In scena domani, tra le vie del borgo di Foglianise, la suggestiva Via Crucis Vivente

IMG_0738Venerdì 14 aprile Foglianise diventerà una piccola Gerusalemme. Dopo l’Azione Liturgica che si terrà nella Chiesa parrocchiale di San Ciriaco alle 18 comincerà la rappresentazione vivente della Via Dolorosa che percorse Gesù prima di essere crocifisso. La manifestazione, diretta da Camillo Papa, è organizzata dalla Pro Loco ‘Ugo Pedicini’ in collaborazione con il Coro Polifonico “San Ciriaco” che accompagnerà i momenti salienti delle le quattordici stazioni con i tradizionali canti foglianesari del Venerdì Santo, e il patrocinio di Comune e Protezione Civile di Foglianise.

La Via Crucis vivente partirà dalla Parrocchia di San Ciriaco, attraverserà il centro storico del paese e culminerà al rione Palazzo, nei pressi della cappella di San Nicola dei Sauchelli. Nel dettaglio il percorso sarà il seguente: Parrocchia San Ciriaco, Piazza Sant’Anna, via Oliveto, via Umberto I, piazza Generale Caporaso, via San Nicola, via Provinciale, via Palazzo, Vico Masitti (dove sarà messa in scena la Crocifissione). Successivamente si proseguirà con la processione di Gesù Morto e la Vergine Addolorata. “Dopo la coinvolgente ed emozionante esperienza dello scorso anno – commentano gli organizzatori – abbiamo deciso di riproporre la manifestazione anche per il 2017. Le meditazioni scelte per questa edizione – aggiunge il regista Camillo Papa –  ci aiuteranno a riflettere sulle questioni che ogni giorno ci troviamo ad affrontare. Inoltre quest’anno la Via Crucis sarà multietnica dal momento che parteciperanno uomini e donne di diverse nazionalità che vivono o soggiornano a Foglianise. Un messaggio di accoglienza su cui meditare”.

IMG_0991I personaggi e gli interpreti della Via Crucis saranno: Gesù Cristo: Andrea Caruso; Primo Ladrone: Domenico Bianco; Secondo Ladrone: Giovanni Pirozzolo; Madonna: Francesca Zampelli; Apostolo Giovanni: Gianmarco Tommaselli; Pie Donne: Stefania Pirozzolo, Veronica Lupu, Clementina Pastore; Donne: Luigina Meoli, Alfonsina Petriella, Antonietta Mazzone, Blessing Dosvih, Lorenza Bruno; Bambini: Francesca Catillo, Giulia Rombis, Maria Vittoria Zampelli; Gilca Maria, Cristel Molinaro, Mirko Alletto, Radoslaw De Cicco, Carlo Maria De Cicco; Ponzio Pilato: Angelo Zampelli; Giulia: Orlacchio Federica; Ancella: Polor-Happy Osak, Augusta Amonigho, Ogbeide Georcina; Caifa: Carlo Giannini; Secondo Sacerdote: Rocco Guida; Terzo Sacerdote: Pasquale Fucci; Centurione: Antonio Catillo; Soldati: Alessandro Tommaselli, Pietro Cairella, Gianluca Mancini, Dario Cairella, Giuseppe Pastore; Giudei: Antonio Boscia e Carlo Boscia; Veronica: Marianna Ciullo; Maddalena: Mariachiara Molinaro; Cireneo: Giuseppe Mazzone; Narratore: Antonella Matarazzo; Lettore: Ugo Boscia.

 

Lascia un commento