Elezioni Europee | Ncd-Udc: incontro con Alfano, Nappi e Sommese

photo1Ieri pomeriggio presso l’Hotel Traiano si è tenuto l’incontro con gli assessori regionali al Lavoro, Severino Nappi e al Turismo Pasquale Sommese e con il sottosegretario al Ministero della Difesa, coordinatore regionale Ncd, Gioacchino Alfano.
Alla presenza di tanti amministratori locali sanniti e sostenitori del Nuovo Centrodestra e dell’Udc, uniti per le europee del 25 maggio, l’iniziativa è stata introdotta da Gennaro Santamaria.
“Questo progetto – ha dichiarato il segretario provinciale Udc – si pone in una prospettiva politica più ampia che ha come obiettivo quello di unire i moderati e combattere i populismi. Quest’unione proseguirà anche a livello locale e sono sicuro che il nostro partito sarà attrattore per tutte le forze moderate”. L’obiettivo fissato da Santamaria a livello locale è comunque “di raddoppiare la percentuale che il partito raggiungerà a livello nazionale”.
Responsabilità e territorio invece al centro dell’intervento del responsabile organizzativo del Nuovo Centrodestra sannita Gianvito Bello che ha sottolineato l’importanza di costruire una rete, radicando il partito sul territorio, e dell’azione governativa efficiente e responsabile di Ncd a livello nazionale e regionale.
Spazio poi agli assessori regionali con Severino Nappi che ha presentato il programma ‘Garanzia giovani’ che ha visto la Campania come principale promotrice a livello nazionale: “650 milioni di euro per i prossimi due anni per favorire l’inserimento nel mondo del lavoro di giovani dai 15 ai 29 anni disoccupati e che non studiano i quali potranno accedere a tirocini formativi e contratti di apprendistato”. Nappi ha inoltre evidenziato il cambio di rotta in Regione con la gestione di questi 4 anni e assicurato l’impegno per determinare l’unità d’intenti tra Ncd e Udc in tutta la Campania. Unione che già ha portato i primi risultati come sottolineato da Pasquale Sommese: “In gran parte dei Comuni al voto abbiamo già presentato liste sotto lo stesso simbolo e alle prossime elezioni regionali puntiamo ad essere il primo partito in Campania”. Dall’assessore regionale al Turismo poi la disponibilità a recepire le istanze del territorio: “Continueremo a rivolgere attenzione alle aree interne per i progetti finalizzati allo sviluppo turistico e alla valorizzazione dei beni culturali di cui il territorio sannita è ricco”.
Il convegno è stato chiuso infine da Gioacchino Alfano che ha invitato il partito a proseguire sulla strada intrapresa: “In pochi mesi dalla costituzione abbiamo registrato successi in tutti gli appuntamenti. Bisogna continuare con questo entusiasmo che fa crescere ogni giorno il partito sia in termini numerici che qualitativi. Il Nuovo Centrodestra insieme all’Udc – ha concluso il coordinatore regionale – ha compiuto scelte coraggiose con senso di responsabilità e sta dando risposte decise alle problematiche dei cittadini, siamo l’area di riferimento per i moderati ”. Gli assessori regionali e il sottosegretario alla Difesa infine si sono intrattenuti con sindaci, amministratori e cittadini per ascoltare problematiche e proposte.

Lascia un commento