spero che leggi cio cho ti ho scritto
Giuseppe Galliano 27.8.2019
 
Che bello è vedere i tifosi ospiti arrivare tranquilli e trovare parcheggio…Che bello è vedere bambini trascinati sotto il sole per vedere la Strega…Che bello è impedire agli anziani di gioire insieme ai propri nipoti ..Che bello è costruire stradine, impiegare una vita….Che bello è buttare in aria i soldi dei cittadini Italiani ..Che bello è far ridere il mondo….Che bello è credere nei sogni e lasciare che invece qualcuno li spezzi…Che bello è…….Vergogna!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Giovanna Impronta 27.8.2019

Antonio sei il migliore, molto bello il primo appuntamento con Freesport. Per quanto riguarda il nostro Benevento sono certo che dalla gara contro il Cittadella la squadra inizierà a rendere secondo le aspettative, ma devono giocare titolari Kragl e Insigne passando al modulo 4-3-1-2

Giovanni Fanzo 27.8.2019

COMPLIMENTI ED OTTIMA SCELTA DEGLI OSPITI A FREESPORT MEGLIO ASCOLTARE ALESSANDRO CAGNALE E  IL GRANDE RAFFAELE SERGIO E TUTTO LO STAFF CHE NON HANNO PELI SULLA LINGUA E DICONO REALMENTE LE COSE COME STANNO.

FRANCESCO D’AGOSTINO 27.8.2019

Finalmente Costa ci ha lasciato. Nulla contro il giocatore ma credo che portasse anche male

Roberto De Martino 27.8.2019

Antonio concordo con la tua analisi fatta sul corriere sannita.it. Ancora oggi non sono stati risolti alcuni equivoci che ci portiamo avanti dallo scorso anno e che riguardano la condizione fisica di alcuni giocatori (Antei e Tuia) generale di altri (Maggio) e la posizione in campo di tra gli altri ancora (Insigne in primis ma aggiungerei anche Letizia Tello e Improta) Una rosa è completa quando permette al mister di avere la possibilità di giocare con più sistemi di gioco individuando per ognuno di questi i giocatori portati ad attuarlo ( e pazienza se qualcuno rimane fuori) Ora mi sembra che come l’anno scorso si chieda ai giocatori di adattarsi loro al modulo e non viceversa non dando mai la sensazione di crederci per davvero. Un’ultima osservazione: ci sono due onerosi rinnovi a scadenza. Nel discorso di eliminare ogni equivoco sarebbe cosa opportuna verificare se per davvero per Inzaghi Coda e Letizia sono funzionali alla sua idea di calcio. Altrimenti col mercato aperto si possono trovare quelle alternative gradite al mister. FORZA STREGA

Antonio Caropreso 26.8.2019

Vediamo cosa succede in questa settimana cruciale a livello di mercato e speriamo che il mister sappia prendere i giusti accorgimenti per il resto sempre forza strega

Alfredo Mucci 26.8.2019

Analisi che condivido in pieno quella fatta Antonio nel tuo articolo pubblicato ieri sul corriere sannita. Si potrebbe anche optare per il 4 3 3 con Sau ed Insigne larghi. Come è stato detto nell’articolo manca un centrocampista cuore e polmoni per integrarsi con i giocatori che abbiamo già in rosa.

Ugo Galliano 26.8.2019

Caro Antonio complimenti, analisi lucida e in pieno spirito costruttivo, peccato che a Benevento si voglia il pensiero unico, senza capire che il tuo, il mio, il nostro desiderio é il meglio per il Benevento senza veder sciupare per limiti di qualcuno questi anni di benessere calcistico grazie al nostro amato presidente…per cui ti invito a proseguire, preferisco una critica ragionata e positiva ad una accondiscendenza interessata…

Antonio De Ianni 26.8.2019

Possibile che solo gli addetti ai lavori non si accorgono che manca un difensore rapido ( antei e tuia sono perennemente rotti) manca un terzino sx di ruolo ( Letizia è adattato a sx) manca un mediano ( caratteristiche alla cibsah per intenderci) e.soprattutto cambiare modulo!!!

Francesco Santoro 26.8.2019

Speriamo Antonio che le tue parole, il tuo pensiero, condiviso da tutti quelli come noi che portano la Strega nel cuore, arrivano anche al Mister, staff e Società. FORZA BENEVENTO 

Gerardo Follo 26.9.2019

Ciao Antonio sei sempre stato il nostro riferimento per la tua grande bravura in bocca al lupo per Freesport come sempre ti seguirò. Il lunedì per noi tifosi giallorossi è stato sempre il tuo giorno.

Pietro Guerra 26.8.2019

Ciao Antonio sempre al tuo fianco per ascoltare i tuoi racconti sulla nostra amata squadra giallorossa. Televisore già sintonizzato su Lab Tv canale 625 che poi devo dire a casa mia si vede benissimo

Gianluca Diglio 26.8.2019

Complimenti per l’impeccabile analisi fatta nel tuo articolo di ieri. Il calcio,in fondo, è un gioco semplice ma qui,a Benevento,sembra che vengano solo personaggi adatti a complicarlo. Speriamo bene!

Alex Mulè 26.8.2019

Concordo pienamente sul modulo 4-3-1-2.Adatto alla rosa attuale giocando uno tra viola e schiattar ella

Biagio De Meo 26.8.2019

Antonio è sempre un piacere leggere i tuoi articoli, le tue analisi, competenza e conoscenza del calcio Beneventano fanno la differenza

Mike Altieri 26.8.2019

Scusate ma devo scriverlo. Ho l’impressione che il nostro ds Foggia con l’avallo del presidente Vigorito abbia sbagliato mercato creando anche qualche dualismo che potrebbe rivelarsi deleterio. Schiattarella e Viola si calpestano i piedi e sono poco dinamici e adatti specie in un centrocampo a due, Kragl non è l’esterno di fascia che forse voleva Inzaghi, è stato riscattato Insigne per metterlo fuori ruolo a destra a correre per la fascia ed anche questa non è sua caratteristica, al centro della difesa ci sono Antei e Tuia soggetti a frequenti stop e poi a destra Maggio si sa che ha problemi ha come alternativa il solito Gyamfi. Diciamoci la verità sperando che questa mail venga pubblicata, questa non potete scrivere o annunciare che è una squadra da serie A, non è giusto illudere la gente non dimenticando che sono state sottoscritte 7.805 abbonamenti.

Fernando Coviello 26.8.2019

In bocca al lupo Antonio Martone per Freesport io come sempre ti seguirò e se riuscirò a prendere la linea telefonerò. Forza Strega

Enza Cavuoto 26.8.2019

Dico solo questo. Dopo due mesi di allenamento e otto partite mi aspettavo qualcosa di meglio contro un modesto Pisa. Ho visto invece una squadra che era messa male in campo, moscia e senza gioco e mi fermo qui.
Raffaele Girardi 25.8.2019
 
Servono due terzini, un centrocampista e gli esterni se Inzaghi vuole giocare così. Che senso c’ha mettere i calciatori attuali fuori ruolo. E poi con tutto il rispetto Schiattarella e Viola si calpestano i piedi.  Ma il nostro ds queste cose non le vede e non mi dite che le abbiamo viste solo noi
Gennaro Ranaldo 25.8.2019
 
Definire mediocre la partita di Pisa é un complimento. Questa squadra ha gli stessi problemi di quella dello scorso anno io sento parlare di operazioni di mercato che riguardano centrocampisti e attaccanti. 
Alfonso Califano 25.8.2019
 
Stiamo calmi e aspettiamo almeno la partita contro il Cittadella dopodichè potremo iniziare a dare dei giudizi definitivi. Però mi piacerebbe chiarire che il calcio è bello e ci appassiona perchè ognuno ha un parere o un’idea. Discutere non è vietato e disquisire non vuol dire che si è contro tizio e caio il Benevento è una cosa pubblica che tutti amiamo e dobbiamo essere liberi di farlo. Non esistono vigoritiani e anti-vigoritiani, ma tifosi del Benevento!!!!!
Amedeo Puzio 25.8.2019
 
Ciao Antonio ti auguro per il tuo libro e la nuova trasmissione Freesport a Lab Tv tutto il successo che meriti e che hai sempre ottenuto a testa alta. Ricorda solo chi sa essere se stesso non avrà mai la difficoltà di essere diverso. Forza Benevento e forza Martone
Carmine Vetrone 25.8.2019
 
Il primo impatto di noi tifosi con il campionato è sempre troppo emotivo, soprattutto se ci consideriamo tra le la big del campionato…però ci aspettiamo un atteggiamento più grintoso da parte della squadra.Non sempre c’è stata la giusta concentrazione contro il Pisa.Troppi errori negli ultimi passaggi ,con una fretta eccessiva  a discapito della precisione. Da gente esperta come Sau e Schiattarella ci aspettiamo che facciano alla perfezione le cose semplici e non cerchino sempre la grande giocata …È lenta e paziente la costruzione del successo. Un ultimo pensiero per Coda….deve ancora dimostrare la giusta maturità e freddezza sotto porta  : Massimo , da te vogliamo più personalità..una partita dura solo 90 minuti!
Angelo Colangelo 25.8.2019 
 
tutti ce ne siamo accorti..tranne Inzaghi e Foggia..e dopo 1 mese di ritiro..e un mese a disposizione con tanto di amichevoli stiamo ancora con gli stessi problemi dello scorso anno..senza esterni e vogliamo fare il 4-4-2!
Nando Gramazio 25.8.2019
 
io sempre stata da oltre 40 anni allo stadio e si è sempre parlato di cosa andava e non andava nella squadra, dire sempre che la serie A a molti ha fatto male sinceramente è una cosa stupida! A mio avviso sarà invece che tutti vorremmo vedere un buon calcio, vista la squadra che ogni anno viene allestita…..
Roberta Felixia 25.8.2019
 
Saremo sempre con voi… come lo siamo stati lo scorso anno, come per Bucchi l anno scorso. Mister Inzaghi da chi ama la Strega da molti anni troppi forse, sarai sempre sostenuto finché sarai il nostro AllenAtore sArAi per me il migliore Al mondo
Mirco Varricchio 25.8.2019
 
LA VERITÀ CHE PER MOLTI DI VOI LA SERIE A VI HA FATTO MONTARE LA TESTA PERCHÉ NON C’ERAVATE AL SANTA COLOMBA SI AVETE CAPITO BENE SANTA COLOMBA PERCHÉ OGGI LO STADIO SI CHIAMA VIGORITO, DICEVO DOVE ERANO IN QUEGLI ANNI???? PARLARE, ANZI CRITICARE PER VOI OGGI È FACILE PERCHÉ NON CAPITE COSA È QUESTA AGOGNATA SERIE B PER QUEI 2000 /3000 CHE HANNO SOFFERTO GLI ANNI BUI DEL BENEVENTO DERISI ADIRITTURA DAGLI STESSI CONCITTADINI, DETTO CIÒ È LOGICO CHE A TUTTI NOI PIACE VEDERE IL BEL CALCIO, MA MI DOMANDO, VI DOMANDO SE NON CI RIESCE LA JUVENTUS CON CRISTIANO RONALDO AD ESPRIMERE IL BEL CALCIO, COME PRETENDIAMO DI FARLO NOI CON I NOSTRI CALCIATORI?
TONI TUCCI 25.8.2019
 
In bocca al lupo per la nuova trasmissione, noi come sempre ti seguiremo perchè sei la nostra voce e poi non vedo l’ora che arrivi martedì sera per rivedere il grande Pedro Mariani a piazza Torre per la presentazione del libro sui 90 anni del nostro amato Benevento. Per quanto riguarda la squadra spero e credo che si riprenderà presto.
Giovanni Delli Carri 25.8.2019
 
E’ solo la prima partita calma. Bisogna avere pazienza. Non bisogna criticare il singolo giocatore. A me preoccupa solo una cosa. Vorrei capire perché le altre squadre di vertice corrono nel campo e noi puntualmente andiamo al piccolo trotto?
Rino Follo 24.8.2019
 
Superfluo fare chiacchiere a destra e manca. Abbiamo grandi individualità ma Inzaghi sta sbagliando modulo e non capisco perchè Vigorito e Foggia non gli dicono nulla. A Pisa i primi due punti persi contro una squadra modestissima e ne potevano essere anche tre persi senza quel rigore parato da Montipò.
Giovanni Principe 24.8.2019
 

Ciao Antonio…Una domanda… A parte il risultato (alla fine potrebbe alla lunga risultare un buon pari esterno) e tralasciando che sono un inguaribile ottimista e che allenatore nuovo ha bisogno di tempo…
Come giudichi la catena di destra? Maggio (età e non da garanzie di continuità) Gyamfi ( credo non un campione ma solo un comprimario) e per di più Tello adattato sull’esterno dove non ha certamente le caratteristiche…
Grande pecca in fase di costruzione o andrà bene così?

Marco Gallucci 24.8.2019

R: Hai fatto una disanima puntuale. In effetti specie a destra come ho scritto nelle pagelle di questo sito dove collaboro da qualche settimana, siamo stati praticamente nulli soffrendo le pene d’inferno e mostrando grosse pecche. Speriamo che non andrà così anche se prima di emettere giudizi definitivi a mio modesto avviso è opportuno attendere qualche altra settimana anche se qualche piccolo “campanello d’allarme” credo sia già scattato come un centrocampo che ha uomini fortissimi come Schiattarella e Viola ma che forse manca di corsa, esuberanza e fisicità

Antonio Martone

Ciao Antonio,
anche per me Coda non merita la sufficienza,e come sempre i suoi limiti si vedono,specie in partite come queste,dove ti lasciano una palla gol e il vero ariete la mette dentro,ma lui non lo è, ne siamo consapevoli tutti.
Lo stesso Letizia,la freccia di Scampia?…a me sembra piu la Vallecaudina,e poi chiedono pure piu soldi per i rinnovi??che lo dimostrino che valgono molto di piu, perche sinceramente questo salto di qualità non ce lo danno… Caldirola per me,anche se in ritardo di condizione fisica e sempre uno de prendere come esempio,calciatore e uomo,lotta e ci mette il cuore…il 6 e’ doveroso. Il modulo e da rivedere a mio avviso.Un saluto
Gianmarco Darienzo 24.8.2019
 
Nel leggere certi commenti mi verrebbe voglia di fallire e di ripartire dall’eccellenza, così facciamo un poco di selezione tra i “tifosi” e quelli che oggi criticano Coda saranno i primi a restare a casa a guardarsi la serie A ed i vari Mertens Ronaldo e Dzeko. Non ho mai mangiato insieme a Coda e mai gli ho stretto la mano, ma per me è un calciatore che non si discute. I dubbi su questa squadra, a mio modesto parere, non sono in attacco. Ps: se vogliamo recitare un ruolo da protagonista, c’è bisogno di una forte sinergia tra squadra e pubblico, e se queste sono le premesse, in cui la maggioranza di voi si dimentica di essere tifoso e si mette a dispensare consigli a mó di direttore sportivo o di allenatore, non andremo da nessuna parte. Buon campionato e saluti ad Antonio.
Antonio Iele 24.8.2019
 
Montipó 6… 
4 a Coda (giocatore di Lega Pro)
5½ a Caldirola
5 al resto della squadra…
4½ a Inzaghi
Dario Mainiero 24.8.2019
 
Era importante non perdere,e per come stava per finire è andata bene… Improta però non  convince e il gioco in profondità è un po’ improvvisato.
Angelo Colangelo 24.8.2019
 
Brutta partita, poche idee, troppi errori. Non si vede gioco.
Giuseppe Lamparelli 24.8.2019
 
Ma Gyamfi quando lo cediamo in prestito… In quattro anni non è mai cresciuto, fa a stento il compitino che non serve a nulla. Che significa Maggio in panchina?
Rino Molinaro 24.8.2019
 
Abbiamo iniziato la preparazione prima di tutte le squadre di B e nell’ultimo quarto d’ora non ci reggevamo in piedi. Comunque dico di non criticare e aspettare un altro poco, ma il buongiorno non mi piace.
Antonio Terlizzi 24.8.2019
 
Avrei dato la sufficienza a Caldirola perché lui e Volta hanno tenuto al centro laddove sulle fasce eravamo in grande difficoltà e insufficienza piena a Coda perché le due occasioni avute sono state clamorose come giustamente ha detto Inzaghi a fine partita( anche la seconda di testa perché a 3 metri dalla porta devi centrare lo soecchio poi se il portiere para bravo lui) ed ha perso almeno tre palle sanguinose a centrocampo facendo fare altrettanto ripartenze al Pisa in piu non ha mai fato salire davvero la,squadra. Su Sau infine troppo severo. Il st molto piu mobile e presente del collega di reparto ma chiaramente ancora lontanissimo da una condizione fisica decente.
Antonio Caropreso 24.8.2019
 
E’vero che è solo la prima giornata ma sono molto preoccupato perchè non vedo gioco e poi le scelte di Inzaghi non mi convincono a partire dal modulo. Non riesco proprio a capire perchè siamo così sfortunati con gli allenatori. Il Pisa aveva cinque assenti ed è una squadra di centroclassifica di Lega Pro e ci ha messo in difficoltà.
Enzo Campana 24.8.2019
 
Vogliamo fare che la colpa è del Presidente hahahahahah siamo alla FOLLIA!
Luigi Esposito 24.8.2019
 
Bravo Montipò ci ha salvato da una sconfitta che sarebbe stata psicologicamente devastante contro una autentica squadretta che ha solo grinta. Ora i suoi contestatori staranno zitti almeno per una settimana
Vincenzo De Lorenzo 24.8.2019
 
Inzaghi ci sta facendo già rimpiangere Bucchi e non aggiungo altro 
Erminio Romano 24.8.2019
 
Il sistema di gioco non convince. Dovrebbe giocare con un mediano in più. Serve equilibrio sia in fase difensiva che nello sviluppo dell’azione. Servono un mediano e un terzino.
Ugo Galliano 24.8.2019
 
Antonio mi puoi spiegare il perché il presidente non si è mai voluto affidare ad un DS esperto per la costruzione della squadra????…soprattutto in queste categorie(A-B).
Antonio Principe 24.8.2019
 
Gyamfi “titolare” in una squadra che dovrebbe vincere? La conferma che anche quest’anno è stata costruita una squadra a metà!!!
Nazzareno La Peccerella 24.8.2019
 
Buongiorno, buon campionato a tutti: Vigorito, Inzaghi, Foggia, calciatori, noi tifosi e giornalisti. Voglio vivere un anno bello e godermi questa serie B. A Pisa sarà difficile ma io sono ottimista e qualunque risultato ci sarà niente drammi o esaltazioni, dobbiamo solo stare sereni. Forza Stregoni
Antonio D’Angelo 23.8.2019
 
Coda-Sau e Insigne, poche squadre di serie B possono permetterseli lì davanti, quindi, niente scherzi e vinciamo questa partita. Spero solo che Inzaghi abbia fatto tesoro degli errori col Monza e di Vasto. Forza Benevento. Antonio in bocca al lupo anche a te per la nuova trasmissione Freesport a Labtv, come sempre ti seguirò, a prescindere da tutto.
Michele Boccaccini 23.8.2019
 
Speriamo tanto di iniziare con una vittoria a Pisa. Per me questa partita è fondamentale perchè con i tre punti tutto avrebbe un aspetto diverso. Sarà però una battaglia. Forza Strega mia
Giovanna De Vito 23.8.2019
 
Da quando c’è Vigorito non fanno altro che stressare: i tornelli, i wc, seconda rete di protezione, parcheggi, stradine, sicurezza, agibilità stadio ecc… Invece dell’unica cosa che dovrebbero eliminare (il distributore di carburante) nessuno ne parla. 
Paolo Florio 23.8.2019
 
Una città dove tutto è approssimazione.
Prima il progetto
Poi il palo Enel da spostare (e che nessuno aveva visto)
Poi ancora I tempi biblici per il collaudo
E poi? Nessuno che abbia fatto caso alle norme di sicurezza?
I vigili del fuoco se ne avvedono solo ora?
Ma qualcuno DEVE obbligatoriamente pagare per l’ennesimo scempio che si abbatte sulla mia città.
Non può essere sempre che finisca a tarallucci e vino e che a pagare sia sempre il cittadino.
Deve cambiare qualcosa. Non può essere sempre così
Nazzareno La Peccerella 23.8.2019
 
Visto che Antei e Tuia sono rotti ci vuole urgentemente un centrale di difesa. Non riesco a capire come mai Foggia non lo capisce
Vincenzo Santoro  23.8.2019

Il ritorno di Pedro Mariani a Benevento martedì sera per la presentazione del libro di Martone sui 90 anni è un bel regalo perchè noi tifosi lo stimiamo e amiamo per quello che ha dato. Spero tanto che ci sia sul palco anche il nostro grande presidente Vigorito che ha scritto stupende pagine della nostra storia, sicuramente le più belle.

Luca Piscopo 23.8.2019

R: Ciao Luca ti confermo che Mariani ha dato ufficialmente la sua adesione e martedì alle 20 sarà a piazza Torre per salutare e abbracciare i tifosi. Ho invitato anche il presidente Oreste Vigorito. Sono in attesa di una risposta, mentre ti anticipo che di sicuro ci sarà anche Nino Di Nardo e quasi certamente Gaetano Auteri

Antonio Martone

Nessun rispetto per il fenomeno calcio a Benevento. Non dico di non rispettare la legge, ma che sia equa ovunque, e non solo in questa città. Eppoi non si poteva dire prima la questione del parcheggio dei distinti? Che barzelletta…

Gianni Pocino 22.8.2019

In bocca al lupo a tutti noi per la nuova avventura che inizia domani. Forza Benevento, mi raccomando stiamo tutti uniti e compatti. Presidente Vigorito ricordati che noi sanniti ti vogliamo bene e che siamo un popolo degno di attenzioni perchè con la memoria lunga. Un abbraccio

Vincenzo De Lorenzo 22.8.2019

Volta ha fatto sempre bene approvo l’operato della società di non volerlo dare alla Juve under 23, oltretutto abbiamo Antei che un giorno sta bene e un mese no, sarebbe più logico togliere chi non garantisce continuità nonostante sia fortissimo a mio avviso.

Ornella Ianniello 22.8.2019

In difesa Volta è quello più affidabile fisicamente

Antonio Fragnito 22.8.2019

Ciao Antonio anche Freesport sarà un successo. Ma con te ci saranno anche Bozzi Viespoli e Zogtti oppure hai cambiato la squadra oltre che la televisione

Pompeo Vinciguerra 22.8.2019

R: Confermo ci saranno anche loro insieme a me. Grazie Pompeo per la vicinanza. Un abbraccio a tutti, grato sempre per l’infinito affetto e la grande stima che sappiate sono ricambiati

Antonio Martone

Antonio in bocca al lupo per la nuova avventura. Ricordati che sei la nostra voce e noi tifosi ti seguiremo su qualunque canale andrai perchè tu come noi ami la nostra terra e lo dimostrano i fatti.

Michele Della Monica 22.8.2019

11 Pedro e non saremmo mai retrocessi dalla serie A. Strafelice che martedì 27 agosto starà insieme a noi per la presentazione del tuo libro Antonio

Antonio Caropreso 22.8.2019

MENO MALE CHE C’E’ SEMPRE L’INDIMENTICABILE, GRANDISSIMO PEDRO MARIANI !… IL PIU’ GRANDE UOMO CALCIATORE DELLA STORIA DELLA STREGA ! … VIGORITO DOVRBBE NOMINARLO UOMO IMMAGINE DELLA STREGA NEL MONDO !

Dino De Rienzo 22.8.2019

Noi vogliamo 11 Pedro Mariani

Gianluigi Bianchini 22.8.2019

Ma io vorrei dire a questo “” COMITATO DI VIGILANZA”” ma a Foggia a Castellammare, a Napoli ecc.ecc.. lo stadio si trova nel cuore della città e precisamente a Fuorigrotta e tutti questi problemi non vi sono a Benevento guarda un po’……io per fortuna quest’anno il problema non ce l’ho perché visto il prezzo che il buon Presidente ha fatto mi sono abbonato in tribuna. Ma perché questi “”……….”” Ogni hanno si inventano qualcosa anche dopo la costruzione della strada. Ciao Antonio

Enrico Repola 21.8.2019

Ciao Antonio in bocca al lupo per la nuova trasmissione del lunedì sera a LabTv canale 625. Anche Freesport come Breaksport e Ottogol sarà un successo perchè la gente ti segue da sempre per il tuo modo spontaneo di informare e il tuo senso d’appartenenza.

Enzo De Lorenzo 21.8.2019

Vigorito con tutti i soldi che ha speso per lo stadio ne faceva uno nuovo da un’altra parte dove non c’erano tutti sti burocrati che gli mettevano il bastone tra le ruote. Uno stadio di proprietà.

Domenico Ievole 21.8.2019

so solo dire non so quale Santo riesce a trattenere questo presidente dopo tutte ste sceneggiate da circo sulla questione stadio.
Onestamente……

Salvatore Cuozzo 21.8.2019

Venerdì a Pisa il vero banco di prova di questa squadra. Dopo le tantissime parole e le numerose partite inutili si fa sul serio. Spero tanto che Inzaghi abbia ragione con il suo modulo 4-4-2 che io invece non vedo affatto adeguato all’attuale rosa. Forza Benevento

Gerardo Tremigliozzi 21.8.2019

Complimenti per il libro 90 voglia di te. Martedì sera sarò presente a piazza Torre alle 20 in punto anche perchè voglio applaudire il grande capitano Pedro Mariani

Giovanni De Martino 21.8.2019

Scusate ma perchè per completare la squadra sul mercato la società ha scelto di operare proprio nell’ultima settimana? Mi sembra tutto strano

Antonio Troisi 21.8.2019

Fa bene la società in questa settimana a non effettuare operazioni di mercato che avrebbero solo l’effetto di distrarre i calciatori che invece devono essere concentrati perchè a Pisa sarà una partita difficile dove dobbiamo partire con il piede giusto.

Antonino Improta 20.8.2019

Ciao Antonio ma secondo te a Pisa cambieremo modulo oppure giocheremo sempre con il 4-4-2. Spero tanto che almeno metta un centrocampista in più altrimenti sicuramente ci bucheranno perchè la difesa non ha copertura. Inoltre mi piacerebbe rivedere Insigne da trequartista. Io ho già acquistato il biglietto. In bocca al lupo per il tuo nuovo programma Freesport su LabTv.

Gerardo De Tata 20.8.2019

A Benevento ci sono poche certezze…una è che non c’è lavoro…due è il Benevento…tre è il lunedì sera con Antonio Martone!!! Tutta la nostra “carriera” da tifosi l’abbiamo vissuta con Antonio Martone!!! Mi ricordo una telefonata di mio padre che mi sputtanò in diretta dicendo:”Antò…mi ha detto che andava a Messa…chill invec è gliut a Nocera chill’omm e merd” Tra l’altro ho visto che Antonio farà una nuova trasmissione in collaborazione con Gianluca Napolitano…giornalista competente e che stimo molto… grandissimo tifoso giallorosso!!! Quello che non ho capito è cosa c’entra Valter De Maggio col Benevento!!! Uno che tifa Napoli e che non ha mai seguito il Benevento perché ora si trova a fare una trasmissione su 696 sul Benevento?!?🤔🤔Chiedo eh…questa fa parte di quelle decisioni che io non capirò mai..senza polemica alcuna… è un mio pensiero!!! Ho letto che qualcuno si lamenta perché Antonio e Gianluca vanno in onda il lunedì…facendo concorrenza a Valter De Maggio…ma chi è Valter De Maggio giuro non lo conosco!!! Bo…non capisco….il lunedì sera è praticamente la casa di Antonio Martone…. Ma… comunque complimenti ad Antonio e Gianluca per questa nuova avventura..ci vediamo…sentiamo…. lunedì 26 su LabTv sperando di parlare di una vittoria… FORZA STREGA!!! 

Peppe Samnites 20.8.2019

Premetto che la mia non è una polemica, ma siamo partiti il 7 luglio per il ritiro in modo da avere in campionato un avvio senza esitazioni ed oggi stiamo ancora a parlare di mercato e di scelta di modulo. Spero tanto che le mie preoccupazioni siano infondate e comunque sempre forza Benevento e grazie Vigorito. Antonio ho letto il tuo libro è davvero completo. Martedì sera sarò presente a piazza Torre per farmi fare la dedica.

Augusto Piscopo 20.8.2019

Scusate, ma cosa c’entrano il Benevento e Vigorito con un programma televisivo. Seguire un canale diverso o fare un programma su altra tv non vuol dire essere contro il nostro presidente. Per piacere cerchiamo tutti di essere più razionali e normali. E’solo una informazione in più, una concorrenza televisiva se vogliamo chiamarla così. E comunque in bocca al lupo ad Antonio Martone da sempre la nostra voce, una garanzia per il senso d’appartenenza e la coerenza.

Antonio Viola 20.8.2019

Venerdì finalmente si parte, forza grande Benevento. Quest’anno sarà dura ma noi ci siamo. A proposito di abbonamenti, noi tifosi abbiamo dato un’altra dimostrazione di grandezza. Siamo da serie A.

Alfonso D’Agostino 20.8.2019

Ormai la città di Benevento è sempre più divisa in tutto, ci sono i Pro e i Contro, su tutto. La notizia del giorno è del debutto su Lab TV di Antonio Martone, che per qualcuno non dovrebbe andare in onda il Lunedì sera perché farebbe concorrenza alla TV 696. Io sono amico di Antonio da oltre 30 anni e l’ho visto sempre come tifoso del Benevento poi come giornalista, in più chi vuole seguire il canale 696 oppure Antonio su l’altra TV è libero di farlo senza creare sempre polemiche sterili, basta che si parla della Strega per noi Tifosi è musica per le nostre orecchie. Un grande in bocca al lupo per la nuova trasmissione Freesport sul nostro Benevento.

Maurizio De Tata 20.8.2019

Vigorito e’ il nostro grande presidente. Vigorito semp cu te! Ma la mia trasmissione e’ sempre quella di Antonio Martone!

Rino Molinaro 20.8.2019

Antonio finalmente torni in tv. Ci sei mancato tantissimo in questi ultimi mesi. Sempre al tuo fianco perchè sei stato sempre quello che ci ha rappresentato e soprattutto perchè sei una persona onesta. Questo lo dice un vigoritiano doc. Dispiace che 696 abbia perso una persona come te. Io ti seguirò a prescindere da chi ci sarà come ospite. Un in bocca al lupo infine al nostro Super Pippo

Gianni Borrillo 20.8.2019

Per me è una cosa assurda far iniziare il campionato e tenere ancora il mercato aperto. Inevitabilmente ci saranno delle distrazioni. Spero tanto che in casa Benevento si sia solo concentrati per la trasferta di Pisa senza pensare alle altre chiacchiere anche se il Benevento per me ha bisogno di altre due o tre pedine.

Gerardo De Cristofaro 19.8.2019

Sii la voce libera che ci rappresenta da anni. Auguri per la nuova avventura in televisione a Lab Tv con il nuovo programma Freesport caro Antonio. Io e tanti altri ti seguiremo e come sempre saremo al tuo fianco.

Massimo Girardi 19.8.2019

Ciao Antonio, propongo al nostro amato Presidente Vigorito e all’ottimo DS Foggia, che se si fa ancora avanti il Torino con la richiesta per il nostro portiere Montipò, di offrirlo all’equa cifra di 2,2 milioni di euro. E di accettare successivamente la cifra di 2,5 milioni di euro per Paleari. Sarebbe un ottimo affare per la Strega anche in ottica futuro!!!

Gerardo Follo 19.8.2019

Noto una certa incoerenza nelle scelte della società: da un lato si investe su giocatori di esperienza vedi Schiattarella e Sau per puntare evidentemente subito  alla serie A, dall’altro canto dopo Bucchi si prende  nuovamente un allenatore di carisma ma di fatto con una esperienza nulla in serie B.
Ricordo che gli unici allenatori vincenti del Benevento sono stati Baroni e Auteri  allenatori di “categoria”
Mauro L. 19.8.2019

Ciao Antonio complimenti ed in bocca al lupo. Complimenti per il nuovo libro sui 90 anni del nostro beneamato Benevento che è davvero bellissimo e martedì 27 ci sarò insieme alla mia famiglia alla presentazione a piazza Torre. In bocca al lupo per la nuova trasmissione Freesport che inizierà da lunedì 26 agosto. La verità è che non vedevo l’ora in questa estate ci sei mancato. Per quanto riguarda il Benevento sono molto fiducioso a Pisa faremo una grande partita e dico sempre grazie a Vigorito per queste emozioni.

Giovanni Del Grosso 19.8.2019

La ricerca dei famosi equilibri vuol dire difesa piu protetta e meno alta squadra più corta e compatta e giocatori sfruttati secondo le loro caratteristiche. Ma soprattutto alla base scelte chiare ed inequivocabili. Sarebbe deleterio per far giocare tutti metterli in zone del campo non proprio adatte a loro. E lo ripeto i campionati si vincono prendendo meno gol non facendone uno in più degli avversari. A parole Pippo è stato chiaro in questo ma nei fatti abbiamo preso 7 gol in due partite.

Antonio Caropreso 18.8.2019

Non vedo l’ora che arrivi venerdì, finalmente riprende il campionato. Ho ancora dentro la rabbia per quella sconfitta contro il Cittadella e spero tanto che quest’anno ci sia in campo una squadra diversa da quella di Bucchi anche se sono felice per le riconferme di Insigne, Coda, Viola e Letizia. Dei nuovi acquisti mi piace tanto Sau. Ed a proposito Antonio, aspettiamo anche te in tv

Giorgio Caturano 18.8.2019

Contro il Pisa sarà una battaglia. L’allenatore Luca D’Angelo è un cagnaccio, lo conosco sin dai tempi del Rimini. Occhio a giocare con un modulo adeguato e senza presunzione

Saverio Galliano 18.8.2019

Solo una domanda, ma perchè dobbiamo attendere che inizi il campionato per completare la rosa. E’evidente che ci sono delle lacune a cosa si sta aspettando. Infine faremi dire ai tifosi giallorossi che anche quest’anno sono stati grandissimi. Oltre 7.300 abbonamenti è un numero fantastico e non capisco quelli che sui social hanno criticato. Ma cosa si attendono. Orgoglioso di essere beneventano e ricordiamoci di non perdere mai il nostro senso d’appartenenza

Michele Amato 18.8.2019

Ciao Antonio ho già letto il tuo libro 90 voglia di vivere e ti faccio i complimenti. Hai raccontato in maniera perfetta e con grande sintesi i 90 anni ma mi sono piaciuti molto i capitoli sulla storia del tifo e quello sulla beneventanità

Gianluca Piscopo 18.8.2019

Il Benevento lo amo come se fosse uno di famiglia e quindi soffro quando vedo che le cose vanno male e a dire il vero in queste ultime settimane sono molto preoccupato perché vedo confusione. Mister Inzaghi dopo tantissime amichevoli proprio ora che sta per iniziare il campionato le ha sospese, forse per evitare altre brutte figure come a Vasto? Ma cosa sta succedendo?

Antonio Mazzone 17.8.2019

Come si può dare colpa a quel giocatore o all’altro. Col 4 2 4 non si va da nessuna parte sta iniziando il campionato e ancora non sa con che modulo giocare. Uguale a Bucchi non sa che pesci pigliare poi il ds ha toppato un’altra volta.

Peppeint 17.8.2019

Spero che mister Inzaghi non faccia una questione di principio per il cambio del modulo. A Pisa per cortesia 3-5-2 o 4-3-1-2. Presidente Vigorito per cortesia intervenga lei

Pasquale Peluso 17.8.2019

Antonio sono felicissimo per il riconoscimento che ti hanno dato di presentare il tuo libro a Città Spettacolo. Te lo meriti per il forte legame che hai con la squadra e la città. Io ci sarò e voglio la tua dedica. A proposito torna a 696 al più presto. Ti aspettiamo

Giovanni Mennillo 17.8.2019

Acquistiamo un portiere forte, un terzino destro perché Maggio non dà garanzie ed un centrocampista di gamba se vogliamo lottare per le primissime posizioni pewrchè quest’anno la vedo dura. Forza Benevento. Io a Pisa ci sarò

Davide Polcino 17.8.2019

Fiducia, fiducia e fiducia. Se dovessimo sbagliare a Pisa sarebbero lecite le critiche ed anche i vari pensieri pessimisti. Ma per ora stiamo tutti calmi e mostriamo vicinanza.

Alfonso Piscopo 17.8.2019

Spero solo che Inzaghi della questione del modulo non ne faccia una questione di principio e già nella difficile trasferta di Pisa cambi disposizione degli uomini in campo altrimenti la vedo dura iniziare con il passo giusto come tutti invece ci auguriamo. Il mercato in entrata ritengo che non sia ancora finito
Enzo De Lorenzo 16.8.2019
 
Sinceramente Montipo a mio avviso non doveva essere riscattato. ..dopo quello che ha combinato col cittadella dovevano mettere in preventivo che al primo errore al Vigorito sarebbe venuto giù lo stadio. ..se poi gli errori vengono fatti alla prima partita casalinga dopo quella col cittadella allora si che la frittata è completa…spero per il suo bene e per il nostro che vada via 
Roberto u sannita 16.8.2019
 
Mavididi e’ un prospetto interessante ok ma l’urgenza c’è in altri ruoli e non certo l’attacco 
Danilo T. 16.8.2019
 
CALMA e GESSO, trasmettiamo tranquillità ai calciatori e all’allenatore, fiducia incondizionata nell’operato della società. La migliore MEDICINA. 
Walter Nardone 16.8.2019
 
Sulla squadra mi esprimo dopo le prime due partite di campionato, ma onestamente ho dei dubbi su come sta utilizzando i singoli atleti mister Inzaghi. Antonio ma come mai non ti vediamo più a Ottochannel? Ci manchi
Alessio Liberatore 16.8.2019

Purtroppo il 4-4-2 di Inzaghi, per ora, fa acqua da tutte le parti! Secondo il mio parere non abbiamo giocatori adatti a questo modulo e se si è incaponito di poter cambiare le caratteristiche dei Singoli…. la vedo buia! Speriamo cambi idea e faccia in tempo a sistemare un modulo adatto! Poi se riesce a farli giocare come dice lui e a vincere comunque, gli farò i complimenti! Per ora siamo preoccupati!

Luigi De Stasio 15.8.2019

A Vasto ho visto una squadra svogliata. Sembrava la partitella di serie D con calciatori che facevano il compitino speriamo nel campionato, magari sarà un’altra musica.

Domenico Ievole 15.8.2019

Ciao Antonio sinceramente proprio in questo periodo mi sarebbe piaciuto tanto ascoltare i tuoi commenti competenti ed obiettivi in televisione. Credo che Inzaghi debba ancora rendersi conto del materiale a sua disposizione. Non capisco come faccia ad insistere con il 4-4-2

Giancarlo Micco 15.8.2019

Siamo stati la prima squadra di B e forse tra le prime di A a partire per il ritiro come se avessimo dovuto giocare l’Europe League ed a nove giorni dall’inizio del campionato abbiamo una rosa ancora da completare, calciatori non ancora in forma e soprattutto una squadra con identità non ancora definita. Non voglio fare polemiche, ma mi dite a cosa è servito? Vorrei ricordare che il campionato sta per iniziare. A chi e cosa stiamo aspettando? Mah

Antonio Di Napoli 15.8.2019 

Stiamo vicino alla società ed aiutiamola a non sbagliare. Non dimentichiamoci che stiamo disputando il nostro terzo campionato di B. Presidente Vigorito siamo sempre al tuo fianco

Michele Ucci 15.8.2019

Scusate ma il portiere lo prendiamo oppure no? E comunque voglio solo fare i complimenti ai tifosi giallorossi come me grandiosi con 7.300 abbonamenti comprati quasi a scatola chiusa. Siamo grandissimi, peccato solo per la curva ancora spaccata. Il resto conta poco.

Giuliano De Lorenzo 15.8.2019 

Senza voler sparare sentenze o fare drammi ma la difesa non va dopo i 4 goal presi col Monza, con la Vastese serie D 3 goal e i centrali erano Caldirola e Volta 2 titolari non 2 giovani della primavera

Carmine Cavuoto 14.8.2019

Se si vuole mirare veramente alla vittoria del campionato si devono acquistare 1 portiere se non si decide di far giocare Gori..1 centrale difensivo da affiancare Caldirola..perché ne Antei..ne Volta..ne Tuia danno garanzie..1 terzino destro..perché x me ne Maggio..ne Giamfy sono all’altezza..e 1 mediano di centrocampo..poi se l’obiettivo è cambiato stiamo bene così!

Nando Stregone 14.8.2019

Mi chiedo a cosa serve giocare la settima amichevole in un mese senza provare un modulo diverso e cambiare. No, così proprio non va e non dite che siamo ad agosto, l’altra domenica andiamo a Pisa.

Luca D’Ambrosio 14.8.2019

Lo ripeto per l’ennesima volta, sino all’altro ieri tutti ad osannare, adesso disfattisti, coerenza salvami tu, aspettiamo perlomeno il campionato

Chiusolo Vincenzo 14.8.2019

Possiamo scrivere fiumi di inchiostro sulla prestazione di domenica ma la riflessione da fare è una sola ovvero….siamo andati in Serie A con Cragno, Lucioni, Chibsah ovvero un Signor portiere, un Signor centrale ed uno che in mezzo al campo aveva polmoni e faceva tanta legna…… Della squadra attuale salvo l’attacco ma portiere e difesa sono lontani anni luce dai loro colleghi sopra menzionati.

Daniele Piro 14.8.2019

Inzaghi ti prego non fare gli stessi errori di Bucchi

Raffaele Girardi 14.8.2019

Altri tre gol incassati da una squadra di serie D e stavolta non c’era Montipò. Mi chiedo cosa aspetta Inzaghi a cambiare modulo e soprattutto la società a intervenire. Basta, tra dieci giorni andiamo a Pisa.

Giovanni Conte 14.8.2019

Se continua a giocare con tello e viola a centrocampo occorre solo acquistare franco baresi  koulibaly chiellini e manolas……ma per favore…..cosa può fare la difesa se si gioca senza interdizione a centrocampo?? Io francamente sono spaventato dal fatto che inzaghi dopo un mese di montagna ancora non ha capito come giocare. Ci vuole tanto a capire che insigne da trequartista e’ micidiale mentre sulla fascia è quasi un giocatore in meno?? Ma perché quando vengono a bn devono fare esperimenti????? 

Carmine Sellitto 14.8.2019

Inutile che ci giriamo intorno una squadra che vuole vincere il campionato non può partire con Montipò in porta che ha con se ancora i fantasmi dell’anno scorso. Serve un portiere di sicuro affidamento. In questo contesto spiegatemi il motivo della scelta di Manfredini

Ciro Bontiempo 14.8.2019

State facendo il finimondo attorno alla squadra alla prima vera gara, ad inizio agosto , con la preparazione nelle gambe. Ma le altre non è che poi stanno meglio di noi vedendo i risultati con squadre nettamente inferiori a loro. Il Monza ha attrezzato la squadra a vincere il campionato di C

Daniele Calabrese 14.8.2019

Antonio hai ragione. Si deve cambiare sistema di gioco e prendere un mediano di “rottura”. Sono due anni se non tre che abbiamo lo stesso problema.

Ugo Galliano 14.8.2019

Difesa imbarazzante con il Monza in particolare con il portiere e i due centrali. Coda con questo modulo non rende. Esterni difensivi e d’attacco non bravi nella fase difensiva

Giuseppe Lamparelli 13.8.2019

Per me il modulo attuato nel primo tempo è assolutamente improponibile! Nel secondo tempo, con l’inserimento di Schiattarella al centro e lo spostamento di Tello a sinistra è andata decisamente meglio. Se poi ci aggiungiamo pure la serataccia in cui è incappato Antei, che non ne ha azzeccata una nemmeno a pagargliela miliardi di euro, allora il disastro è completo! Poi credo che esiste, e come se esiste, il problema portiere! 

Andrea Cusano 13.8.2019

Ed io aggiungo che vi è anche un problema in attacco,visto la scarsezza della nostra prima punta.Non so perchè vi è la puntualizzazione di errori giustificati di taluni giocatori,ma non si sottolinea mai gli errori elementari di Coda,che oltre ad essere scarso tecnicamente,fa errori grossolani sotto porta,non buttandola mai dentro. Il ruolo della punta è segnare,ma se per fare un gol,ne deve sbagliare prima 5,non è possibile questo per una squadra di vertice. 

Giovanni Melillo 13.8.2019

secondo me l’unico problema da risolvere immediatamente e il portiere 

Alfonso Tancredi 13.8.2019

Io sono molto fiducioso

Vittorio Terella 13.8.2019

Antonio come sai sono a New York per cui la partita non l’ho vista. Per questo mi attengo al tuo pezzo. Detto ciò mi permetto di aggiungere che aldilà dei moduli Inzaghi deve dare solidità alla squadra. Bisogna partire dal presupposto che non si deve prendere gol come fece Baroni l’anno della promozione in A perché con la qualità che abbiamo avanti un gol prima o poi lo facciamo. Altrimenti ripetiamo gli stessi errori di Bucchi che per insistere con la,squadra sbarazzina abbiamo beccato 3 gol dal Cittadella in casa. Credo che sia Foggia sia Inzaghi facciano grande tesoro di questa sconfitta che potrebbe essere davvero fondamentale se si cambia una volta per tutte registro. Un’ultima cosa. Inutile nasconderci. Esiste un problema portiere. Montipo’ sarà anche un prospetto interessante ma in questo momento non ha la fiducia né dell’ambiente né immagino visto che a livelli infimi ho giocato anche io a calcio dei compagni di squadra. Bisogna prendere atto e trovare immediatamente una soluzione per il bene del ragazzo e nostro. Ma credo che anche qui Foggia e Inzaghi abbiano le idee ben chiare. 

Antonio Caropreso 13.8.2019

Abbiamo perso una partita, una sola partita, per giunta ad agosto ed in coppa Italia e già sono iniziati processi e polemiche. Io dico di stare tranquilli e pensare solo ad un campionato tranquillo di B. Poi tutto quello che verrà in più sarà bene accetto. Comunque Antonio ho letto il vostro editoriale e condivido che bisogna cambiare modulo

Gerardo Chiumiento 13.8.2019

Ciao Antonio come mi sarebbe piaciuto ascoltare il tuo commento competente e incisivo per televisione dopo la prova di domenica sera contro il Monza. Come dici tu senza peli sulla lingua. E comunque sempre forza Strega

Vincenzo Delli Carri 13.8.2019 

La Belva Ceravolo se Coda non rinnova con Sau accanto ed andiamo dritti in A 

Vincenzo De Lorenzo 13.8.2019

Abbiamo salutato la squadra in 2000, abbiamo fatto più di 7000 abbonamenti, eravamo 6000 ieri sera,  prendiamo 4 mappine da una squadra di serie c, alla fine li applaudiamo pure, e mi venite a dire, statev a casa, qui se non prendono un portiere normale, un terzino sinistro, e un ruba palloni di centrocampo, restiamo a casa tutti, altro che serie A. 

Michele Gilardi 13.8.2019

Ci vuole un altro mediano molto forte 

Francesco Tarantino 13.9.2019

Buongiorno Antonio, ho l impressione che si stiano facendo gli stessi errori della passata stagione….non è stato preso un leader difensivo, a  centrocampo si continua a fare confusione, insigne esterno non è il caso, vokic mmm.. Ora tello esterno sinistro… Non è stato preso un degno sostituto di cibsah. Potrebbe essere Schiattarella? Chi lo sa. Non c è un esterno  a centrocampo di ruolo, improta non mi sembra all altezza. Kragl inzaghi ancora non sa dove schierarlo… Avanti se Coda non è in giornata la vedo dura. Non vorrei che abbiamo preso Inzaghi piu per il marketing che per le competenze…  Spero di sbagliarmi su tutto… Buona giornata 

Alberto Sannini 13.8.2019

Una formazione aveva un portiere di calcio. Presidente Vigorito Direttore Foggia, dopo esservi liberati di calciatori importanti, dopo aver operato (benissimo) nell’acquisire ottimi calciatori a parametro zero,  dopo aver investito soldi nel prendere a titolo definitivo calciatori non trascendentali ora mettete mani al portafogli e completate la rosa adeguatamente. Lo ripeto da un mese e mezzo… Un portiere di calcio, Un terzino mancino, Un centrocampista di peso e polmoni. Poi grazie per tutto ciò che fate. Le critiche, se costruttive, aiutano sempre

Nazzareno La Peccerella 13.8.2019

Montipo dopo il campionato dell’anno scorso aveva molto da farsi perdonare. Questo inizio lascia davvero perplessi. Il portiere è un ruolo fondamentale in una squadra di calcio… 

Nino Pironti 13.8.2919

Dopo la vittoria contro il Napoli tutti si erano esaltati. Poi alla prima partita che conta siamo stati eliminati dalla coppa da una squadra di C. Con tutte le giustifiche che volete vi dico che sono amareggiato anche perché abbiamo individualità ma non il gioco.

Giuseppe Fucci 12.8.2019

Letto tutto d’un fiato il libro “90 voglia di te”. E ancora grazie per aver ricordato la figura di mio padre

Rita Minocchia 12.8.2019

Una cosa vorrei dire a Inzaghi. La vera squadra è quella del secondo tempo. In difesa devono giocare Volta e Caldirola centrali, il portiere devono comprarlo altrimenti c’è Gori.

Maurizio De Tata 12.8.2019

Dopo un mese di silenzio, elogi ed altro ecco che alla prima sconfitta si inizia già con critiche e processi. Io direi di aspettare

Giovanni Zerella 12.8.2019

Il Benevento non sarà questo..non è questo…ma quello che voglio dire è che quello che luccica non è sempre oro…e se qualcuno alza qualche critica costruttiva voi dovete stare calmi e ascoltare. Senza fare i puritani e gli integralisti vigoritiani!!! Manca qualcosa la rosa va ultimata…poi per carità..dipende dagli obiettivi eh!!! Si vuole fare un campionato di vertice…nelle prime otto? Va bene…vuoi vincere no!!! Cremonese…Empoli e Perugia..solo per dirne 3 per me sono più forti!!! In C2 ho passato serate intere a parlare Libro e Barrucci..di Petitto e De Simone….ora siamo in B cambiano i soggetti ma si parla sempre di calcio altrimenti buchiamo il pallone e buonanotte!!! FORZA STREGA!!! A FIRENZE VOGLIAMO ANDARCI IN CAMPIONATO!!!

Peppe Samnites 12.8.2019

L’avevo scritto per una settimana e tutti mi prendevano in giro o mi bacchettavano che il Monza era una autentica corazzata. E purtroppo non mi sbagliavo

Daniele Piro 12.8.2019

Non voglio fare processi o essere duro, ma la difesa e soprattutto Montipò non mi fanno dormire sonni tranquilli. Ho rivisto gli stessi errori dell’anno scorso da parte del portiere, ma anche di Antei e di Maggio

Rino Peluso 12.8.2019

Siamo solo ad agosto, stiamo calmi e vediamo cosa succede nelle prossime settimane. Sempre forza Benevento. Nel secondo tempo abbiamo vinto noi…

Angelo Mangano 12.8.2019

Una cosa è essere stati grandi calciatori, un’altra allenare. Con questo ho detto tutto e dico solo che bisogna aggiustare tante cose. Tutti si sono illusi con le goleade alle squadre dilettanti. Gli avversari veri hanno messo in risalto i nostri difetti. E poi vorrei dire a Foggia che senso ha puntare sugli stessi uomini che hanno fallito l’anno scorso come Maggio, Montipò, Antei, Armenteros. Serve di corsa un portiere. Spero che questa mail non venga cestinata.

Maurizio Repola 12.8.2019 

Mi sarei aspettato di più, soprattutto come gioco non c’è niente. Benissimo Schiattarella e Sau. Per me Insigne deve giocare da trequartista, in difesa bisogna inserire un centrale bravo nel gioco aereo perché non possiamo prendere certi gol.

Antonio De Lorenzo 12.8.2019

Il 4-4-2 non è il modulo adatto alla Strega…ci vuole il trequartista dietro le due punte…speriamo che lo capisca presto il nostro “driver”… 

Corrado Pinto 12.8.2019

Le partite vere sono un’altra cosa….le amichevoli non servono 

Massimiliano Castaldi 12.8.2019

Ho letto l’intervista di Inzaghi che ha confermato di essere davvero un bravo tecnico. Mi ha trasferito grande voglia ed entusiasmo anche a me. Spero che la società gli completi la rosa anche se lui sul mercato ha detto che crede che sia stato fatto tutto. Forza Strega

Nunzio Nuzzolo 11.8.2019

Basta mare. Tutti al Vigorito a tifare per la magica Strega. Battiamo il Monza e andiamocene a Firenze per iniziare alla grande questa stagione che ci deve riportare in serie A. Antonio torna in Tv ci manchi tantissimo.

Michele Grieco 11.8.2019

Sono curioso di vedere atteggiamento e gioco del Benevento in una partita vera e contro un avversario che non c’entra nulla con la serie C. Sono certo però che vinceremo. Segneranno Insigne e Coda. Insomma i soliti due che anche l’anno scorso senza i clamorosi errori di Bucchi ci avevano portato in A

Vincenzo Palumbo 11.8.2019

Come mai non ti vediamo più ad Ottochannel? La tua voce era ormai quasi parte integrante della mia giornata di grande tifoso della Strega

Gianluca Mustone 11.8.2019

Secondo me si sta sbagliando ad aspettare per completare la rosa perché sarebbe stato opportuno iniziare il campionato con tutti i giocatori pronti ed allenati allo stesso modo. Gli innesti devono essere di elementi un po’ più giovani, ma comunque mi fido del presidente Vigorito

Giorgio Chiavelli 11.8.2019

Antonio il tuo ultimo libro è davvero bello, ne ho comprato due copie in più che ho regalato ai miei nipoti perché è giusto che conservino un documento che racconta la storia bellissima del nostro amatissimo Benevento

Augusto Melchiorre 11.8.2019

Sono curioso di vedere atteggiamento, gioco e risultato della sfida di domani contro il Monza dove si giocherà finalmente per qualcosa in palio. Sono fiducioso su Inzaghi personaggio di grosso carisma, per il resto non mi sbilancio anche perchè penso che la campagna acquisti è solo a metà

Antonello Tiso 10.8.2019

Auguri al grande Pippo Inzaghi, quest’anno nel Benevento il numero uno è lui

Giovanna Di Pasquale 10.8.2019

In bocca al lupo per il tuo nuovo libro che ho già provveduto a comprare caro Antonio. Mi raccomando torna presto in televisione. Ci manchi

Oreste Manganiello 10.8.2019

Il Benevento viene indicato da vari siti come la squadra da battere ed è lo stesso errore in cui siamo caduti l’anno scorso quando con i proclami di Bucchi specie nel girone d’andata tutte le squadre contro di noi moltiplicavano l’impegno e giocavano la partita della vita. Bisogna volare bassi ed evitare di far pensare questo. E poi non ritengo che siamo superiori agli altri, anzi per me sarà una lotta durissima. Una domanda, ma mister Inzaghi ha provato a giocare anche con altri moduli come il 3-5-2 ed il 4-3-1-2 prima di praticare il 4-4-2?

Vincenzo De Lorenzo 10.8.2019

Domani sera contro il Monza sono certo che saremo almeno in cinquemila e per una città mezza vuota per le vacanze estive sarà davvero un bel numero. Ma sapete se verrà anche Berlusconi al Vigorito? Ultima cosa, Antonio ho comprato il tuo libro 90 voglia di te ed è molto bello, ho già letto più della metà.

Michele De Angelis 10.8.2019

Voglio dire solo una cosa: Forza Benevento, pronto a godermi il terzo campionato di B e chi se lo aspettava

Giancarlo De Florio 10.8.2019

Benevento-Cittadella si giocherà sabato 31 agosto alle 18. La solita bastardata delle 18, ma una città che vive solo di commercio, comunque per il pubblico che ha, si blocca totalmente, quindi per gli operatori ed addetti, poco lavoro e niente partita. Un bel doppio danno. Ma i diritti delle persone valgono meno dei diritti televisivi?

Giovanni Pocino 9.8.2019

Ho già comprato il libro “90 voglia di te” ed ho letto la parte iniziale. Davvero bellissimo. Grazie per questa iniziativa che va a celebrare questo compleanno che ci rende orgogliosi

Rino Molinato 9.8.2019

Sto notando una squadra che rispetto all’anno scorso sa il fatto suo. Credo però che sia presto per esprimere dei giudizi perché siamo in pieno precampionato ed i veri valori ancora non vengono fuori. Ho delle perplessità a centrocampo dove non abbiamo preso un cursore che abbia anche una certa fisicità. Ultima curiosità, questa volta Vigorito nella conferenza stampa di presentazione non ha fatto riferimento a obiettivi. Per raggiungere la serie A questo è il secondo anno del triennio o ci proveremo da subito

Enzo De Lorenzo 9.8.2019

Ciao Antonio non capisco il motivo della tua assenza dalla televisione. Tu sei la nostra voce giallorossa da sempre. Ti aspettiamo

Raffaele Piscopo 9.8.2019

 Complimenti al beneventano doc Attilio Matarazzo responsabile marketing della Lega di B. Antonio hai fatto bene a dedicare un articolo così bello al nostro concittadino per la cerimonia di presentazione dei calendari. Il Benevento con La sua andata via ha avuto una grande perdita

Alfredo Montefusco 9.8.2019

Il campionato sarà difficilissimo, l’Empoli nonostante Bucchi, Frosinone, Cremonese, Crotone e Spezia saranno avversari ostici. Per me noi dobbiamo prendere ancora qualcosa e soprattutto sono curioso di vedere la squadra come si comporterà verso dicembre-gennaio. E per piacere basta a dire faitv l’abbonament. Abbiamo superato quota settemila è un traguardo favoloso

Giovanni Russo 9.8.2019

A me questo Benevento piace! E Ghigo Gori resta sempre un baluardo insormontabile.

Nicolino Salomone 8.8.2019

E’vero che siamo solo ai primi di agosto ed ogni giudizio è prematuro, ma ho visto i calciatori giallorossi che giocano a memoria pure se bisogna dire che il Castrovillari è poca cosa.

Antonio Luongo 8.8.2019

Se il procuratore di Coda tira troppo potrebbe correre il rischio che salta il rinnovo di Coda, conoscendo il modo di fare del nostro presidente

Pino D’Aronzo 8.8.2019

7.200 abbonati a mio avviso è un ottimo numero. Non stiamo sempre a lamentarci e polemizzare e denigrare. Il pubblico beneventano è già da serie A.

Michele De Caro 8.8.2019

Sto dicendo da giugno che Armenteros tirato a lucido è l’arma in più del Benevento Calcio. Condivido il tuo articolo Antonio

Daniele Piro 8.8.2019

Domenica sera ho potuto toccare con mano che Pippo Inzaghi è veramente un gran signore, di quelli con la S maiuscola. Quest’anno è lui il numero uno

Andrea Cusano 8.8.2019

Altra vittoria, grande entusiasmo, anche se il calcio vero ancora non è iniziato, confermo che per me la squadra ha bisogno di ritocchi se si vuole andare direttamente in A. Così come siamo possiamo lottare, invece, senza problemi per i play off

Pasquale Repola 8.8.2019

Sia Coda che Letizia sono presenti nello spot per gli abbonamenti, per me quello è segno di un sicuro prolungamento di contratto

Danilo T. 8.8.2019

Ciao Antonio ho letto proprio sul tuo sito nell’articolo sul mercato di B che il Frosinone ha messo in vendita il grandissimo Raman Chibsah. Un consiglio ma perché non lo riprendiamo ha dinamismo e muscoli per aiutarci a risalire in serie A.

Giovanni Caporale 7.8.2019

Il commento al calendario è uno solo. Per vincere il campionato bisogna sfruttare il fattore campo. Al Vigorito ci saranno 19 gare, sfruttiamole al meglio contrariamente all’anno scorso

Peppe Samnites 7.8.2019

La società e la squadra devono essere bravi a sfruttare l’effetto entusiasmo che si è creato che a dire la verità sta sorprendendo anche me, pure se sono stato sempre convinto che siamo ormai un grande pubblico che non ha niente a che vedere con la C. Benevento isola felice del calcio grazie a tutte le componenti. Sul mercato prenderei altri due elementi ma stavolta non svincolati

Antonio Alloro 7.8.2019

Oltre settemila abbonati è davvero un ottimo numero

Marco Civetta 7.8.2019

Non ho mai creduto nell’importanza del calendario. Prima o poi gli avversari vanno affrontati tutti, quindi non conta se prima in casa o fuori e così via. Diamoci dentro per partire senza handicap e cercando di insediarci subito lassù visto che rispetto agli avversari dovremmo poter contare su un organico già collaudato. Su Inzaghi non mi esprimo ancora

Michele Gianetti 7.8.2019

Ciao Antonio la tua assenza dalla tv sta iniziando a farsi sentire, torna presto. E soprattutto sempre forza Strega

Saverio Galliano

Comunque prima di spararsi le pose andatevi a leggere la rosa del Monza, una squadra che con la Lega Pro non c’entra niente. Lamanna Chirico’ Bellusci Iocolano Finotto Fossati. Per transfermark vale 11 milioni…. Guai a sorttovalutare il Monza

Daniele Piro 6.8.2019

Non aveva logica chiudere la campagna abbonamenti 20 giorni prima dell’inizio del campionato, una decisione sinceramente assurda. Ora con la proroga possiamo restare anche fermi a quota 7.000, ma ha vinto la logica. Per quanto riguarda la squadra sarei più cauto con i facili entusiasmi anche se la rosa dell’anno scorso garantisce quanto meno i play off.

Giovanni Altieri 6.8.2019

Credo che per il completamento della rosa oltre ad un terzino sinistro sarebbe opportuno prendere un centrocampista che sappia inserirsi e dia centimetri e kili oltre ad una punta capace di sostituire coda visto che con Sau Armenteros e all’occorrenza anche Insigne abbondiamo di seconde punte.

Antonio Caropreso 6.8.2019

 

 

 

Lascia un commento