Forum delle Culture, domani appuntamento con ‘Benevento chiama Cividale del Friuli’

winescapes 4Penultimo fine settimana per il programma del Forum Universale delle Culture Napoli e Campania – Città di Benevento, evento organizzato in collaborazione con Slow Food Campania, l’Associazione Nazionale delle Città del Vino e la Fondazione ITS BACT e dai soggetti componenti la Consulta degli operatori della Cultura e del Turismo di Benevento. Domani, dalle ore 14 alle 23 (e domenica dalle ore 11 alle 21) a impreziosire il cartellone di Palazzo Paolo V ci sarà ‘Benevento chiama Cividale del Friuli’; con esposizione di materiali cartacei e degustazioni dei vini del Consorzio Tutela Vini Friuli Colli Orientali, che saranno offerti presso il Banco di Assaggio degli ospiti. Alle ore 16, inoltre, riprenderanno le passeggiate culturali ‘Scopriamo Benevento’, proposte dall’associazione Verehia e tese, attraverso un emozionante viaggio nel tempo, ad approfondire la conoscenza delle bellezze storico-artistiche della città. La stessa attività sarà riproposta domenica 15, con inizio alle ore 10. Nell’ambito del Forum Universale delle Culture – Città di Benevento, l’associazione Maloenton, in collaborazione con Arteteco, ripropone il Bab festival con un nuovo tema: ‘L’uomo è ciò che mangia’, la dieta mediterranea incontra il teatro di figura. Si tratta di un viaggio nell’alimentazione mediterranea attraverso la storia, il racconto e il canto, accompagnati da burattini e pupazzi. Gli appuntamenti si terranno domani e domenica, sempre con gli stessi orari, al Corso Garibaldi (nei pressi del Teatro Comunale e, in caso di pioggia, al Teatro De Simone). Dalle ore 17 alle 19, Scecufé, laboratorio artistico-creativo e drammatizzazione, con materiali semplici, molti di risulta, tanta voglia di fare; in sintesi, due ore per costruire parte della scenografia e dei pupazzi per la drammatizzazione finale, un “piatto”creativo e mediterraneo, per i partecipanti al laboratorio e il pubblico. Alle ore 20, Il casale delle arti proporrà ‘Pulcinella: pane e veleno!’. Tra il gioco e l’indagine, un viaggio tra gli elementi che caratterizzano la dieta mediterranea e la mala gestione della nostra terra; mentre, alle ore 21, Selvaggia Filippini e Irene Vecchia presenteranno ‘Le ricette di Pulcinella’. La fame di Pulcinella è storica, così questa storia tipicamente mediterranea, che parte dalla Grecia antica, dal vino di Bacco al grano di Demetra e, tra lazzi e sberleffi, svela qualche capriccio e segreto della nostra tradizione culinaria. Domenica 15, inoltre, ancora un’iniziativa targata Slow Food Campania, sempre a Palazzo Paolo V. Dalle ore 11,30, lo spazio sarà dedicato al Laboratorio del Gusto sul tema ‘Resistenza Contadina’, condotto da Mauro Avino, Responsabile del Progetto ‘Mercati della Terra’ Slow Food Campania e Basilicata. Relazionerà Carlo Hausman, direttore generale ‘Azienda Romana Mercati’, dottore in Scienze Agrarie ed esperto di sviluppo rurale, produzioni alimentari tipiche e agriturismo. Alla fine dell’incontro, Mauro Avino guiderà una degustazione di prodotti selezionati da Slow Food Campania tra le produzioni virtuose del territorio regionale. Ultimi giorni intanto per apprezzare le due mostre allestite a Palazzo Paolo V: ‘La viticoltura del Sannio tra paesaggio, identità’ e pianificazione: il modello urbanistico di Castelvenere’ e ‘Winescapes, l’arte del paesaggio’, con le foto di Mark Cooper (inglese ma naturalizzato in Monferrato). La prima esposizione è curata dalla Federarchitetti, sezione territoriale di Benevento, e riguarda lo studio e la programmazione del PUC di Castelvenere, comune sannita che si è aggiudicato il primo posto del concorso nazionale ‘Il miglior Piano Regolatore delle Città del Vino’. La seconda, invece, promossa dall’Associazione Nazionale delle Città del Vino, coglie la perfezione geometrica delle sagome policromatiche di campi e vigneti e nelle ‘gigantografie’ svela le composizioni astratte nascoste nel paesaggio rurale. Si ricorda, infine, che l’Olioteca è aperta (da venerdì a domenica) dalle ore 11 alle 13 e dalle 18,30 alle 21; mentre, l’Enoteca, sempre da venerdì a domenica, è aperta dalle 18,30 alle 22. Tutte le degustazioni sono gratuite.Il Forum Universale delle Culture è presente con un profilo su Facebook, oltre ad avere un sito internet (www.forumculturebenevento.it).  Per altre informazioni si può telefonare all’info point (0824 1740835), presso Palazzo Paolo V, che è aperto dal lunedì al venerdì, dalle ore 11 alle ore 13 e dalle 16 alle 18; sabato e domenica dalle ore 11 alle ore 13 e dalle 18 alle 21. La biglietteria, invece, è aperta da giovedì dalle ore 11 alle ore 13 e dalle 18 alle 21. Dal venerdì alla domenica prevendita dalle ore 11 alle 13 e botteghino un’ora prima dell’evento presso la location interessata.

Lascia un commento