Il “Fundraising per la cultura” è il tema della giornata formativa promossa dalla Provincia

Il “Fundraising per la cultura” è il tema centrale dell’incontro in programma martedì 15 maggio 2018 a Benevento, a partire dalle ore 10.30 presso il Museo del Sannio,Sala “Gianni Vergineo”, promosso dalla Regione Campania – Unità Operativa per la Promozione e valorizzazione Musei e biblioteche e curato da Mediateur per la 14^ edizione di Museinforma.
L’incontro, che gode del patrocinio della Provincia di Benevento, rientra nell’ambito delle iniziative promosse dal Presidente Claudio Ricci per garantire la sostenibilità e valorizzazione del sistema museale e dei giacimenti culturali locali, nel contesto delle leggi di riforma della materia, e concretizzatesi già, nei mesi passati, con la discussione pubblica alla Rocca dei Rettori nel corso di in un altro Convegno sul tema “Che ne sarà di noi? Il futuro dei Musei”.
La giornata“Fundraising per la cultura”, curata per la Organizzazione da Museinforma / Mediateur
(info@museinforma.it – 0825 1912441), sarà infatti dedicata proprio al principio della “sostenibilità” economica e sociale della cultura, argomento quantomai attuale per Amministrazioni pubbliche, musei, biblioteche e istituzioni in genere, alle prese con una fase di sostanziale riduzione dei canali di finanziamento ordinari e soprattutto dall’affermarsi di nuovi approcci gestionali e organizzativi per l’intero settore.
I professionisti e gli esperti chiamati ad intervenire sono: Marianella Pucci di Mediateur, Carolina Botti di ALES Spa – Direttore Referente Art Bonus per il Mibact, Massimo Coen Cagli, direttore della Scuola di Fundraising di Roma e Luciano de Venezia, progettista culturale.
Nelle loro relazioni affronteranno argomenti come il rapporto con il territorio e la ricerca di partnership, l’Art Bonus e le sponsorizzazioni, il crowdfunding e la comunicazione: strategie, azioni e strumenti di fundraising indispensabili per qualsiasi istituzione operi in ambito culturale, sempre più chiamata a creare condizioni di investimento, sensibilizzazione e partecipazione alla gestione del patrimonio. La giornata formativa si rivolge ad amministratori e manager pubblici, ai direttori e al personale di musei e biblioteche, alle imprese private interessate a sostenere progetti in ambito culturale e prevede una sessione teorica al mattino e una pratica–laboratoriale al pomeriggio. Info e iscrizioni su: www.museinforma.it

PROGRAMMA DELLA GIORNATA
-ore 10.30
Breve visita al Museo del Sannio – Chiostro di Santa Sofia / Sito Unesco
-ore 11.00:
Saluti Anita Florio, Regione Campania – Dirigente UOD 501201 – Promozione e valorizzazione Musei e Biblioteche;
-ore 11.15 | Interventi:
-Marianella Pucci, Mediateur / Museinforma, su “Sostenibilità sociale ed economica dei luoghi di cultura. Esperienze in Italia e in Campania”;
-Carolina Botti, ALES Spa, Direttore Referente Art Bonus per il Mibact
“L’Art Bonus come sostegno al mecenatismo in favore del patrimonio culturale”;
-Massimo Coen Cagli, Direttore Scuola di Fundraising, “Il fundraising per la cultura: dalla teoria alla pratica”
-Luciano de Venezia, Progettista culturale / Marketing & communication manager, “La comunicazione come leva strategica per il fundraising culturale”;
-ore 14.30 – 17.00
Laboratorio pratico sul Fundraising per la cultura a cura di Massimo Coen Cagli.

Lascia un commento