Eolico selvaggio, il comitato Montagna di Morcone lancia un video-denuncia

Mentre le azioni di protesta ufficiali e le iniziative di opposizione si incagliano e si infrangono su un muro di gomma, il Comitato di Salvaguardia e tutela della Montagna di Morcone lancia un video-denuncia contro l’eolico selvaggio. Dopo l’invasione del Fortore – peraltro ancora in corso nonostante la saturazione visiva – il fronte dei boschi eolici si sposta verso l’Alto Tammaro. I cittadini del comitato hanno racchiuso in questo documentario dati, localizzazioni ed effetti dei nuovi parchi in’area di pregio. La selva d’acciaio si avvicina sempre più alla città di Benevento, dove passerà tra l’altro il mega elettrodotto che dovrà raccogliere l’elettricità prodotta nel Sannio. Buona visione.

 

Lascia un commento