I Concerti della Bottega, domani gran finale con ospiti d’eccezione, tango, mostre ed istallazioni

i concerti della bottega 2014 (1)I Concerti della Bottega, realizzati dall’Associzione  ‘L’Art du Luthier’, con il sussidio del ‘Pastificio Rummo’, giungono all’ultimo appuntamento dal titolo ‘Palazzo in musica’. Percorsi sonori e visivi animeranno non solo il cortile, ma l’intero palazzo Fusco-Rossi. Una maratona di appuntamenti da vivere tutti nella serata del 3 agosto, in via Umberto I a Benevento.
L’appuntamento inizierà alle ore 19:00 (in replica alle ore 20:00)con le chitarre di Guido Piccolo e Alessandro Maio e il violoncello di Annamaria Capasso; quartetto di fagotti  ‘Bassoon Bros’ composto da Luciano Corona, Chiara Iscaro, Ugo Montenigro ed Elisa Vito. Il quartetto esordisce ufficialmente in occasione della Festa della Musica 2014. L’inusuale formazione, caratterizzata da uno spirito allegro e da una forte intesa, vuole diffondere l’amore per il fagotto e la passione per la musica. “InAscolto”, ensemble di improvvisazione per elettronica e strumenti curata da Massimo Varchione e con Agostino Napolitano, clarinetto in sib, Alessandra Ruggiero, violino e Valentina Abbruzzese, voce. La prassi dell’ensemble si basa sulla dicotomia improvvisazione libera/conduction. Tutti i musicisti che partecipano al progetto si alternano nella funzione di strumentista e di direttore dello stesso. L’alternanza tra momenti direzionati e momenti di totale libertà, creano una tensione strutturale e sonora.

Alle ore 21:30, un ospite d’eccezione direttamente da Brooklin, Joel Holmes, attraverso il pianoforte colorerà di note jazz il cortile del palazzo. Holmes ha vinto diversi premi come pianista e compositore negli Stati Uniti. Vanta anche importantissime collaborazioni con le stelle del canto jazz Roberta Gambarini e Nnenna Freelon con la quale ha registrato un disco che è stato nominato per un Grammy Award.

Seguirà un altro momento speciale, che coinvolgerà occhi ed orecchi, di un artista squisitamente sannita, Francesco Riccio in arte ‘Play Beat’, che ha realizzato esclusivamente per ‘I Concerti della Bottega’ un’istallazione audio/video dal titolo ‘BLACK INSP. #1’. Un’esperienza caratterizzata da suoni caldi, cupi, profondi con improvvisi beat sotterranei, che vanno ad intrecciarsi con un video mapping del suggestivo arco del cortile di palazzo Fusco-Rossi, fondendone la storicità architettonica con immagini e suoni legati alla contemporaneità post-moderna.

La serata terminerà con la grande festa ‘Palazzo in Tango’, curata da Pierpaolo Calandro e Fabio Villanacci che coinvolgerà tutti i presenti.

Saranno esposte le opere del maestro Sandro Martiniello, gli scatti del ‘Sannio Photo Contest 2014’ e sarà possibile visitare lo spazio ‘Artis Cura’ del maestro Fabio Franzese.  Dislocata in vari punti del palazzo, sarà presente anche l’Associazione ‘Freequenze’, impegnata nella diffusione della cultura musicale e del disco in vinile usato e da collezione.

Lascia un commento