Centristi per l’Europa riunione fatta, ora si attende l’arrivo del leader Casini

IMG_1398Si è tenuta ieri la programmata riunione dei coordinamenti provinciale e cittadino del movimento politico Centristi per l’Europa. Alla riunione erano presenti oltre a dirigenti ed amministratori Centristi anche Gianvito Bello, Francesco Farese, Luigi Barone, Francesco Rubano e Vincenzo Sguera in rappresentanza di Alternativa Popolare.
I lavori sono stati introdotti da un’ampia ed articolata relazione del coordinatore Sannita dei Centristi per l’Europa Gennaro Santamaria. Questi nel corso del suo intervento ha annunciato innanzitutto l’Assemblea Nazionale che si terrà il prossimo otto aprile a Roma, presso il Tempio di Adriano, che vedrà insieme i rappresentanti dei Centristi per l’Europa e di Alternativa Popolare, nel corso della quale saranno presentate le primarie dell’area moderata.
Santamaria, ha quindi spiegato che il processo di unificazione dell’area moderata che vedrà insieme i Centristi per l’Europa e i rappresentanti di Alternativa Popolare, dovrà essere esteso ad altre componenti politiche come il movimento FARE del sindaco di Verona, Fabio Tosi, il movimento dei MODERATI di Giacomo Portas in Piemonte, i rappresentanti di SCELTA CIVICA e molto probabilmente il movimento politico DIREZIONE ITALIA che fa riferimento all’on. Raffaele Fitto e il movimento ENERGIA PER L’ITALIA che fa riferimento a Stefano Parisi.
“A questo processo – ha spiegato ancora meglio Santamaria – probabilmente saranno interessati anche tante esperienze civiche che sono presenti sul territorio nazionale e locale e che amministrano tanti comuni. L’idea delle primarie – ha chiarito ancora meglio il coordinatore provinciale dei Centristi Sanniti – renderà contendibile tutte le cariche che questo nuovo polo potrà esprimere, dalla leadership nazionale alle candidature per le prossime elezioni parlamentari. Tutto questo renderà il processo di aggregazione dell’area moderata partecipato e democratico. Sotto questo aspetto – ha concluso Santamaria su questo argomento – in provincia di Benevento siamo molto in avanti in quanto con gli amici di Alternativa Popolare abbiamo in corso un rapporto di collaborazione che va avanti da molto e che ci ha visto celebrare già molti passaggi elettorali con liste comuni.”
Hanno preso la parola quindi alcuni dei rappresentanti di Alternativa Popolare presenti in sala a partire dal coordinatore provinciale Gianvito Bello, al vicepresidente dell’amministrazione provinciale Francesco Rubano al consigliere comunale Vincenzo Sguera.
Successivamente il coordinatore provinciale dei Centristi per l’Europa Gennaro Santamaria ha annunciato i nominativi che saranno inviati a Roma e che rappresenteranno i Centristi Sanniti nell’assemblea nazionale. Si tratta, oltre che delle stesso coordinatore provinciale Santamaria, del coordinatore cittadino Mario Villani, della coordinatrice provinciale delle donne Lucia Catalano e del Sindaco di Pietraroja Angelo Torrillo e del vicesindaco di Paduli Marco Tufo.
In conclusione dei lavori Santamaria ha annunciata la venuta a Benevento il prossimo 4 maggio del leader nazionale del movimento e presidente della commissione esteri del Senato Pier Ferdinando Casini.

Lascia un commento