Ceppaloni, Green Park dove il benessere si sposa con il tempo libero e il turismo

IMG_1200Giovedì 26 gennaio prossimo, alle ore 15:30, nell’ambito dell’attività promozionale svolta dal Coni di Benevento per la valorizzazione dello sport e lo sviluppo dell’impiantistica sportiva, a Ceppaloni si terrà l’inaugurazione della struttura sportiva ‘Green Park’.

L’impianto è ubicato, nel Comune di Ceppaloni appunto, lungo la strada provinciale al confine tra San Giovanni ed Arpaise. All’inaugurazione parteciperanno il Presidente Nazionale del Coni, Giovanni Malagò, il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, il sindaco di Ceppaloni, Claudio Cataudo, il Direttore della Scuola di Specializzazione di Medicina dello Sport Università Federico II di Napoli, Stefania Montagnani, il Presidente Regionale della Federnuoto Campania, Paolo Trapanese, e la giornalista Sonia Lantella.

La nascita di questa struttura si propone l’obiettivo di coniugare il turismo ambientale con le attività relative al benessere e al tempo libero, insieme alla possibilità di rivalutare le specificità del territorio attraverso la valorizzazione dei prodotti tipici locali e dell’artigianato di qualità.
Il duplice accesso al complesso turistico è realizzato lungo la strada provinciale esistente che collega i Comuni di Ceppaloni ed Arpaise. All’ingresso sono ubicati due parcheggi: uno più ampio, destinato alla piscina, alla sala convegni e alla ristorazione e l’altro nei pressi dei campi polivalenti. Le superfici a verde costituiscono parte notevole della composizione in quanto l’obiettivo è quello di far sì che il costruito e il verde entrino in simbiosi.

La struttura si compone di diverse opere, la prima è la sala convegni, la quale, ubicata in posizione baricentrica, può ospitare n.190 posti a sedere e comprende un palco e le apparecchiature necessarie alla proiezione di immagini e filmati e quelle di controllo dell’impianto fonico. A sud del complesso turistico è situata la piscina coperta, alla quale è possibile accedere attraverso la hall; disposti simmetricamente rispetto ad essa i due spogliatoi ed annessi servizi igienici destinati ai fruitori della piscina. La sala ristoro e degustazione prodotti tipici si innesta tra il corpo spogliatoio e la reception.

La fattoria didattica custodisce le documentazioni audiovisive relative alle essenze arboree autoctone, alla sperimentazione di tecniche di coltivazione innovative e biologiche, alle discipline e scienze ambientali. In essa saranno svolte inoltre lezioni teoriche sulle materie ambientali e sulla preservazione della natura.

Lascia un commento