Benevento, sorvegliato speciale arrestato dai carabinieri perché sorpreso alla guida

A Benevento, in contrada San Vito, quest’oggi la pattuglia dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Benevento ha sorpreso, D.R.A, beneventano di 28 anni, Sorvegliato Speciale già noto ai carabinieri, alla guida dell’autovettura Fiat 500, di proprietà della moglie, senza essere in possesso della patente di guida, in quanto revocata per effetto della citata misura di prevenzione.

     Pertanto, i militari, dopo le formalità di rito, lo dichiaravano in stato di arresto per violazione delle prescrizioni imposte dalla Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno e, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno, veniva tradotto presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare a disposizione della Autorità Giudiziaria.

 

Lascia un commento