Controlli sull’Appia in nottata, 5 persone denunciate

SONY DSCA poche ore dal pauroso incidente, verificatosi lungo la statale Appia e che ha visto coinvolti 3 giovani sanniti, i Carabinieri della Compagnia di Montesarchio hanno predisposto un servizio straordinario di controllo alla circolazione stradale, che ha impegnato i Militari del Nucleo Operativo e Radiomobile al preciso scopo di arginare le illegalità più diffuse sul  tema. Nella trascorsa nottata, dunque, i Militari hanno proceduto nei confronti di un 40enne del posto, operaio, incensurato, intercettato, lungo la strada statale Appia, alla guida del proprio veicolo privo della prescritta assicurazione Rca obbligatoria; un 22enne del posto, operaio, incensurato, bloccato, sempre lungo la strada statale Appia, alla guida della propria autovettura ed essere risultato anch’egli sprovvisto della Rca; poi un ucraino 40enne, residente sempre a Montesarchio, operaio, incensurato, controllato, ancora lungo la strada statale Appia, alla guida del proprio ciclomotore ed essere risultato sprovvisto della patente di guida, della targa e dell’assicurazione, nonché  senza aver indosso il casco; un 47enne, operaio, incensurato, residente a Moiano e bloccato proprio per le vie di quel centro, alla guida del proprio ciclomotore, sprovvisto della targa e dell’assicurazione; infine un 71enne, incensurato, anch’egli alla guida del proprio ciclomotore lungo le vie di Moiano, sprovvisto della targa e assicurazione. In tutti questi casi sono state eseguite perquisizioni personali e veicolari, tutte con esito negativo. I mezzi sono stati sequestrati.

Lascia un commento