Contrasto ai furti in appartamento, bloccati e allontanati due pregiudicati

Non si ferma la controffensiva posta in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Benevento per il contrasto ai reati predatori, in particolare ai furti in abitazione.

I Carabinieri della Compagnia di Montesarchio (Bn), costantemente impegnati in quella capillare attività di controllo del territorio tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità, hanno posto grande attenzione alla problematica, intensificando i controlli e garantendo la massima presenza di uomini sul territorio, soprattutto durante le ore notturne ed in quelle aree particolarmente colpite dal fenomeno, sia per prevenire i reati predatori che per intervenire con tempestività ed efficacia quando necessario.

Ed anche nella serata di ieri tali sforzi hanno portati i loro frutti: durante l’esecuzione dei servizi di controllo del territorio, militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia CC di Montesarchio, hanno intercettato in Forchia un pregiudicato che si aggirava a piedi con fare sospetto nei pressi di alcuni esercizi commerciali. Lo stesso, un 34enne della provincia di Caserta con a carico svariati precedenti per reati contro il patrimonio, visto che non riusciva a giustificare la sua presenza in zona, veniva allontanato con proposta per l’emissione di foglio di via obbligatorio

In Airola, durante l’esecuzione di medesimo servizio, i militari del locale Comando Stazione CC, sottoponevano a controllo un cittadino di nazionalità rumena che a piedi si aggirava nei pressi di istituti di credito. Il soggetto, 26enne con a carico svariati precedenti penali, veniva condotto in caserma per i rituali accertamenti e successivamente, atteso che non riusciva a giustificare la sua presenza in zona, veniva allontanato con proposta per l’emissione di foglio di via obbligatorio.

 

Montesarchio (Bn),

Lascia un commento