Bonea, subisce tradimento e incendia auto di marito e amante. Arrestata 33enne

auto incendiateSi trasmette comunicato stampa redatto dalla Procura della Repubblica di Benevento in merito ad un’ordinanza emessa nei confronti di Laudonio Laura 33enne di Bonea gravemente indiziata per il reato di violenza privata in concorso e porto e detenzione di ordigno esplosivo.

Il provvedimento scaturisce da un’attività d’indagine avviata a gennaio 2017, condotta dal Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, a seguito di due attentati: uno incendiario e uno dinamitardo. In particolare, il primo episodio è stato perpetrato il 6 gennaio 2017 in San Leucio del Sannio a danno di due autovetture in uso al marito dell’arrestata e ad una 32enne del luogo. Il secondo evento, invece, ha avuto luogo il 14 gennaio 2017, all’interno di un agriturismo di Bonea di proprietà della famiglia del marito della donna arrestata. Dalle indagini, è emerso che entrambi gli atti delittuosi sono riconducibili alla 33enne; tali attentati, dinque, erano stati architettati al fine di indurre il coniuge a non proseguire la relazione fedifraga.

Gli episodi incendiari contestati alla donna, dimostrano che, nella casistica provinciale, talvolta, molti attentati incendiari confermano un’abitudine “tipica” locale, in cui, in alcuni episodi l’autore è da ricercarsi non esclusivamente nell’estorsore, ma in colui che ha voluto vendicarsi di un torto subito, come nel caso in specie. 

SONY DSC

SONY DSC

Lascia un commento