Fermato pregiudicato che, con la scusa di vendere portafortuna, tentava di entrare in abitazioni

cornettiI Carabinieri della Stazione di San Giorgio del Sannio, nel corso dei servizi di prevenzione dei furti e per la captazione di persone di interesse operativo disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, hanno fermato un pregiudicato nullafacente di 43 anni, proveniente dalla ex Jugoslavia ma residente a Napoli.

L’uomo è stato intercettato dalla pattuglia di militari mentre si aggirava nei pressi di alcune abitazioni di San Nicola Manfredi dove, con la scusa di vendere dei cornetti portafortuna, tentava di introdursi all’interno di quelle abitate da persone anziane e sole.

Purtroppo per l’uomo, i cornetti non gli hanno portato fortuna, poiché è stato sorpreso dalla pattuglia dei Carabinieri proprio mentre stava per bussare ad una abitazione e, pertanto, una volta fermato, è stato condotto in Caserma per gli accertamenti, dove si è constatato che l’individuo era gravato da precedenti giudiziari per impiego di minori per l’accattonaggio, possesso di chiavi , grimaldelli, armi ed oggetti atti ad offendere, reati per i quali hanno proceduto alcune Stazioni Carabinieri del Molise. L’uomo, inoltre, era anche interessato da diversi fogli di via, sempre proposti dai Carabinieri, per alcuni Comuni della stessa regione. Perciò i Carabinieri, non escludendo l’eventualità che il soggetto potesse avere in animo di commettere qualche furto o truffa in danno di persone deboli e sole, lo hanno proposto per l’irrogazione di un nuovo foglio di via obbligatorio

Lascia un commento