Forum ‘La Città che vogliamo’: no alle multe sui grattini scaduti

multe-stradaliIl Forum delle Associazioni “La Città che vogliamo”, di cui è portavoce Vittoria Principe, composto dai sodalizi Noi Cittadini, sezione provinciale Paracadutisti Italiani, Democrazia Partecipata, Comitato Santa Maria degli Angeli, Pacevecchia, Monteguardia, Comitato S.O.S. Fontanelle – via Avellino, Comitati di quartiere Ferrovia, contrade nord, Teatro Romano, Capodimonte, via Garrucci, Ponticelli, nella persona di Corrado De Lorenzo, interviene in merito alla questione, sorta anche a livello nazionale, se elevare o meno contravvenzioni sulle strisce blu.

“Anche il Governo, intervenuto sulla questione, alla fine, agendo alla Ponzio Pilato, ha lasciato ai Comuni ogni libera valutazione – dice De Lorenzo -a Benevento, già nel lontano 2002, su mia proposta, precisamente con delibera del Consiglio Comunale n.56 del 07-10-2002, fu deliberato: “È consentito a coloro la cui sosta si è protratta oltre il tempo indicato sul grattino, limitatamente alla prima ora, di pagare una tariffa pari al costo di un grattino della durata di un’ora. L’operatore addetto alla sorveglianza dei parcheggi pubblici (Amts) nel verficare il ritardo, limitatamente alla prima ora successiva alla scadenza fissata sul grattino, rilascerà un bigliettino, che permetterà poi al cittadino di sanare, attraverso un operatore stesso, nel modo sopra descritto, il pagamento dell’ulteriore ora di sosta. In mancanza sarà elevata contravvenzione. Che l’adozione del presente provvedimento non comporta oneri finanziari”. Non si riesce a capire come mai, né il Comune di Benevento e né l’Amts, non si sono mai resi parti diligenti a far si che detta delibera venisse applicata. Poveri automobilisti – conclude Corrado De Lorenzo – , oltre al danno anche la beffa, vista l’enorme carenza di parcheggi liberi in città. Sull’argomento, sembra sia stata fatta un’interrogazione all’assessore alla Mobilità, Maria Iele, da un consigliere comunale.”

Lascia un commento