Bonea, 27enne in manette per furto di pistola e munizioni

Proseguono senza sosta i servizi messi in atto su disposizione del Comando Provinciale Carabinieri di Benevento per fronteggiare il fenomeno dei furti in genere.

In particolare nella giornata di ieri, a seguito di richiesta pervenuta alla Centrale Operativa del Comando Carabinieri della Compagnia di Montesarchio (BN), militari dell’Aliquota Radiomobile e della Stazione CC di Montesarchio (BN) si portavano in Bonea (BN) presso una ditta di autodemolizione dove ignoti, nella notte, avevano asportato una pistola marca Smith & Wesson cal. 357 Magnum e n. 48 munizioni dello stesso calibro che erano custodite all’interno di una cassaforte a muro che risultava essere stata aperta mediante l’utilizzo di una fiamma ossidrica. I militari operanti, dopo aver avviato le prime indagini, riuscivano in tempi brevissimi ad identificare l’autore del furto, un 27enne pregiudicato della zona. Immediatamente rintracciato, lo stesso veniva trovato in possesso dell’arma asportata comprensiva del relativo munizionamento e quindi veniva dichiarato in stato di arresto per il reato di furto aggravato.

Dopo gli accertamenti di rito la pistola veniva restituita al legittimo proprietario mentre l’arrestato veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Benevento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento