Tutto pronto per il Cna Day nella villa comunale

280 x 280Al via domani 28 giugno, presso la Villa Comunale di Benevento, la prima edizione del CNA DAY, l’evento promosso da CNA Benevento in collaborazione con CNA Pensionati e dedicato al tema “Interpreti del fare”.

La manifestazione, patrocinata dalla Camera di Commercio, dalla Provincia e dagli assessorati alla Cultura, all’Ambiente e alle Attività Produttive del Comune di Benevento, rappresenterà un’importante vetrina per tantissime attività artigianali del territorio sannita (circa un centinaio), che potranno mettere in mostra la qualità e l’unicità dei propri prodotti.

Si partirà alle ore 17 con la cerimonia inaugurale, la visita agli stand espositivi e il convegno sul tema “Futuro artigiano” a cui interverranno: Antonio Catalano (Presidente CNA Benevento), Antonio Campese (Presidente reggente Camera di Commercio di Benevento), Nicola Danilo De Luca (Assessore Attività Produttive del Comune di Benevento), Raffaele Del Vecchio (Assessore alla Cultura del Comune di Benevento), Enrico Castiello (Assessore all’Ambiente del Comune di Benevento), Fausto Pepe (Sindaco di Benevento), Umberto Del Basso De Caro (Sottosegretario ai Trasporti e alle Infrastrutture) e Lucio Fierro (Segretario CNA Benevento).

A seguire si terranno i workshop “Nuova opportunità per imprese e cittadini” (con la partecipazione del Segretario CNA Benevento, Lucio Fierro, e del Direttore EPASA CNA Benevento, Salvatore D’Andrea) e “L’artigiano… tecnologico” (introdurrà Antonella Fusco e parteciperanno gli artigiani tecnologici ROLAND DG, Filippo Del Vecchio e Lucia Perricone, e Francesco Cocca dell’Associazione Cultura Facile).

Alle 18 il programma prevede, poi, i laboratori creativi per i bambini del “Teatro Temporaneamente Traballante” di Angelo Miraglia (“Laboratorio di costruzione di giocattoli popolari con materiale di recupero”, “Costruiamo gli aquiloni”, “Il Calcio con le Dita”, “Marionette” e “Spettacolo itinerante di burattini”) e i laboratori curati da maestri artigiani (“Mani in Movimento – Dimostrazioni di ceramisti e feltrai”, “Feltrando insieme” a cura di Antonella Fusco e “Ferri, uncinetto e…” a cura di Gelsomina Simone).

Alle 19 sarà la volta del Caffè letterario dedicato al brigantaggio “Mezzogiorno di ieri e di oggi, dinamiche e soluzioni per una terra conquistata”, che sarà moderato da Maurizio Reveruzzi (Coordinatore GAL Partenio) e a cui parteciperanno: Pino Aprile (Giornalista e scrittore), Giovanni Marino (Direttore Archivio Storico Camera del Lavoro CGIL Avellino), Fiorentino Pietro Giovino (Ricercatore storico), Carmine Farnitano (Coordinatore Gal Casacastra, filosofo e ricercatore) e Claudio Meo (direttore editoriale di “Terebinto Edizioni”), che parlerà di “Bande armate e briganti celebri irpini del periodo post-unitario”.

Il programma della giornata prevede, poi, alle ore 20 le degustazioni gratuite di prodotti sanniti (“Viaggio enogastronomico nella terra stregata dei briganti”) e il concerto dei Cantanapoli. Alle ore 21.30, infine, il concerto di musica etno popolare degli ZekeTAM.

Lascia un commento