La giunta Pepe approva due delibere dopo il no della Corte dei Conti

fausto-pepeLa Giunta Comunale di Benevento, presieduta dal sindaco Fausto Pepe, ha licenziato una delibera di indirizzo concernente i provvedimenti conseguenti al diniego da parte della Corte dei Conti del piano di riequilibrio finanziario pluriennale approvato dal Comune di Benevento.

La Giunta Comunale prende atto anzitutto del provvedimento della Camera di consiglio del 29 maggio 2014 con la quale la Corte dei Conti, Sezione Regionale di controllo per la Campania, ha deliberato il diniego del piano di riequilibrio finanziario approvato dal Consiglio comunale con deliberazione n. 7 del 06/02/2013.

A seguire formula indirizzi al dirigente del settore gestione economica affinché, d’intesa con il dirigente dell’ufficio avvocatura, sia predisposta e presentata impugnativa avverso la deliberazione della Corte dei Conti.

L’Esecutivo di Palazzo Mosti, nel contempo, formula indirizzi al dirigente del settore gestione economica affinché, d’intesa con tutti gli altri dirigenti interessati e sotto la sovrintendenza ed il coordinamento del segretario generale, sia predisposto e presentato al Consiglio comunale un nuovo piano di riequilibrio, dopo averne verificato l’esistenza dei presupposti.

Nel presentare la delibera approvata, il sindaco Pepe ha sottolineato che la Giunta Municipale ha inteso promuovere il ricorso alla procedura di impugnativa del diniego della Corte dei Conti ma anche predisporre le basi per la presentazione di un nuovo piano di riequilibrio, sia per raccogliere e fruire al meglio delle innovazioni legislative recentemente introdotte nella procedura sia per aggiornare il piano a suo tempo presentato, alla luce dei rilevanti nuovi elementi emersi ed intervenuti in questo considerevole lasso di tempo trascorso dall’approvazione del piano ad oggi.

Nella seduta odierna, su proposta dell’assessore comunale alle finanze Francesco Saverio Coppola, la Giunta ha anche dato il via libera al rendiconto della gestione dell’esercizio finanziario 2013. Il provvedimento contiene il conto del bilancio; il conto economico; il conto del patrimonio; il prospetto di conciliazione ed i parametri gestionali e certifica che il Comune di Benevento ha rispettato il Patto di Stabilità anno 2013.

Lascia un commento