Concesso finanziamento regionale per ultimare la bonifica della discarica di Ponte Valentino

discaricaLa Regione Campania ha concesso al Comune di Benevento il finanziamento di 4.000.000,00 euro, a valere sui fondi POR FESR Campania 2007/2013, per il progetto esecutivo finalizzato alla ‘messa in sicurezza e ripristino ambientale della dismessa discarica di rifiuti solidi urbani in località Ponte Valentino – II° Lotto Completamento’. Lo rende noto il sindaco di Benevento, Fausto Pepe, che stamani si è recato a Napoli, presso il settore ambiente della Regione Campania, per la firma della relativa Convenzione.
Il primo cittadino, nell’esprimere grande soddisfazione per il risultato ottenuto, ha ricordato che la discarica di Ponte Valentino, già inserita nel Piano Regionale di Bonifica della Regione Campania e censita nell’Anagrafe dei Siti Inquinati, era stata oggetto di una prima messa in sicurezza, limitata solo ad una parte del sito, a causa della carenza delle risorse finanziarie disponibili per la realizzazione dell’intero progetto redatto dall’Ufficio Tecnico Comunale. La prima bonifica, completata nel 2008, costò 3.750.000,00 euro con un finanziamento proveniente dai fondi POR Campania 2000/2006.
Successivamente la Regione Campania ha inserito nuovamente la discarica di Ponte Valentino tra i siti da bonificare, in quanto sottoposto alla procedura di infrazione della Comunità Europea, ed ha stabilito inoltre di programmare il finanziamento dell’intervento di completamento per una somma pari a quattro milioni di euro. Il progetto esecutivo era stato trasmesso alla Regione Campania nel giugno scorso che lo ha approvato attraverso la pubblicazione del decreto di finanziamento definitivo a valere sui fondi POR Campania FESR 2007/2013.
L’intervento di bonifica prevede la riqualificazione ed il ripristino ambientale dell’intera area attraverso la realizzazione di una serie di opere destinate alla messa in sicurezza del sito dismesso. In particolare, saranno effettuate paratie per evitare infiltrazioni nei terreni circostanti e pozzi da utilizzare in caso di eventuali esalazioni di gas dal sito che verrà comunque completamente incapsulato. Con il decreto di finanziamento, il Comune di Benevento può avviare le procedure di gara per l’affidamento. I lavori partano forse a gennaio 2015 per concludersi nel successivo mese di ottobre per poi procedere con il collaudo e le operazioni di rendicontazione così come prevede la normativa vigente.
“Grazie al finanziamento predisposto dalla Regione Campania – ha commentato il sindaco Pepe – il Comune di Benevento raggiungerà a breve un altro importante traguardo con il risanamento completo di un’area strategica che rappresenta il cuore produttivo della città. L’intervento è destinato alla difesa del territorio e dell’ambiente e alla tutela della salute dei cittadini e ringrazio il competente Ufficio Tecnico comunale per aver predisposto il progetto che porteremo a termine in tempi celeri”.

Lascia un commento