Borsa di Studio ‘Liverini’, sabato la cerimonia di premiazione

IMG_1487La cerimonia di premiazione per la terza edizione della Borsa di Studio ‘Mario Liverini’ sarà sabato 6 maggio, alle ore 10, presso la sede del Mangimificio Liverini (Via Nazionale Sannitica, 60 Telese Terme). Proiettata nella dimensione nazionale, dopo aver visto consolidarsi con l’appuntamento di quest’anno la sua posizione nell’ambito regionale, l’iniziativa nasce dalla virtuosa collaborazione tra l’Istituto comprensivo di Telese-Solopaca e l’azienda Liverini. Il concorso è dedicato a Mario Liverini, padre dei fratelli Filippo e Michele Liverini alla guida della nota azienda che si distingue sul territorio per la sua costante azione sociale e culturale. Nel programma dell’intensa mattinata di premiazione sono contemplati: i saluti di benvenuto di Filippo Liverini, Presidente della Mangimi Liverini S.p.a.; Michele Liverini, Amministratore Delegato della Mangimi Liverini S.p.a.; Pasquale Carofano, Sindaco di Telese Terme e Luigi Pisaniello, Dirigente Scolastico dell’Istituto comprensivo di Telese Terme. Seguirà la presentazione della terza edizione della borsa di studio da parte di Agata Mazzarella, docente di matematica presso l’Istituto ‘San Giovanni Bosco’ di San Salvatore Telesino e di Luigi Boscaino, docente di matematica al Liceo Scientifico ‘Rummo’ di Benevento. Spazio quindi al tavolo su ‘Visioni a confronto alleanze formative tra scuole, imprese e istituzioni’ al quale parteciperanno: Monica Matano, Dirigente ufficio scolastico di Benevento; Luisa Franzese, Direttore generale ufficio scolastico regionale per la Campania; Rosa De Pasquale, Capo dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione; Bruno Scuotto, Vicepresidente Piccola Industria Confindustria per l’education e la formazione; Erasmo Mortaruolo, Consigliere regionale della Campania; Rosetta D’Amelio, Presidente del Consiglio Regionale della Campania. Modererà il giornalista Gabriele Pastore. Con la borsa di studio, la scuola diviene veicolo di crescita del territorio attraverso le buone pratiche e progetti di qualità che oltre alle competenze, stimolano il confronto, lo stare insieme, l’inclusione. Anche in questa edizione le prove erano ispirate alla quotidianità, alla realtà, richiamando elementi architettonici e artistici territoriali. 

Ricordiamo ancora una volta i premi messi in palio: 1000 euro al primo classificato; 600 euro al secondo e 400 al terzo. Il Premio Liverini è destinato agli alunni dell’ultimo anno della scuola Secondaria di primo grado e finalizzata a premiare le eccellenze in Matematica. La proposta sui generis della Borsa di Studio ‘Mario Liverini’ promuove una formula ricca, dove si valutano le competenze logiche, matematiche, lessicali, interpretative, analitiche e strategiche delle giovani promesse, intitolata a Mario Liverini, socio fondatore della Mangimi Liverini S.p.a., azienda che da quasi cinquant’anni, a Telese Terme, produce e commercializza mangimi per l’alimentazione degli animali da allevamento.

Lascia un commento