Denunciato l’autore del ferimento alla gamba di un operaio di Mondragone

BN estiva-rione libertaNel tardo pomeriggio di ieri, un operaio occasionale di 28 anni, originario di Mondragone, nel casertano, accompagnato da un amico si è recato al pronto soccorso dell’ospedale ‘Rummo’, perché ferito alla gamba destra. Dopo le cure del caso, i medici hanno riscontrato che la ferita era stata causata da un’arma da taglio e lo hanno dichiarato guaribile in 20 giorni, con dimissione dallo stesso nosocomio. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento, da una prima ricostruzione sulla dinamica dell’accaduto, hanno stabilito che l’uomo insieme al suo amico si sarebbe recato presso uno stabile al rione Libertà, dove presumibilmente, al termine di un diverbio con una persona del luogo, è rimasto ferito alla gamba da un oggetto da taglio che l’uomo aveva con sè. Le indagini degli stessi militari, tuttora in corso, tese a chiarire e ricostruire perfettamente l’esatta dinamica dell’episodio criminoso, hanno permesso, comunque, di raccogliere gli elementi utili per risalire rapidamente all’autore del ferimento, un nullafacente beneventano 34enne, noto ai Carabinieri per alcune vicende penali legate al mondo della droga, che, pertanto è stato denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica perché ritenuto responsabile di lesioni personali aggravate. 

Lascia un commento