Trovate piantine di marijuana in casa di un operaio di Paduli

Barbato M. cl 79I Carabinieri della Stazione di Paduli, nel corso dei servizi antidroga disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri tesi al contrasto dello spaccio e del consumo delle sostanze stupefacenti, hanno denunciato in stato di libertà un operaio 35enne del luogo per detenzione di sostanze stupefacenti.

L’uomo, a seguito di una perquisizione effettuata dai militari presso la sua abitazione, è stato trovato in possesso di un involucro di cellophane contenente gr. 4 circa di marijuana, pronta per essere consumata, nascosto all’interno di un comodino della sua camera da letto.

Le successive attività svolte dai Carabinieri hanno permesso di rinvenire, nascosto all’interno del portabagagli dell’autovettura dell’uomo, anche un vaso di terracotta contenente due piantine in germoglio di marijuana che l’uomo coltivava in proprio.

Poi, dopo avere condotto il 35enne in Caserma per l’espletamento delle formalità di rito, i Carabinieri oltre ad informare l’Autorità Giudiziaria del fatto, hanno anche segnalato l’uomo all’UTG della Prefettura di Benevento quale assuntore.

La droga e le piantine rinvenute, invece, sono state sequestrate.

L’odierna operazione condotta dai Carabinieri della Stazione di Paduli, si inquadra in un contesto operativamente più ampio nel quale, oltre a contrastare le attività di spaccio, vengono anche poste in essere attività finalizzate a limitare il consumo di droga tra i giovani e la “coltivazione” in proprio delle piante di stupefacente.

I Carabinieri della Stazione di Paduli, nel corso dei servizi antidroga disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri tesi al contrasto dello spaccio e del consumo delle sostanze stupefacenti, hanno denunciato in stato di libertà un operaio 35enne del luogo per detenzione di sostanze stupefacenti.

L’uomo, a seguito di una perquisizione effettuata dai militari presso la sua abitazione, è stato trovato in possesso di un involucro di cellophane contenente gr. 4 circa di marijuana, pronta per essere consumata, nascosto all’interno di un comodino della sua camera da letto.

Le successive attività svolte dai Carabinieri hanno permesso di rinvenire, nascosto all’interno del portabagagli dell’autovettura dell’uomo, anche un vaso di terracotta contenente due piantine in germoglio di marijuana che l’uomo coltivava in proprio.

Poi, dopo avere condotto il 35enne in Caserma per l’espletamento delle formalità di rito, i Carabinieri oltre ad informare l’Autorità Giudiziaria del fatto, hanno anche segnalato l’uomo all’UTG della Prefettura di Benevento quale assuntore.

La droga e le piantine rinvenute, invece, sono state sequestrate.

L’odierna operazione condotta dai Carabinieri della Stazione di Paduli, si inquadra in un contesto operativamente più ampio nel quale, oltre a contrastare le attività di spaccio, vengono anche poste in essere attività finalizzate a limitare il consumo di droga tra i giovani e la “coltivazione” in proprio delle piante di stupefacente.

Lascia un commento