Serata di gloria quella di ieri in coppa per due ex giallorossi. Federico Ricci che con lo Spezia ha segnato un gol nella vittoria per 5-0 contro la Pro Patria, ma soprattutto per il vecchio bucaniere delle aree di rigore Felice Evacuo che si conferma re di coppa. Ha realizzato una doppietta nel successo del Trapani  in rimonta per 3-1 contro il Piacenza. Non sono mancate sorprese, ma anche delle conferme. Ad esempio il Chievo solo ai rigori è riuscito a spuntarla contro il Ravenna. Il Venezia va avanti contro un buon Catania. Tra le “grandi” il Cittadella fa suo il derby col Padova per 3-0, la Cremonese dilaga contro la Virtus Francavilla e il Frosinone guidato da Ciano rifila un poker all’ostica Carrarese. L’ex Bucchi a fatica con il suo Empoli vince contro la Reggina in 10 per 2-1 ed allontana solo momentaneamente venti di contestazione. Non solo il Monza tra le formazioni di Lega Pro è approdato al terzo turno. Ci sono anche il Sudtirol che ha espugnato Chiavari vincendo per 2-1, il Monopoli che ha battuto il Cosenza per 1-0, il Carpi che con Vano si è imposto al Picchi di Livorno, l’Imolese che l’ha spuntata ai rigori a Castellammare di Stabia contro la Juve Stabia e la Feralpi Salò che ha fatto fuori il Pordenone. Perugia vittorioso secondo pronostico con la Triestina, come il Pescara per 3-2 contro Mantova. Festival del gol a  Crotone 4-3 con l’Arezzo. Il Pisa primo avversario del Benevento in campionato ha calato un tris contro il Potenza con Marconi, Masucci e Aya. Fa festa la Salernitana che vince 3-1 con doppietta di Giannetti, ma risultato spianato da un rigore.