Denunciati per possesso di droga due ragazzi di San Marco dei Cavoti e Foiano di Val Fortore

droga2Nel corso della mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Baselice, unitamente ai militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo, nell’ambito di uno straordinario servizio di controllo del territorio della Val Fortore, comprendente i comuni di Baselice, Foiano di Val Fortore e San Marco dei Cavoti, finalizzato alla prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di stupefacenti  tra i giovanissimi, hanno proceduto a deferire in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria sannita un giovane di San Marco dei Cavoti, diciannovenne, per possesso ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e a segnalare agli uffici della Prefettura di Benevento un ventenne di Foiano di Val Fortore, poiché trovato in possesso di droga. Nel primo caso, la denuncia è scaturita a seguito di un’attività di perquisizione domiciliare, svolta a casa di un giovane, studente incensurato, durante la quale all’interno della propria stanza sono stati rinvenuti, nascosti in un armadio, oltre venti grammi di hashish, sette dosi di marijuana, un bilancino e denaro in contante, trecento euro divisi in banconote di piccolo taglio. A Foiano di Val Fortore, invece, nell’abitazione di un ventenne, anch’egli incensurato, disoccupato, sono stati scoperti circa cinque grammi di hashish. La droga in oggetto era evidentemente stata acquistata per consumo personale. Le sostanze stupefacenti rinvenute sono state sottoposte a sequestro. Sono in corso ulteriori indagini e perquisizioni da parte dei Carabinieri al fine di individuare altri eventuali soggetti implicati nello spaccio e uso di droga. Continuano, dunque, serrate le attività dei militari dell’Arma, finalizzate a prevenire e reprimere i reati attinenti la materia degli stupefacenti, anche in aree considerate periferiche e quindi meno a rischio.

Lascia un commento