Una calamita per ingannare il contatore Enel, deferito pregiudicato

contatore-calamitaSANT’ANTAGATA DE’ GOTI – Ennesimo episodio di furto di energia elettrica quello registrato stamane dai Carabinieri della Stazione di Sant’agata de’ Goti: infatti, nella mattinata appena trascorsa, a compimento di un’attività di controllo effettuato di iniziativa, i Militari hanno proceduto a deferire in stato di libertà G.G., 29enne, nullafacente, pregiudicato, residente nel capoluogo saticulano.

Il giovane, dovrà rispondere del reato di furto di energia elettrica per avere dolosamente manomesso il contatore enel, a servizio della sua abitazione, alterandone la capacità reale di lettura di quanto effettivamente consumato, mediante l’applicazione di una calamita sull’apparecchio.

Nell’informare l’Autorità Giudiziaria sannita, i Militari hanno sottoposto a sequestro il contatore, affidandolo immediatamente in custodia al personale enel, intervenuto sul posto.

Lascia un commento